I brand di maggior valore del panorama IT

I brand di maggior valore del panorama IT

Interbrand pubblica l'annuale classifica Best Global Brand, nella quale vengono elencati i 100 marchi di maggior valore del panorama internazionale. Più di un quarto sono aziende che operano nel panorama IT

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Mercato
 

Introduzione

Best Global Brands è uno dei più influenti studi di riferimento per l'ambito business: si tratta di una particolare graduatoria, compilata annualmente dalla società di consulenza Interbrand, che va a classificare i 100 marchi internazionali di maggior valore. La classifica viene stimata tramite un sistema di valutazione ideato nel 1984 da Interbrand stessa, che viene costantemente revisionato e adattato per mantenerlo al passo con quelle che sono le fisiologiche variazioni dell'economia nel senso più ampio del termine.

Facendo un piccolo passo indietro, il 2008 ha rappresentato un crocevia importante per l'economia mondiale: assieme all'innesco della crisi economica che funesterà il successivo 2009, si è verificato anche un profondo cambiamento delle abitudini di spesa del pubblico. Durante l'anno in corso si sta assistendo all'avvio e all'arresto della ripresa economica, assieme a importanti variazioni nei rapporti tra i brand, i consumatori e i clienti.

La rete, in particolare con la sua innata capacità di dare voce a chiunque, ha giocato e sta giocando un ruolo chiave in questi cambiamenti: i marchi sono costantemente messi alla prova e ciò che viene anglofonicamente chiamato "trust" e "customer loyalty" sono aspetti che stanno assumendo un importanza ancor più rilevante di quanta ne abbiano avuta in passato. Ciò che può sembrare un fattore di poco conto per l'insoddisfazione di un cliente, può velocemente diventare una preoccupazione di ben altra portata, per via della capacità dei cosnumatori di diffondere a macchia d'olio la loro opinione e la loro esperienza in merito ad un determinato brand.

I responsabili marketing delle grandi aziende stanno compiendo sforzi enormi per adattarsi a questo nuovo approccio di "brand management" in tempo reale, utilizzando a loro volta i canali social media per poter costruire relazioni ancor più profonde con i clienti. Saper gestire questo costante collegamento con il pubblico richiede un radicale cambiamento nella condotta interna di una realtà e molte organizzazioni tradizionali stanno ancora avendo difficoltà a digerire questo cambiamento.

La classifica compilata da Interbrand fornisce pertanto un'interessante punto di riferimento sul mercato, in quanto permette di evidenziare l'efficacia delle strategie e delle operazioni condotte dalle migliori realtà commerciali presenti sul mercato internazionale, grazie ad una accurata metodologia di valutazione, che riassumeremo nelle prossime pagine. Come vedremo più approfonditamente in seguito è opportuno notare come più di un quarto delle aziende comprese nella classifica Best Global Brands operino sul mercato IT e che solamente nelle prime 10 posizioni siano presenti ben sei realtà tecnologiche di rilievo.

 
^