La gamma smartphone di Acer si espande nel retail

La gamma smartphone di Acer si espande nel retail

Marco Cappella, Country Manager Acer Italy, delinea la nuova strategia commerciale di Acer per la gamma di smartphone: ci si apre al canale retail con una partnership in esclusiva con Unieuro, estesa da inizio 2015 anche alle altre catene. Nel futuro si guarda ai gestori telefonici, con una gamma di prodotti ridotta come numero ma con aggiornamenti trimestrali

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Mercato
Acer
 

3 Smartphone Acer per il mercato retail

Si estende la politica commerciale di Acer Italia nel settore degli smartphone, allargando il canale di vendita al settore retail affiancando la vendita via web portata avanti sino ad oggi. E' Marco Cappella, Country Manager Acer Italy, a spiegarci le motivazioni di questa scelta e come Acer intenda essere più presente nel settore degli smartphone nel mercato nazionale.

Nei mesi di Novembre e Dicembre Acer proporrà i propri smartphone nel canale retail attraverso una partnership esclusiva con Unieuro, oltre che presso i partner informatici certificati Acer meglio noti come sinergy partners dell'azienda. Per Acer questo non è tanto un cambio di strategia ma la volontà di cogliere una importante opportunità che ora si presenta, offrendo al canale e all'utente finale una gamma completa di proprie soluzioni appartenenti al segmento dei prodotti mobile.

acer_jade.jpg (39247 bytes)

A partire da Gennaio 2015 la presenza sul mercato delle soluzioni smartphone di Acer verrà estesa attraverso gli altri rivenditori di canale, avviando anche un'attività diretta attraverso i dealer telefonici. Le vendite di smartphone sono molto legate, nel nostro mercato nazionale, alle vendite di contratti e piani telefonici pertanto ben si capisce come lo stringere accordi con le aziende di telecomunicazione mobile rappresenti per Acer un passaggio importante nell'azione di rafforzamento della propria presenza sul mercato.

La sfida è per Acer decisamente ambiziosa ma dalle parole di Marco Cappella si capisce come per l'azienda quello della partnership con gli operatori telefonici sia un passaggio di fondamentale importanza per la crescita nel mercato degli smartphone, da perseguire con una serie di strumenti specifici che verranno messi in atto dai primi mesi del prossimo anno ma per i quali si lavora già da quest'oggi.

Vendo al presente, Acer è soddisfatta dei risultati ottenuti nel mercato degli smartphone: siamo alle porte dell'importante stagione di vendite natalizia e quanto messo in atto con Unieuro per questa prima fase di promozione nel canale è allineato agli obiettivi di volumi e ai risultati di comunicazione ricercati dall'azienda. La strategia punta su un numero complessivamente ridotto di prodotti, volendo in questo portare avanti una proposta chiara per i consumatori ed evitando che vi sia una gamma di smartphone con prodotti molto vicini tra di loro per caratteristiche tecniche e prezzi. Ecco quindi i 3 modelli, tutti accumunati dall'essere dual SIM e dall'utilizzare sistema operativo Android 4.4.

  • Liquid Jade: display da 5 pollici di diagonale con risoluzione di 1280x720pixel; fotocamera posteriore da 13 Mpixel e da 2 Mpixel frontale; SoC MediaTek MT6582 (quad core 1,3 GHz), 1 Gbyte di memoria di sistema, 8 Gbytes di memoria di storage locale. Prezzo 229,00€ IVA inclusa;
  • Z500: display da 5 pollici di diagonale con risoluzione di 1280x720 pixel; fotocamera posteriore da 8 Mpixel e da 2 Mpixel frontale; SoC MediaTek MT6582 (quad core 1,3 GHz), 1 Gbyte di memoria di sistema, 4 Gbytes di memoria di storage locale. Prezzo 149,00€ IVA inclusa;
  • Z200: display da 4 pollici di diagonale con risoluzione di 800x480 pixel; fotocamera posteriore da 2 Mpixel; SoC MediaTek MT6572 (dual core 1 GHz), 512 Mbytes di memoria di sistema, 4 Gbytes di memoria di storage locale. Prezzo 79,00€ IVA inclusa.

Per la stagione natalizia Acer intende offrire questi 3 smartphone, ma la strategia è basata su aggiornamenti della famiglia su base trimestrale. Già a partire dal primo trimestre 2015 vedremo quindi nuovi prodotti, con una gamma composta per scelta da un massimo di 3 o 4 smartphone così da fornire sia ai partner rivenditori di canale sia agli utenti finali una proposta commerciale molto chiara e che non sia di difficile percezione anche per il pubblico dei non appassionati.

Osservando la gamma di prodotti Acer viene da domandarsi se l'azienda taiwanese sia intenzionata a sviluppare una politica commerciale che possa prevedere anche bundle di prodotti, smartphone e tablet, ad esempio, in collaborazione con i vari player presenti nel canale. La risposta è al momento negativa in quanto in quanto è preferibile lasciare massima libertà di scelta al cliente che entra in un negozio, così che possa indirizzarsi verso il prodotto o la combinazione di prodotti che meglio si adatti alle proprie esigenze. Detto questo, non è da escludere uno scenario di questo tipo in futuro anche se molto dipenderà da una domanda in questa direzione che possa emergere direttamente dai clienti consumer.

Passando al contesto informatico, tradizionale settore per i prodotti Acer, è interessante verificare come l'azienda stia vivendo l'interesse di mercato per le proposte 2-in-1. Si tratta della risposta del settore informatico tradizionale alle vendite di tablet, e per Acer è importante che continui a riaffermarsi la distinzione tra cosa sia un tablet e cosa sia un computer. I primi vantano un contenuto tecnologico che non è alla stessa altezza di quello di un PC, pertanto la loro relativa semplicità apre spazio sul mercato a proposte che sono sempre più aggressive in termini di costi ma che per questo motivo rendono difficili il poter ottenere margini adeguati.

I 2-in-1 invertono in parte questo trend rendendo accessibili facilmente tutte le modalità di utilizzo tipiche di un tablet, senza per questo perdere di vista le potenzialità di una piattaforma PC tradizionale nel momento in cui viene utilizzata la tastiera. Acer si trova al momento in una posizione molto interessante in questo settore, potendo con la propria gamma di prodotti Switch coprire una ampia tipologia di costi forte anche dell'annuncio del modello Switch 12 posizionato al top della famiglia, grazie alla CPU Intel Core-M.

Il mercato degli smartphone continua ad essere un settore estremamente competitivo, nel quale i produttori di terminali basati su OS Android sono numerosi e tutti particolarmente agguerriti. Per Acer è in ogni caso importante entrare in questo settore con una presenza retail che sia di rilievo e quanto messo in atto per questa stagione natalizia è chiaramente in questa direzione. I prodotti, nel corso di una prima presa di contatto, si sono parsi essere ben curati e con caratteristiche tecniche allineate ai listini ai quali vengono proposti, ma sarà il mercato a decretarne il successo di vendita nel corso dei prossimi mesi. Da monitorare anche i risultati con i carrier telefonici, partner con i quali Acer vuole lavorare in modo diretto a partire dai primi mesi e che potranno dare ulteriore stimolo alla diffusione dei prodotti smartphone dell'azienda taiwanese.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
+Benito+10 Novembre 2014, 17:52 #1
carini ma prezzi inverosimili. Si troveranno facilmente a 50€ meno.
randorama11 Novembre 2014, 14:21 #2
magari anche gratis.
Korn21 Gennaio 2015, 13:04 #3
mediatek basta la parola

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^