Netgear RangeMax: aspettando i nuovi standard

Netgear RangeMax: aspettando i nuovi standard

Netgear ha presentato una nuova serie di prodotti wireless che utilizzando tecnologie MIMO promettono di offrire collegamenti a lunga distanza più efficaci. Alla base dei prodotti RangeMax vi è la tecnologia BeamFlex, basata sulla gestione intelligente di 7 antenne

di Fabio Boneschi pubblicato il nel canale Periferiche
 

I prodotti - parte 2

I client della categoria Rangemax si presentano esteriormente come qualsiasi altra scheda wireless, nessuna particolare soluzione di antenna come nel caso del router mentre al loro interno utilizzano un particolare algoritmo che permette di ottimizzare le prestazioni offerte dal Beamflex.

Il kit fornitoci da Netgear per queste prove era comprensivo di 3 client rispettivamente con interfaccia PCI, PCMCIA e USB; nel corso delle prove utilizzeremo tali dispositivi affiancandoli però anche ad altre schede in nostro possesso.

Le utility di gestione fornite a corredo delle tre schede si sono rivelate semplici da utilizzare ed efficaci, utilizzabili con semplicità anche dai meno esperti. E' quindi caldamente consigliato utilizzare queste applicazioni in sostituzione di quanto integrato in Windows XP.

Le confezioni contengono oltre ad un cd rom contenente utility e driver, anche una dettagliata documentazione multilingue per l'installazione.
In merito all'articolo WPN111 segnaliamo la presenza di una prolunga usb ed un apposito supporto utile per installare la scheda in una posizione favorevole e non necessariamente sul retro del pc desktop.

 
^