LocationFree di Sony: meno cavi in salotto

LocationFree di Sony: meno cavi in salotto

Il Sony LocationFree è un dispositivo che ha l'obiettivo di rendere disponibile un segnale audio o video proveniente da sorgente analogica attraverso le tecnologie proprie delle reti LAN o wireless LAN. Utilizzando un pc con apposito player o una Playstation Portable sarà possibile visualizzare i contenuti da remoto

di Fabio Boneschi pubblicato il nel canale Periferiche
SonyPlaystation
 

Descrizione - Player software

L'installazione del player risulta decisamente banale e prevede l'esecuzione di una procedura wizard disponibile su un cd rom fornito nella confezione; da questa procedura guidata è anche possibile accedere a una completa documentazione in formato PDF.

Dopo aver correttamente collegato il LocationFree a uno o due fonti audio/video sarà possibile avviare il software LocationFree Player. Il pc su cui è installato il software e l'unità base devono essere collegate a risorse di rete tra loro accessibili e cioè alla medesima LAN oppure attraverso un collegamento Wireless. In quest'ultimo caso sarà necessario collegare il client alla SSID gestita dal LocationFree e protetta con tecnologia WEP.

Cliccando su "connect" verrà visualizzata una finestra in cui selezionare la propria unità base e fatta anche questa operazione si dovrà attendere qualche istante prima che il collegamento venga correttamente stabilito. L'operazione successiva prevede la selezione della sorgente audio video a cui si vuole accedere da remoto e per questa scelta è necessario operare sui due pulsanti presenti sul lato sinistro dell'interfaccia grafica.

Nella parte soprastante della finestra del player è possibile visualizzare il livello audio mentre più in basso è presente un pulsante che permette di impostare il livello qualitativo del video visualizzato. Il software di default effettua un'impostazione automatica valutando le risorse di rete utilizzate dall'utente, ma quest'ultimo ha la possibilità di impostare un livello personalizzato e consono alla tipologia di contenuto in uso.

Cliccando sull'icona Remote il software mostra la rappresentazione grafica di un telecomando IR e agendo sui pulsanti visualizzati sarà possibile inviare alla sorgente audio-video i principali controlli. Questi comandi verranno gestiti dall'unità base e trasmessi attraverso l'apposito led IR a cui abbiamo accennato nel paragrafo precedente.

La qualità video viene automaticamente adattata alle caratteristiche del collegamento di rete presente e in linea di massima le scelte effettuate dal LocationFree si sono rivelate valide. Volendo però personalizzare anche questo aspetto è sufficiente cliccare sul pulsate rate e scegliere il livello qualitativo più consono alle proprie esigenze.

Sony ha realizzato una versione di LocationFree Player appositamente dedicata alla console PSP; le funzionalità accessibili da tale dispositivo sono sostanzialmente identiche a quelle offerte dalla release per pc. Per l'utilizzo della console come player mobile sono stati realizzati appositi documenti esplicativi attraverso i quali effettuare le poche configurazioni necessarie.

L'utilizzo dell'unità LocationFree da remoto presuppone solo qualche piccola impostazione e configurazione del dispositivo prima di uscire di casa. Disponendo di una connessione con indirizzo IP statico o in alternativa utilizzando le opzioni offerte dalla funzionalità Dynamic DNS sarà possibile connettersi alla propria unità domestica utilizzando qualsiasi connessione internet, infatti, semplicemente avviando il player verrà mostrata l'unità base con cui si è effettuata la procedura di validazione e sarà possibile procedere con le medesime modalità spiegate per l'utilizzo in rete LAN. Dopo aver effettuato la connessione con la base sarà necessario scegliere quale delle due sorgenti audio-video utilizzare e, eventualmente, utilizzare il telecomando virtuale per gestire le comuni funzionalità Play, Stop o simili.

 
^