QNAP TS-809U-RP, lo storage in formato rack

QNAP TS-809U-RP, lo storage in formato rack

Formato Rack a 2 unità, 8 hard disk per un massimo di 16 Terabytes di capienza. Funzionalità Raid e, soprattutto, una ricca interfaccia software: queste le caratteristiche tecniche del NAS QNAP destinato all'utilizzo in uffici e piccole-medie aziende

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Periferiche
Qnap
 

Introduzione

Anche nel più piccolo degli uffici la mole di dati che vengono quotidianamente utilizzati per l'attività produttiva richiede una qualche forma di centralizzazione delle informazioni, non fosse altro per assicurare un'adeguata protezione dei dati da eventuali malfunzionamenti degli hard disk sui quali sono memorizzati. Un approccio corretto dovrebbe prevedere un dispositivo di ridondanza dei dati a livello di singolo PC presente nella rete d'ufficio, nella forma ad esempio di due hard disk configurati in modalità Raid 1, oltre che un'unità indipendente nella quale vengono in automatico eseguite delle copie di backup dei dati.

Per quest'ultima tipologia di applicazioni si può pensare ad uno dei PC della rete specificamente destinato a questo tipo di funzionalità, ma molto spesso non è questo l'approccio più corretto. Un dispositivo NAS, Network Attached Storage, può svolgere al meglio le operazioni di backup abbinando a queste anche varie funzionalità avanzate all'interno della rete. In queste pagine abbiamo analizzato la proposta NAS top di gamma della serie QNAP, destinata all'utilizzo nella piccola media impresa e in ambienti corporate.

TS-809U-RP, è questo il nome del NAS QNAP oggetto di questa analisi: il form factor scelto, quello Rack a 2 unità, lascia intendere come questo prodotto sia pensato per l'installazione in un armadio rack, non necessariamente ad altezza intera considerando la profondità complessiva inferiore a 55 cm. Il pannello frontale presenta 8 cassettini per unità da 3 pollici e mezzo, per una capienza complessiva che può raggiungere i 16 Terabytes complessivi con una catena Raid 0 oppure JBOD e hard disk da 2 Terabytes ciascuno. La tabella seguente raccoglie le principali specifiche tecniche di questo prodotto:

Processore Intel Core 2 Duo E7400 (frequenza di clock 2,8 GHz; bus 1.066 MHz; cache L2 3 Mbytes)
Memoria 2 Gbytes DDR2
Memoria Flash 128 Mbytes
Slot per hard disk 8 cassettini per unità da 3 pollici e 1/2, di tipo SATA; cassettino bloccabile con chiave
Connessioni di rete 2 porte LAN Gigabit
Connessioni USB 4 porte USB 2.0
Formato costruttivo Rack 2 unità
Dimensioni altezza 88,9 mm; larghezza 482,6 mm; profondità 531,5 mm
Peso 12,15 Kg
Consumo dichiarato idle 53 Wat; a regime con 8 hard disk da 500 Gbytes 101 Watt
Range di funzionamento temperatura: da 0 a 40 gradi centigradi; umidità da 0 a 95%
Raffreddamento 3 ventole da 8 cm di diametro a controllo automatico
Dotazione in bundle
  • 2 connettori di alimentazione
  • CD-Rom
  • 2 cavi di rete
  • 32 viti per hard disk da 3 pollici e 1/2
  • 24 viti per hard disk da 2 pollici e 1/2
  • slitte per montaggio in rack
  • 2 maniglie per rack
  • chiavi per cassettini
  • manuale d'installazione
  • manuale di configurazione

Cuore di questo sistema NAS è il processore Intel Core 2 Duo E7400, architettura per sistemi Socket 775 LGA caratterizzata da una frequenza di clock di 2,8 GHz e da cache L2 unificata tra i due core in quantitativo di 3 Mbytes. La presenza di un processore x86 all'interno di questo NAS non deve sorprendere: alla base del QNAP TS-809U-RP troviamo infatti una tradizionale architettura PC, con sistema operativo Linux che governa sia le funzionalità Raid degli hard disk sia interfaccia di amministrazione e varie funzionalità software integrate.

Varie altre soluzioni NAS per utilizzo in uffici domestici o in piccole aziende si servono di architetture di processore custom, tipicamente Marvell, oppure di processori Intel della famiglia Atom. La scelta di QNAP di sfruttare un processore Intel Core 2 Duo permette di avere a disposizione una potenza di elaborazione sensibilmente più elevata, utile sia nel momento in cui si sfruttino in parallelo le varie funzionalità accessorie implementate in questo prodotto sia per gestire al meglio il recovery della catena Raid nel momento in cui uno degli hard disk dovesse venir sostituito.

sistema_1.jpg (41322 bytes)

Da pannello frontale sono accessibili 8 cassettini per hard disk da 3 pollici e 1/2, vero e proprio standard per sistemi NAS di questa fascia di prezzo; i cassettini sono compatibili anche con meccaniche da 2 pollici e 1/2, grazie ad apposite predisposizioni. In bundle con l'unità sono fornite tutte le viti necessarie per il corretto montaggio di entrambe le tipologie di hard disk. I cassettini possono venir bloccati con una chiave universale: una copia è fornita in dotazione.

sistema_5.jpg (43221 bytes)

Il pannello posteriore presenta i due connettori di rete Gigabit, 4 porte USB 2.0 e due connettori coperti da un cappuccio plastico: il primo è per una porta seriale RS232, mentre il secondo è per collegare uno schermo al sistema così da poter interagire da lato bios in caso di malfunzionamenti. E' presente anche un piccolo foro, attraverso il quale è possibile resettare il sistema intervenendo con uno spillo.

sistema_2.jpg (64699 bytes)

Trattandosi di un NAS destinato all'utilizzo in un armadio rack, QNAP ha scelto di utilizzare un sistema di alimentazione ridondato: i due alimentatori quindi operano alternativamente, con uno in funzione e il secondo che interviene automaticamente in caso di malfunzionamento del primo. E' ovviamente necessario che entrambi siano collegati alla presa della corrente. La potenza complessiva erogata da ciascuno è pari a 300 Watt, valore più che sufficiente ad assicurare il corretto funzionamento del dispositivo anche con 8 hard disk installati.

 
^