LaCie 2big Network 2, un NAS semplice e gradevole

LaCie 2big Network 2, un NAS semplice e gradevole

I NAS stanno lentamente conquistando i favori anche del pubblico casalingo, complici le esigenze di storage condiviso anche fra le mura domestiche. A questi utenti, così come alle piccole aziende, ha pensato LaCie con il proprio NAS big2 Network 2, una soluzione disponibile nei tagli di 2TB, 3TB e 4TB corredato di software e pannello di configurazione davvero semplici da usare.

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale Periferiche
 

Gestione - utenti, gruppi, condivisioni

La creazione di utenti, gruppi e condivisioni avviene attraverso appositi widget in modo molto semplice. Per la creazione degli utenti viene richiesto di inserire un nome e una password, che sarà necessario inserire nel momento in cui, dalla rete, si vorrà accedere al NAS. Una volta creato un utente sarà poi possibile assegnare due livelli di permessi: accesso lettura e scrittura e sola lettura.

L'operazione è semplice e avviene semplicemente spostando nella relativa casella il nome creato in precedenza. Sarà così possibile decidere chi avrà il permesso di aggiungere e leggere dati sul NAS e chi invece potrà solo leggervi i contenuti, senza possibilità di aggiungerne. Esiste anche la possibilità, tramite spunta, di far accedere al NAS anche utenti non identificati attraverso l'apposito pannello.

La creazione di gruppi (in questo caso "Ufficio") è semplice, in quanto basta indicare con un nome uno o più gruppi, da popolare successivamente attingendo dalla lista degli utenti. In questo modo è possibile creare e distribuire differenti permission in base non solo agli utenti singoli ma anche ai gruppi, funzionalità utile nelle piccole aziende.

Il Widget per le condivisioni, invece, si propone di assegnare tutto o parte dello spazio a disponibile nel NAS, assegnando un nome alle sezioni. A ogni "partizione" sarà poi possibile assegnare diversi livelli di accesso, che andranno dal "pubblico", permettendo quindi a chiunque di entrare, o a gruppi o singoli utenti mirati. 

Il questo caso alla partizione "HWupgrade" è stato assegnato l'accesso a due soli utenti e a nessun gruppo, come è facile dedurre nella tabella riassuntiva che appare non appena si clicca sulla Widget "condivisioni".

Aggiungere un gruppo è facile, poiché basta cliccare sui numeri che appaiono in blu nelle caselle Gruppi e Utenti e procedere con l'assegnazione dei permessi. In questo caso abbiamo aggiunto il gruppo "Ufficio", senza per questo perdere le permission singole dei due utenti impostati in precedenza.

In caso di collegamento di unità esterne, è possibile procedere esattamente come per i dischi integrati nel NAS, con tanto di condivisioni, partizionamenti logici con differenti permission e visualizzazione grafica dello spazio disponibile.

Non manca inoltre un file browser, di fatto qualcosa di molto simile al Gestione Risorse di Microsoft Windows, per poter vedere via web il contenuto nel NAS.

 
^