Una giornata da Google Italy fra cloud, YouTube e Google+

Una giornata da Google Italy fra cloud, YouTube e Google+

Hardware Upgrade ha visitato la sede italiana di Google a Milano, cogliendo l'occasione per approfondire alcune delle tematiche che delineano il futuro e le tendenze del web. Ecco il resoconto.

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale Scienza e tecnologia
Google
 

Incontro con Stefano Maruzzi - Google e il web in Italia


Stefano Maruzzi, Country Director per Google Italy

Abbiamo chiesto a Stefano Maruzzi, Country Director per Google Italy, di farci capire per ora a grandi linee quali sono le prospettive di sviluppo per l'azienda in Italia, oltre ad offrirci alcuni dati per capire meglio quali possono essere, se ci sono, dei margini di crescita.

In Italia, ci spiega, stiamo assistendo ancora oggi a una forte crescita del web, che risulta estremamente interessante e positiva per l'ecosistema internet e non solo. Pur in ritardo in termini di diffusione del web rispetto ad altre realtà europee, si sta assistendo a una riduzione di questo gap, sia sia dal lato utenti che da quello delle imprese. Queste ultime sono quelle che più devono ancora capire il potenziale del web, poiché la internet economy può essere veramente un volano di crescita.

A dirlo sono i numeri: ad oggi infatti il 2% del PIL nazionale deriva dalla internet economy, con margini di crescita fino al 4,3-5,5% entro i prossimi 4 o 5 anni a seconda della diffusione della rete e dell'utilizzo del web da dispositivi mobile. Le aziende, quindi, possono vedere nella internet economy un'occasione di business in grado di offrire benefici sotto ogni aspetto, non ultimo quello occupazionale.

La sede italiana si trova a Milano a due passi dal Duomo e, dopo aver chiesto quali attività si svolgano al proprio interno, il Dr. Maruzzi ci  ha fornito qualche informazione. nella sede lavorano oltre 100 googler, come si autodefiniscono i dipendenti dell'azienda a qualsiasi latitudine, la quasi totalità occupata principalmente di attività di consulenza per i partner e i clienti italiani. Queste consulenze si concentrano principalmente sulle tematiche di digitalizzazione e strategie di comunicazione che costituiscono, come già detto, il vero e proprio "core business" della sede italiana.

All'interno della struttura si trovano anche degli ingegneri ma più che altro concentrati su problematiche tecniche. Ad oggi, la sede italiana non prevede un vero e proprio centro di sviluppo ingegneristico come avviene in altri paesi europei, ma non è detto che in futuro non si possa pensare a qualcosa di simile anche da noi.

 
^