HP e la strada verso un IT sostenibile

HP e la strada verso un IT sostenibile

Con HP Sustainability Tour l'azienda statunitense fa luce sulle proprie pratiche per realizzare prodotti e soluzioni rispettosi dell'ambiente. Tutto con un unico filo conduttore: l'IT deve aiutare gli altri settori a ridurre l'impatto sull'ambiente

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Scienza e tecnologia
HP
 

L'impegno di HP

Sulla base dei prodotti che commercializza quotidianamente (100 mila stampanti, 75 mila personal computer, 3500 server), HP elabora una considerazione importante riferibile sia a se stessa, sia alle altre realtà concorrenti: cosa succede a tutti questi dispositivi una volta che diventano obsoleti? E' per questo motivo che la sostenibilità ambientale di un prodotto deve essere tenuta in considerazione sin dalle fasi della sua progettazione. Sono infatti le scelte ingegneristiche per la realizzazione di un prodotto che possono determinare quali e quanti materiali riciclabili possono essere utilizzati, così da rendere il prodotto il più possibile recuperabile una volta giunto al termine del suo ciclo di vita.

Quanto appena descritto è uno dei pilastri del concetto "Design for Evironment", un approccio a 360 gradi alla realizzazione di prodotti sostenibili che prevede inoltre l'attività di ricerca e sviluppo in direzione di materiali che abbiano un minor impatto ambientale, la presenza di strumenti che sensibilizzino l'utente al tema della sostenibilità ambientale nel'utilizzo dei dispositivi, una provata capacità di gestione dei dispositivi ritirati e la capacità di riciclare il più possibile i materiali utilizzati da re-impiegare per la produzione di nuovi dispositivi.

Tutte queste considerazioni portano, ad esempio, alla realizzazione di prodotti come Compaq 8200 Elite Ultra Slim, che è in grado di consumare meno di una lampadina da 60W e che, grazie alle sue dimensioni contenute, richiede meno materiali per la sua produzione e conseguentemente meno rifiuti una volta che il sistema giunge al termine del suo ciclo di vita. In questi prodotti HP inserisce anche l'utility software HP power Assistant, che permette di misurare e gestire il consumo energetico di sistemi desktop e notebook. L'utility visualizza, per il consumo energetico del dispositivo monitorato, sia le equivalenti emissioni di CO2, sia il costo, rendendo più immediata la comprensione del problema. Il rispetto per l'ambiente si declina inoltre nelle scelte per la realizzazione del packaging del prodotto, che è costituito da materiali al 100% riciclabili al posto dei tradizionali elementi protettivi in polistirolo o polietilene.

 
^