NVIDIA Quadro vDWS: un primo assaggio del futuro in cloud dei computer

NVIDIA Quadro vDWS: un primo assaggio del futuro in cloud dei computer

NVIDIA ha presentato il nuovo software Quadro vDWS, che permette di eseguire software sui server con schede Tesla anziché sulle workstation. Un cambio di paradigma che prelude (forse) ai cambiamenti che arriveranno nei prossimi anni nella gestione dei computer, sempre più ridotti a dispositivo di nicchia. Un'evoluzione del mercato che va verso la cloud a tutta velocità.

di Riccardo Robecchi pubblicato il nel canale Scienza e tecnologia
NVIDIATesla
 
17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy21 Agosto 2017, 10:14 #11
Originariamente inviato da: Nenco
1gbps basta a avanza per centinaia di postazioni, sul client visualizzi solo l'output video in stile thin client

trovo tutto assurdo.
l'architettura mainframe-terminale è tramontata decenni fa, da quando le potenze installate in locale sono diventate quelle che sappiamo, abbondanti per il 95% dei casi e per il 99.99% delle persone.

poi questa remotizzazione dell'output video mi ricorda tanto la questioen delle sostituzione di Xserver sulle piattaforme *nix... se aspettano ancora un po' a far uscire mir/wayland, finirà che devono buttarlo via per tornare all'antico X
!fazz21 Agosto 2017, 10:25 #12
Originariamente inviato da: zappy
trovo tutto assurdo.
l'architettura mainframe-terminale è tramontata decenni fa, da quando le potenze installate in locale sono diventate quelle che sappiamo, abbondanti per il 95% dei casi e per il 99.99% delle persone.

poi questa remotizzazione dell'output video mi ricorda tanto la questioen delle sostituzione di Xserver sulle piattaforme *nix... se aspettano ancora un po' a far uscire mir/wayland, finirà che devono buttarlo via per tornare all'antico X


appunto l'architettura mainframe-terminale (come la chiami tu) era tramontata decenni fa quando i limiti computazionali dei desktop sono stati sorpassati ma attualmente ha ripreso fortemente piede non tanto per la capacità computazionale ma per la riduzione dei costi visto che avere ognuno un pc con hw sovrabbondante ormai non serve più.
ormai tantissimi uffici di aziende medie / grosse hanno tutto remotato e si accede in rdp / ica ecc ecc
+Benito+21 Agosto 2017, 18:36 #13
Se si tratta di terminali senza richiesta di potenza di calcolo, già ora e a maggior ragione tra 5-10 anni con un SOC da 10W ci fai girare tutto quel che serve, compreso un SSD da quel che serve. Ovviamente i dati sono tutti in remoto. Perchè rinunciare alla sicurezza di avere le cose sotto chiave per risparmiare quanto? Chiedo, non sapendo.
Mi sembra uno scenario buono per un call center da 200 postazioni "stupide" in cui non hai un interesse forte a proteggere i dati, per cui remotizzi tutto in cloud e ciao.
Un'azienda che sviluppa qualsiasi cosa usando i computer...ci penserei bene bene bene prima di abbandonare una gestione locale per passare in remoto.
Io non faccio testo, lavoro in una piccola realtà in cui comunque si fanno lavori da 5 zeri, è vero sarebbe comodo poter avere accesso a tutto il database da ovunque nel mondo, ma se qualcuno ha modo di accedervi in qualche modo sono anni di lavori, gare in corso, knowhow che va a farsi benedire.
Non so, forse sono legato ad un modo di lavorare più vecchio, meno dinamico, ma mi sembra che si stia mettendo in secondo piano la tutela del lavoro per un po' di comodità.
micropunta21 Agosto 2017, 19:42 #14
Il cloud computing, in questo caso non è decentralizzato, come invece sono lo sono i progetti di Golem Network ed altri, tanto per fare un'esempio, basati sulla blockchain. Sono, curioso di scoprire come si evolverà il futuro in questo senso.
zappy21 Agosto 2017, 21:11 #15
Originariamente inviato da: +Benito+
...Mi sembra uno scenario buono per un call center da 200 postazioni "stupide" in cui non hai un interesse forte a proteggere i dati, per cui remotizzi tutto in cloud e ciao.

con in più la "feature" di licenziare tutti e 200 [S]i dipend... [/S] gli sguatteri a partita iva e trasferire in un nanosecondo tutto in $paesepovero...
palmy22 Agosto 2017, 09:47 #16
Al contrario dell'articolo credo che i pericoli maggiori invece arrivino proprio per le grandi aziende.
Già oggi l'adozione del Cloud (spesso più per trend che per reale vantaggio) comporta problematiche di forte impatto e scarsa soluzione: networking, gestione dei dati sensibili, rispetto dell'audit, spionaggio industriale, NDA, archiviazione/disponibilità in caso di migrazioni, compattibilità con le politiche di sicurezza aziendali o legislative del paese/continente.
Queste sono problemantiche che non riguardano solo il Cloud multi tenant ma anche quello single; chi lavora in una grande azienda e ha affrontato una migrazione da sistemi on-premise a cloud davanti questa nuova prospettiva paventata dall'articolo sta avendo i brividi.
mmiat22 Agosto 2017, 10:53 #17
Originariamente inviato da: palmy
Al contrario dell'articolo credo che i pericoli maggiori invece arrivino proprio per le grandi aziende.
Già oggi l'adozione del Cloud (spesso più per trend che per reale vantaggio) comporta problematiche di forte impatto e scarsa soluzione: networking, gestione dei dati sensibili, rispetto dell'audit, spionaggio industriale, NDA, archiviazione/disponibilità in caso di migrazioni, compattibilità con le politiche di sicurezza aziendali o legislative del paese/continente.
Queste sono problemantiche che non riguardano solo il Cloud multi tenant ma anche quello single; chi lavora in una grande azienda e ha affrontato una migrazione da sistemi on-premise a cloud davanti questa nuova prospettiva paventata dall'articolo sta avendo i brividi.


dopo quello che ho letto su Snowden/CIA/NSA direi che qualche dubbio ce lo si dovrebbe porre...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^