Xeon 3,6 Ghz vs Opteron 250

Xeon 3,6 Ghz vs Opteron 250

Intel ha recentemente introdotto una nuova versione di processore Xeon 3,6 Ghz, dotata di 2 Mbytes di cache L2 integrata on Die. In sistemi biprocessore questa cpu si posiziona a diretta concorrenza con il processore AMD Opteron, soluzione qui provata nella versione 250 a 2,4 GHz di clock

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Server e Workstation
IntelAMD
 

Multimedia

autogk_1.png (9261 bytes)

autogk_2.png (9269 bytes)

E' interessante osservare come nella conversione di un filmato MPEG2, la scena di un DVD nel caso concreto, la piattaforma Opteron 250 riesca a registrare tempi di elaborazione inferiori, o un maggior numero di frames al secondo convertiti, utilizzando il codec DivX 5.21. Il vantaggio viene quasi completamente annullato passando al codec XvID, con un sostanziale allineamento tra le due piattaforme. Questi test sfruttano la presenza della seconda cpu presente nel sistema, e nel caso del sistema Xeon di un totale di 4 processori logici, ma non al punto da sfruttare al 100% le risorse di sistema disponibili come avviene ad esempio nel rendering di una scena 3D.

mainconcept.png (12264 bytes)

Margine di vantaggio di poco superiore al 7% per il sistema AMD Opteron 250 su quello Xeon 3,6 GHz; in questo caso la conversione con tool Mainconcept non permette di sfruttare la seconda cpu montata nel sistema, situazione che svantaggia la cpu Xeon a confronto con quella Opteron.

wm9.png (11830 bytes)

Windows Media Encoder 9 mostra interessanti risultati per il sistema Opteron 250, come si deduce dal margine di vantaggio di poco inferiore all'11% rispetto al sistema basato su processori Intel Xeon 3,6 GHz.

 
^