Xeon 3,6 Ghz vs Opteron 250

Xeon 3,6 Ghz vs Opteron 250

Intel ha recentemente introdotto una nuova versione di processore Xeon 3,6 Ghz, dotata di 2 Mbytes di cache L2 integrata on Die. In sistemi biprocessore questa cpu si posiziona a diretta concorrenza con il processore AMD Opteron, soluzione qui provata nella versione 250 a 2,4 GHz di clock

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Server e Workstation
IntelAMD
 

Cinebench 2003 - Cinema 4D

cinebench_2003_1.png (14302 bytes)

Cinebench 2003 è un test molto utile in ambito workstation, in quanto permette di analizzare il comportamento di un sistema sia come workstation grafica che quale macchina da calcolo in rendering. In questo caso, vista la configurazione dei sistemi in prova, ci dedicheremo solo al secondo tipo di analisi. Il CPU benchmark misura i tempi di rendering di una scena 3D, sia in modalità singolo processore che utilizzando tutte le cpu disponibili nel sistema. La cpu Opteron 250, in modalità single core, si avantaggia leggermente su quella Xeon a 3,6 GHz di clock. Il processore Intel ricupera tutto il divario in configurazione multiple, quindi facendo uso sia del secondo processore fisico installato nel sistema, che degli altri due logici integrati grazie alla tecnologia HyperThreading.

cinebench_2003_2.png (12110 bytes)

Sostanziale allineamento nel C4D Shading, che riproduce alcune scene 3D con rendering completamente a carico del processore.

cinema4d.png (10521 bytes)

Cinema4D è un tool di rendering il cui motore viene utilizzato all'interno del benchmark Cinebench 2003; la cpu Xeon 3,6 GHz sfrutta la presenza del secondo processore logico abilitato con la tecnologia HyperThreading, facendo registrare una prestazione migliore del 14% circa rispetto al sistema Opteron 250.

 
^