Sistema Elma Dual Foster

Sistema Elma Dual Foster

Il computer in prova in queste pagine, l'Elma Dual Foster, è una soluzione ad elevate prestazioni basata su due processori Intel Pentium IV Xeon 1.7 Ghz, specificamente pensata per impieghi avanzati di grafica professionale, grazie all'impiego della scheda video Elsa Gloria III basata su chip nVidia Quadro 2 PRO.

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Server e Workstation
NVIDIAIntelQuadro
 

Scheda madre

Il cuore della workstation Elma è dato dai due processori Intel Pentium IV Xeon, noti anche con il nome in codice di Foster, dalla frequenza di clock di 1.7 Ghz ciascuno.

supermicro_small.jpg (13572 byte)

La scheda madre utilizzata nel sistema Elma è il modello Supermicro P4DC6, basato su chipset Intel i860 e dotato di due Socket 603. Questa scheda madre è specificamente pensata per workstation ad elevate prestazioni: integra il sottosistema video, basato su chip ATi Rage XL, una scheda di rete basata su chip Intel 82559 e il controller SCSI Adaptec 7899W, dotato di due canali Ultra 160 e un canale Wide SCSI. L'espandibilità complessiva è molto elevata, grazie alla presenza di 6 Slot PCI dei quali 2 a 64bit (66 Mhz); nonostante sia presente un sottosistema video integrato, inoltre, è presente uno Slot AGP PRO integrato on board, così da permettere l'impiego di schede video professionali di fascia alta, specificamente pensate per applicazioni Open GL.

chipset_i860.jpg (7548 byte) Il chipset i860 è l'evoluzione del chipset i850 per sistemi Pentium IV biprocessore; il componente più importante è il chip MCH (Memory Controller Hub), che gestisce il flusso dei dati tra i processori e la memoria di sistema. Il package è del tipo BGA e prevede l'impiego di un dissipatore di calore passivo, che si vede montato nell'immagine in alto (a fianco del primo processore, in alto a sinistra).
Particolare di uno dei due processori, con il dissipatore di calore montato; le dimensioni complessive del dissipatore sono piuttosto elevate ma i watt dissipati, a pieno carico, dalla cpu Pentium IV Xeon 1.7 Ghz sono inferiori rispetto a quelli delle cpu AMD Athlon di clock pari a 1.33 Ghz oppure 1.4 Ghz. La scheda madre Supermicro P4DC6 è dotata di un gran numero di connettori di alimentazione per ventole tachimetriche, ai quali sono collegate anche le varie ventole di raffreddamento interne poste nel case. dissipatore_xeon.jpg (16455 byte)
rambus.jpg (8267 byte) Modulo memoria Rambus PC800, prodotto da Samsung; questi moduli devono essere montati in numero pari e, come si nota chiaramente dall'immagine, montano una piastra di dissipazione in alluminio che aiuta a mantenerne la temperatura di funzionamento entro valori non elevati. Nella workstation Elma la dotazione complessiva di memoria è di 512 Mbytes, composta da 4 moduli da 128 Mbytes ciascuno.
 
^