Sistema Rack 1 Unità Gigabyte GS-SR101

Sistema Rack 1 Unità Gigabyte GS-SR101

Recensione del sistema Gigabyte SR101, case Rack ad 1 unità con scheda madre dual Socket 370 e sottosistemi di rete, video e Raid EIDE integrati. Si tratta di un'ottima soluzione per chi ricerca un server web dal costo contenuto ma dalla costruzione estremamente curata e solida

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Server e Workstation
Gigabyte
 

Analisi prestazioni - conclusioni

Le prestazioni velocistiche del sistema Gigabyte SR101 sono state valutate utilizzando 512 Mbytes di memoria SDRAM PC133, un hard disk IBM DTLA 7.200 rpm da 30 Gbytes e due processori Intel Pentium III Coppermine da 1 Ghz di frequenza. Nei test è stato eseguito il benchmark Winstone 99 Dual Processor Inspection Test, specificamente pensato per valutare le prestazioni dei sistemi basati su due processori.

benchmark.gif (10540 byte)

Confrontando i valori ottenuti dal sistema Gigabyte SR101 rispetto a quello della scheda madre ABit VP6, modello Dual Socket 370 basato anch'esso sul chipset Via Apollo PRO 133A, emergono prestazioni velocistiche particolarmente elevate. La stabilità operativa, cosa che del resto è lecito aspettarsi da un sistema Rack, è sempre stata elevatissima durante tutto il periodo di test.

Conclusione

La qualità costruttiva del sistema Gigabyte SR101 è indubbiamente molto elevata, pur combinando soluzioni che ne contengono notevolmente il costo d'acquisto quali l'utilizzo di hard disk EIDE, in configurazione Raid 0 oppure Raid 1, oppure di tradizionale memoria SDRAM PC133, venduta a cifre decisamente abbordabili soprattutto da alcuni mesi a questa parte. L'integrazione on board di tutti i componenti necessari al corretto funzionamento del sistema, nonché la presenza di ben due schede di rete integrate 10/100 basate su chip Intel, fa del Gigabyte SR101 una soluzione pronta per l'uso: gli unici componenti che devono essere aggiunti sono i processori, del tipo Intel Pentium III Coppermine, la memoria, sino ad un massimo di 4 Gbytes, e gli hard disk EIDE, attualmente disponibili in tagli sino a 100 Gbytes con velocità di rotazione di 7.200 rpm.

La corretta dissipazione del calore generato durante il funzionamento è uno degli elementi chiave per un server Rack; Gigabyte ha curato in modo estremamente chiaro questo aspetto, montando varie ventole di raffreddamento all'interno del Rack e, soprattutto, facendo in modo che il flusso d'aria fosse il più possibile indirizzato dal pannello frontale a quello posteriore, così da raffreddare al meglio tutti i componenti interni al sistema.

Il supporto ai soli hard disk EIDE limita in parte gli ambiti d'utilizzo di questa soluzione: per impieghi con grandi database, ad esempio, è preferibile servirsi di hard disk SCSI da 10.000 rpm almeno, così che il sottosistema di memorizzazione non diventi un collo di bottiglia. Per altri ambiti applicativi, quale quello di web server puro magari con un database di non rilevanti dimensioni, un server rack come il Gigabyte SR101 può sicuramente garantire elevate prestazioni ad un costo decisamente abbordabile, pari a circa 2.000.000 + IVA.

 

Produttore: Gigabyte http://www.gigabyte.com.tw

Il sistema Gigabyte SR101 viene comemrcializzato da Essedi http://www.essedi.it

 

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
checo30 Settembre 2002, 13:28 #1

Non è male

Ma per test specifici bisognerebbe usare cose diverse da Photoshop, installare, magari un Oracle...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^