A Losanna fra NVIDIA Tesla, calcolo e cardiologia

A Losanna fra NVIDIA Tesla, calcolo e cardiologia

Una visita organizzata quasi per caso. La meta? Il Politecnico Federale di Losanna, nella vicina Svizzera. NVIDIA e E4 Computer Engineering ci hanno assicurato che vale la pena fare un giro da quelle parti, sia per vedere un sistema NVIDIA Tesla all'opera, sia per capire a cosa servano effettivamente. Mettiamo da parte lo scetticismo e si parte. Losanna è proprio dall'altra parte delle Alpi.

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale Server e Workstation
NVIDIATesla
 

I primi risultati - video intervista

Si tratta questo di un esempio di applicazione di GPU Computing mirato che ha permesso di realizzare un centro di calcolo ad un prezzo, anche in termini energetici, decisamente inferiore rispetto a HPC tradizionali, complice ovviamente il tipo di calcolo da svolgere, è bene ricordarlo. Il frutto del lavoro viene riassunto in questo breve video, che andremo a spiegare in breve nella seconda parte della pagina.

Si tratta di un esempio di come esperti di calcolo, studiosi di fisiologia e cardiologi si trovano a collaborare per trovare soluzioni a problemi concreti, permettendo di salvare diverse vite umane. Proprio in fase di test è stata riscontrata una grave anomalia in una persona dello staff del tutto "insospettabile", sottopostasi volontariamente ai primi esperimenti e per cura curiosità. Un'operazione di urgenza ha permesso di evitare il peggio, aprendo scenari decisamente promettenti nel campo della prevenzione medica. Una placca di colesterolo andava ad ostruire quasi del tutto una delle arterie coronariche, problema che è stato possibile rilevare per un anomalia di flusso.

Un sistema, ricordiamo, che rimane allo stadio sperimentale. Si tratta di un gruppo di studio, ovvero una fase che precede di anni un utilizzo massivo all'interno degli ospedali della rete sanitaria nazionale. E' in ogni caso facile intuire, anche per i profani come noi in materia, le reali potenzialità di tale sistema di diagnosi e dello sviluppo che si potrà avere in campo medico-diagnostico proprio grazie alla potenza di calcolo delle macchine, siano esse GP-GPU o tradizionali. Di seguito l'intervista al Dr. Melchionna.

[HWUVIDEO="565"]Intervista al Dr. Simone Melchionna, EPFL Losanna[/HWUVIDEO]

 
^