Oracle, le novità di OpenWorld 2011

Oracle, le novità di OpenWorld 2011

Una carrellata delle principali novità della recente edizione 2011 di OpenWorld, dove Oracle ha potuto presentare i nuovi progetti di Public Cloud e Social Network, nonché alcune importanti soluzioni di business intelligence e analytics

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Server e Workstation
 

Novità per Java

Nel contesto dell'Open World 2011 si è tenuto anche l'attuale appuntamento JavaOne 2011 in occasione del quale Oracle ha annunciato la disponibilità di JavaFX 2.0, la nuova piattaforma per la realizzazione di applicazioni web di tipo "rich internet application". Assieme all'annuncio di JavaFX 2.0 Oracle ha annunciato anche l'intenzione di inviare una proposta per rendere open source la piattaforma JavaFX, come nuovo progetto all'interno dell'Open JDK Community.

JavaFX 2.0 mette a disposizione un componente web basato su Webkit che permette agli sviluppatori di unire le caratteristiche di Java e le tecnologie web. La nuova versione di JavaFX introduce FXML, un linguaggio markup scriptable basato su XML per la definizione di interfacce utente. JavaFX 2.0 permette inoltre l'uso di linguaggi di scripting supportati dalla Java Virtual Machine come Groovy, JRuby e Scala.

JavaOne 2011 ha inoltre rappresentato l'occasione per illustrare i piani di sviluppo di Java SE con una roadmap per Mac OS X e un aggiornamento alla situazione di Java SE 8. Le technology preview di JAva SE 7 e di JavaFX 2.0 per Mac OS X sono già state rilasciate da Oracle in occasione della manifestazione, con l'obiettivo di rilasciare Java SE 7 per Mac OS X agli sviluppatori nel corso del secondo trimestre 2012. Per quanto riguarda Java SE 8, i piani di Oracle indicano un rilascio per il periodo dell'estate del 2013.

Tra le caratteristiche proposte per JDK 8 si segnala l'introduzione di espressioni lambda per un migliore sfruttamento delle CPU multi-core e miglioramenti alle API Java, un modulo nativo (chiamato Project Jigsaw) per la semplificazione della realizzazione di applicazioni, consentendo di disporre inoltre di una piattaforma Java completamente modulare. Verranno inoltre introdotti migliramenti per JavaScript sulla Java VM, incluso il nuovo engine JavaScritp Nashorn e una piena interoperabilità Java/JavaScript. Si segnala inoltre il supporto ai moderni dispositivi, in particolare quelli provvisti di input di tipo multitouch. Infine JDK 8 porterà al completamento del progetto di convergenza tra Oracle Java HotSpot JVM e Oracle JRockit JVM.

Oracle ha inoltre illustrato i piani di evoluzione di Java Micro Edition, con l'invio di nuoe Java Specification Requests alla Java Community Process. Il primo componente pianificato per l'invio è un aggiornamento della virtual machine Connected Limited Device Configuration (CLDC) per una migliore conformità con Java Developlment Kit 7. Si segnala inoltre il rilascio di Java Card 3.0.4 che supporta ora anche le tecnologie Neard Field Communications e Machine to Machine.

Infine Oracle ha annunciato il rilascio della versione beta dell'ambiente di sviluppo NetBeans IDE 7.1, disponibile per il download a partire da questo indirizzo.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Echo_two05 Novembre 2011, 18:45 #1

Pagliacci

Non comprate mai server da questi pagliacci

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^