Fort Collins HP lab: i segreti delle workstation

Fort Collins HP lab: i segreti delle workstation

Prestazioni ed affidabilità, a servizio delle esigenze dei clienti: questa è la filosofia alla base della realizzazione delle workstation HP presso i laboratori di Fort Collins, in Colorado, un luogo dove l'attenzione per i dettagli è messa al primo posto

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Server e Workstation
HP
 

Testing e analisi di laboratorio


La 10-Meter Chamber, camera anecoica dove nessuna emissione elettromagnetica passa inosservata

Allo scopo di rendere i dispositivi perfettamente adempienti a tutte le varie regolamentazioni e certificazioni internazionali, il centro di Fort Collins dispone di una apposita camera anecoica chiamata "10 meter chamber" in grado di rilevare tutte le emissioni elettromagnetiche di qualsiasi dispositivo. HP ha inoltre realizzato una camera anecoica di dimensioni più piccole, che ha però l'obiettivo opposto: verificare il comportamento delle workstation quando soggette a emissioni elettromagnetiche dovute ad altri dispositivi.


Nel magazzino Z-SAV viene conservato tutto, in questa foto i moduli di memoria usati per la realizzazione delle workstation degli ultimi anni

Una parte del centro R&D di Fort Collins è riservato al magazzino chiamato Z-SAV, dove HP conserva tutti i componenti utilizzati per la costruzione delle proprie workstation fino a 5 anni dopo la loro commercializzazione. Si tratta di un tassello molto importante nel servizio di supporto al cliente perché grazie ai componenti presenti nel magazzino HP ha la possibilità di replicare in maniera identica il sistema di un cliente che dovesse aver riscontrato un problema, di qualsiasi natura, hardware o software, ed inviarlo all'analisi dei reparti specializzati per identificare la causa e trovare la soluzione.

Uno dei laboratori più affascinanti presenti nel centro R&D di Fort Collins è quello demandato all'analisi microscopica dei componenti che possano aver mostrato un malfunzionamento durante la loro operatività. Spesso, infatti, può essere un piccolissimo difetto, non percepibile ad occhio nudo, la causa di un malfunzionamento anche grave del quale apparentemente non si riesce a comprendere il motivo. Grazie alle strumentazioni presenti in questo laboratorio HP ha la possibilità di analizzare con un livello di dettaglio impressionante i componenti eventualmente fallati e di elaborare una soluzione al problema. Non solo: le analisi effettuate in questo laboratorio consentono di far emergere possibili difetti che potrebbero potenzialmente minare alla base l'integrità e l'affidabilità di una workstation.

 
^