HP ZBook 17, desktop replacement per professionisti

HP ZBook 17, desktop replacement per professionisti

La proposta workstation mobile di HP si concretizza nella famiglia ZBook: sistemi da 14, 15 e 17 pollici destinati al mondo dei professionisti, che ricercano prestazioni ed elevata sicurezza

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Server e Workstation
HP
 

Analisi display

Come già accennato in precedenza, ZBook 17 offre un display con risoluzione di 1920x1080 pixel, realizzato con tecnologia SVA - che promette quindi una resa cromatica di alto livello e ampi angoli di visione. Il display, come spesso accade con i sistemi destinati al pubblico dei professionisti, è caratterizzato da una tradizionale finitura opaca.

Il display di Zbook 17 offre ben 20 livelli di regolazione per quanto riguarda la retroilluminazione che spaziano da un'intensità di 3,893 nit fino ai 281,990 nit del massimo livello concesso. Come vediamo dal grafico, l'andamento è molto omogeneo e consente pertanto di adattare l'intensità luminosa del display a svariate condizioni di luminosità ambientale. Il valore di 60 nits, considerato come confortevole nella maggior parte dei casi, viene superato al 13esimo livello di regolazione.

Di fatto omogeneo l'andamento della profondità del nero, che risulta essere molto incisivo praticamente per tutti i livelli di regolazione e in modo particolarmente significativo per la prima metà della scala di regolazione. Anche nel caso in cui la luminanza arriva alle 281 candele su metro quadro, il nero si assesta su un valore, assolutamente convincente, di 0,401 candele su metro quadro. Ne consegue che il contrasto dello schermo si assesta sul rapporto di circa 700:1 per tutta la scala di regolazione.

L'analisi colorimetrica rivela un comportamento molto interessante per questo display che mostra una copertura colore superiore a quella del triangolo di riferimento dello standard HDTV, con particolare estensione nel dominio delle tonalità verdi. Il punto di bianco mostra una precisione abbastanza buona.

La scelta di un pannello di tipo SVA garantisce un comportamento di questo display molto buono anche nella visione ad accentuate angolazioni: come vediamo sia sul piano orizzontale, sia sul piano verticale l'attenuazione del rapporto di contrasto è molto contenuta e non arriva mai ad una compromissione tale da incidere negativamente sulla leggibilità di quanto rappresentato a schermo.

 
^