HP ZBook 17, desktop replacement per professionisti

HP ZBook 17, desktop replacement per professionisti

La proposta workstation mobile di HP si concretizza nella famiglia ZBook: sistemi da 14, 15 e 17 pollici destinati al mondo dei professionisti, che ricercano prestazioni ed elevata sicurezza

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Server e Workstation
HP
 

Introduzione

Fino a non molti anni fa la possibilità di impiegare un sistema di tipo notebook (o realizzato con componentistica tradizionalmente notebook) per attività professionali particolarmente onerose ha rappresentato una vera e propria chimera: la capacità di condensare prestazioni elevate e contenimento dei consumi utilizzando componenti di ridotte dimensioni rappresentava infatti una considerevole difficoltà per i produttori di sistemi portatili.

L'evoluzione tecnologica avvenuta in questi anni ed in particolar modo l'attenzione posta verso la miniaturizzazione dei componenti ha permesso, specie in quest'ultimo periodo, di disporre di notevole potenza di calcolo anche su sistemi mobile, riducendo di molto, se non annullando, lo storico gap esistente con le piattaforme desktop. Non solo: è stato possibile raggiungere anche un sostanzioso calo dei consumi, permettendo quindi di concretizzare in maniera più convinta le idee degli anni passati.

La mobilità, d'altra parte, è divenuta un elemento fortemente caratteristico del moderno mondo lavorativo, andando spesso a rappresentare un'esigenza primaria per i professionisti che vogliono disporre di uno strumento valido, dall'elevato livello prestazionale e che possa essere portato appresso con relativa facilità. Ecco allora che il mercato si trova nelle mani la possibilità di proporre, seppur in contesti di nicchia, soluzioni molto particolari - che spaziano dalle workstation propriamente mobile, cioè con dimensioni del display tra i 14 ed i 15 pollici di diagonale, a sistemi più orientati al desktop replacment dai 17 pollici in su - dedicate espressamente al mondo delle aziende e dei professionisti.

Da un lato vi sono, quindi, sistemi di dimensioni relativamente compatte che possono essere utilizzate comodamente in mobilità, grazie a caratteristiche fisiche simili a quelle di normali sistemi portatili o ultrabook, e dall'altro lato vi sono sistemi non portatili in senso stretto ma "trasportabili", che possono essere movimentati da un posto all'altro ma dall'utilizzo meno agevole in situazioni di piena mobilità, come ad esempio durante un viaggio.

La famiglia di notebook HP ZBook offre una serie di soluzioni mobile che cercano di soddisfare le esigenze dei professionisti, con un catalogo che si compone di proposte da 14, 15 e 17 pollici. La famiglia Zbook rappresenta un completamento della pù ampia famiglia di workstation Z, grazie alla quale HP ha saputo stabilire una presenza di rilievo sul mercato delle workstation con un market share di poco inferiore al 50%. Completamento che per HP rappresenta una chiave di volta per la crescita, soprattutto in virtù del fatto che anche nel settore workstation si verificherà nei prossimi anni quel passaggio da desktop a notebook che già ha caratterizzato il mercato PC consumer degli ultimi anni.

  HP ZBook 17 HP ZBook 15 HP ZBook 14
Processore Intel Core i7-4700MQ Intel Core i7-4700MQ / Core i7-4800MQ Intel Core i7-4600U / Core i5-4300U
Memoria 4GB/8GB SDRAM DDR3 1600 MHz 4GB/8GB SDRAM DDR3 1600 MHz 4GB/8GB SDRAM DDR3L 1600 MHz
Scheda video NVIDIA Quadro K610M / K3100M Nvidia Quadro K610M / K1100M / K2100M AMD FirePro M4100
Storage HDD SATA 500GB/750GB - 7200rpm HDD SATA 500GB/750GB - 7200rpm / SSD SATA 256GB HDD SATA 500GB/750GB - 7200rpm / SSD SATA 256GB
Peso 3,41kg 2,82kg 1,59kg

Osserviamo più da vicino HP ZBook 17, la soluzione workstation/desktop replacement proposta da HP, che offre una piattaforma basata su processore quad-core Intel Core i7 di quarta generazione e una scheda video NVIDIA GeForce Quadro, che si rivela particolarmente interessante nell'ambito delle applicazioni GPGPU.

 
^