Workstation Dual Xeon 2,4 Ghz Intersystem

Workstation Dual Xeon 2,4 Ghz Intersystem

Pensata per applicazioni grafiche Open GL, la workstation Intersystem abbina due processori Intel Xeon 2,4 Ghz a piattaforma DDR Dual Channel e scheda video PNY Quadro FX 2000

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Server e Workstation
IntelQuadro
 

Conclusioni

La configurazione proposta da Intersystem è complessivamente equilibrata nei componenti; la scelta di due hard disk EIDE al posto di soluzioni SCSI potrebbe sembrare orientata al risparmio complessivo a scapito delle prestazioni velocistiche, ma per applicazioni grafiche Open GL questa scelta rappresenta un valido compromesso tra prezzo e prestazioni. Approccio differente sarebbe da seguire qualora questa workstation venisse utilizzata con applicazioni che fanno pesante e continuo accesso al sottosistema dischi: in questo caso sarebbe consigliabile aggiornare il sistema con hard disk SCSI, lasciando magari ai dischi EIDE il ruolo di backup o di storage di dati non utilizzati in produzione.

La configurazione provata in queste pagine (2 processori Intel Xeon 2,4 Ghz, scheda madre Intel SE7505VB2, 1 Gbyte di memoria DDR e 2 hard disk IBM 80 Gbytes EIDE) viene venduta a 2.144€ + IVA, comprensiva di alimentatore ATX da 400 Watt, Case Enlight e sistema operativo Windows XP Professional. Con 258€ in più è possibile richiedere un alimentatore ridondante sempre da 400 Watt, come quello fornito nel sistema utilizzato nei test. La scheda video PNY Quadro FX 2000 viene venduta a 1.528€ + IVA, mentre qualora si preferisca utilizzare il modello Quadro FX 1000 il prezzo scelde a 977€ + IVA. Intersystem, infine, propone un monitor LCD Philips, modello 180p2m, con diagonale di 18 pollici al prezzo di 690€ + IVA.

Complessivamente si tratta di cifre accessibili per una workstation grafica di questa potenza; la voce di costo più importante resta ovviamente quella della scheda video Quadro FX 2000, vero elemento distintivo della configurazione ed elemento responsabile dell'elevato livello prestazionale complessivo.

Si ringrazia Intersystem per aver fornito la workstation utilizzata nei test:
http://www.breakpoint.it

  • Articoli Correlati
  • Opteron: la sfida ai sistemi multiprocessore di AMD Opteron: la sfida ai sistemi multiprocessore di AMD AMD introduce ufficialmente la prima cpu x86-64 per workstation e server multiprocessore. Circondato da notevoli aspettative, Opteron vanta numerose novità architetturali tra i quali supporto ai 64bit, memory controller integrato e bus HyperTransport
  • Configurazioni del mese: Aprile 2003 Configurazioni del mese: Aprile 2003 Questo mese proponiamo alla vostra attenzione un sistema professionale con sistema dischi RAID oppure SCSI. Nessuna particolare variazione per le altre configurazioni, in attesa delle performanti soluzioni Canterwood
  • PNY Quadro FX 2000 PNY Quadro FX 2000 Il top della gamma nVidia per applicazioni Open GL fa segnare nuovi livelli prestazionali assoluti, bilanciati però da un sistema di raffreddamento molto complesso e rumoroso
  • PNY Quadro FX 1000 PNY Quadro FX 1000 La prima scheda NV30GL ad entrare in redazione, il modello PNY Quadro FX 1000 fa segnare nuovi standard di riferimento per la grafica 3D professionale in ambiente Open GL
11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nikobeta29 Aprile 2003, 17:13 #1
Sarebbe interessante qualche bech comparativo con piattaforma dual AMD02400+MP e Barton3000+ su Nforce con dual DDR400, tanto per vedere quanto l'ampiezza di banda della RAM incide sugli applicativi Open GL. Penso se ne vedrebbero delle belle anche se dubito riescano a battere un Dual Xeon in quanto ad affidabilità ed ottimizzazioni SW.
Voi cosa ne dite?
TechnoPhil29 Aprile 2003, 17:25 #2
Sai che potenza????
bhe di certo non per uso domestico....

impressionante!!!!!!! ^__^
cippalippa7329 Aprile 2003, 18:26 #3

...soltanto 2 test??

niente viewperf, ecc. ecc..Solo 3d studio e seti sono un pò pochino come test prestazionale openGL...
Paolo Corsini29 Aprile 2003, 18:34 #4
Ciao,

ho volutamente omesso i test Open GL; nella recensione della Quadro FX 2000 trovi quelle analisi. In questi ambiti applicativi è la scheda video a farla da padrona, e non avrei valutato con precisione la potenza di calcolo della piattaforma biprocessore cosa che invece è emersa più chiaramente con i test con Seti@home e 3Ds Max 5.1
frankie29 Aprile 2003, 18:42 #5
mmmmh sento che questa sarà la base per un futuro confronto con un dual opteron per WS.

poi arriverà anche l'ambito server...

sbaglio o seti è con istruzioni SSE2?
xatto29 Aprile 2003, 19:08 #6
sarà ma per me 1 Gb di ram per una workstation di questo tipo non è moltissimo.....

cioè in applicazione grafiche la ram conta molto....specialmente se si usano cad o cose varie....

e poi il fatto che i disci non siano in raid non mi paice....cioè se si lavora in un "common space" e cioè tutti i file imortanti sono su un altro server mi va anche bene....

ma se devo lavorare solo in locale (cosa che mi sembra quello per cui questa pc sia pensato) mi avrebbe dato molto piu sicurezza un bel raid...
lucianorossi29 Aprile 2003, 20:10 #7
un domanda: ma a chi soprattutto col PC ci gioca, fa differenza passare da 1 a 2 processori?
Spectrum7glr29 Aprile 2003, 21:21 #8
bè...con 2 processori non so quanta differenza faccia..di sicuro però puoi fare lo sborone con gli amici!
Raven29 Aprile 2003, 22:35 #9
Originally posted by "lucianorossi"

un domanda: ma a chi soprattutto col PC ci gioca, fa differenza passare da 1 a 2 processori?


Nella stragrande maggioranza dei casi NO... mi pare che solo quake3 avesse qualche funzione di ottimizzazione per l'uso di 2 processori (nessun cambiamento radicale comunque...)
marakid05 Maggio 2003, 12:43 #10
D'accordo che 2 processori non riescono mai a raddoppiare esattamente la potenza di calcolo, ma mi ha un po' deluso che nei due test il doppio Xeon guadagni rispetto al 3.06GHz singolo rispettivamente il 12 e il 9% ... mi sembra che il gioco non valga la candela

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^