Game Day Microsoft e Imagine Cup: Napoli protagonista

Game Day Microsoft e Imagine Cup: Napoli protagonista

L'Università Federico II di Napoli ospita una delegazione Microsoft per la promozione dell'Imagine Cup, la cui finale italiana si terrà proprio nell'ateneo partenopeo. Molti gli spunti emersi nel corso dell'evento, fra cui quello dell'importanza dell'educazione e del percorso formativo, ma anche quello dell'iniziativa personale per i professionisti del futuro

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale Software
Microsoft
 

Categorie Imagine Cup

Cinque sono le categorie che il programma di Imagine Cup propone. Vediamole brevemente.

Software Design: Un gruppo di massimo 4 studenti può concorrere per presentare, inizialmente a livello locale, una soluzione software particolarmente innovativa nella concezione e nella stesura del codice. I migliori progetti saranno selezionati per la finale mondiale di Varsavia. Premi in denaro di 25.000 Dollari al primo team classificato, 10.000 Dollari al secondo e 5.000 Dollari al terzo.

Embedded Development: questa categoria prevede la creazione di un ambiente hardware-software su dispositivi embedded. Viene fornito Windows Embedded CE 6.0 R3 e una piattaforma integrata. Come nel caso precedente, nella sede della finale mondiale di Varsavia il primo team riceverà 25.000 Dollari, 10.000 Dollari al secondo e 5.000 Dollari al terzo

Game Design: anche il mondo del gaming viene incluso nella lista delle possibili opportunità. Lo scopo, sempre di un team di massimo 4 persone, è quello di realizzare ex-novo un videogame, tenendo presente la tematica 2010. Un esempio potrebbe essere quello di creare un gioco accessibile anche ai disabili o che sensibilizzi su uno degli 8 Millenium Goals dell ONU. Non si chiede ovviamente un videogioco di quelli da Blockbuster: 3D o 2D non fa differenza. Premi in denaro identici alle categorie sopra elencate.

Digital Media: differente la natura del contest Digital Media, poiché viene richiesta la presentazione di un video che sensibilizzi sulle tematiche ONU. Il video, che è possibile realizzare in coppia, esula quindi dalla programmazione pura, per porre l'accento sul messaggio. Alla coppia vincitrice andranno 8000 Dollari USA, 4000 Dollari alla seconda e 3000 alla terza.

IT Challenge: quiz online, analizzare esigenze specifiche a livello di infrastruttura e proporre soluzioni sono alla base del contest IT challenge. Pensato per singoli studenti, la competizione prevede un premio di 8000 Dollari USA al vincitore, 4000 Dollari al secondo e 3000 al terzo.

 
^