Kaspersky: nuova gara nella lotta agli attacchi informatici

Kaspersky: nuova gara nella lotta agli attacchi informatici

La compagnia russa che opera nel settore della protezione informatica ha annunciato due nuovi prodotti, Kaspersky Endpoint 8 e Kaspersky Security Center 9, in occasione del week end del gran premio d'Italia di Formula 1 (nella foto Eugene Kaspersky).

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Software
 

Nuovi prodotti

Il press tour è completato da Ilijana Vavan, Senior Vice President Corporate Sales Europe, che ha fatto una breve panoramica sulla portata che Kaspersky ha raggiunto oggi: protegge 400 milioni di clienti e conta 10 milioni di attivazioni al mese. Kaspersky è formata da 2,3 mila impiegati, dei quali 800 fanno parte della divisione ricerca e sviluppo. La compagnia russa ha sede principale a Mosca, ma ha sedi distaccate in Cina e a Seattle, negli Usa.

La principale missione di Kaspersky oggi è di educare i clienti in modo che siano pronti per il futuro. Le sfide per molte aziende, poi, riguardano l'introduzione di nuove tecnologie come la mobilità, la virtualizzazione e il cloud computing, per le quali devono essere preparate delle infrastrutture di protezione adeguate. I trend di mercato vengono schematizzati nella slide successiva.

Ilijana cita David Mitchell Smith: "I consumer IT influenzeranno ogni impresa. I tentativi da parte delle imprese di negare ciò sono destinati al fallimento, proprio come i precedenti tentativi di negare la connessione Wi-Fi, i telefoni cellulari 'intelligenti', Internet e anche il PC stesso, sono falliti".

Ma il momento maggiormente interessante del press tour di Kaspersky riguarda l'annuncio di due nuovi prodotti, Kaspersky Endpoint 8 e Kaspersky Security Center 9. La compagnia russa non ha inteso diffondere ulteriori dettagli sulle due suite, limitandosi a dire che la presentazione completa avverrà in occasione di un evento a Times Square, New York, il prossimo 6 ottobre.

Nel caso di Kaspersky Endpoint 8 si parla di protezione strettamente integrata che usa tecnologie basate sulle firme, pro-attiva e con tecnologie di assistenza basate su cloud per rilevazione efficiente e riduzione dei falsi positivi. Includerà potenti strumenti per garantire la sicurezza e il controllo su una vasta gamma di applicazioni, dispositivi e contenuti web. Sarà ottimizzata per qualsiasi ambiente IT e integrata con Kaspersky Security Center 9, la console amministrativa per la gestione centrale di Kaspersky.

Quest'ultima consentirà di supervisionare le operazioni di sicurezza sulla maggior parte dei sistemi operativi, le piattaforme hardware e i dispositivi mobile. Kaspersky promette anche un'interfaccia web versatile che consente di gestire e di riportare gli eventi chiave che si verificano nell'infrastruttura di rete. Lo strumento è in grado di scoprire potenziali exploit grazie allo scanning centralizzato delle vulnerabilità.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zbear19 Settembre 2011, 17:17 #1

Bella roba Kaspersky ....

Starei giusto sistemando tutta una serie di PC su cui si inchioda totalmente il mouse (ogni tipo di mouse) non appena si installa il kaspersky 2011...
E a leggere in rete sembra proprio un difetto molto comune.

Bleah.
Mparlav19 Settembre 2011, 18:01 #2
Non è un difetto, è una feature: bloccare il mouse all'utente è il modo migliore per non fare entrare i virus
predator8719 Settembre 2011, 18:56 #3
Originariamente inviato da: Mparlav
Non è un difetto, è una feature: bloccare il mouse all'utente è il modo migliore per non fare entrare i virus


libera18219 Settembre 2011, 18:59 #4

io mi trovo bene invece... ho appena preso il 2012

per me è l'ideale invece sia per gli acquisti online e l'internet banking, perchè ha la modalità protetta per i siti, sia per i miei figli (che manco a dirlo stanno sempre su internet) c'è il parental control... mi dispiace smentirvi ma non si batte!
ciocia19 Settembre 2011, 19:01 #5
Io sono anni che uso kaspersky, per l'esattezza il KIS, e non ho mai avuto problemi in merito.
Poi si sa, ogni antivirus ha pregi e difetti, quello perfetto non esiste.
nerdizzimo19 Settembre 2011, 19:07 #6
Mai successa una cosa del genere da quando uso Kaspersky. Mi sembra molto strano... Soprattutto il 2011 non mi ha mai dato problemi, nonostante lo abbia installato su molti pc
nebbia8819 Settembre 2011, 23:36 #7
per non parlare di quante volte l'NDIS crea problemi nell'installazione di schede di rete...
deckard9020 Settembre 2011, 00:35 #8
io lo ha usato per un anno sul portatile ma ci metteva 10 minuti per accendersi, ed era pesantissimo... sono passato ad avira e sono piuttosto soddisfatto, e non devo pagare una licenza
Shark 8720 Settembre 2011, 01:30 #9
Originariamente inviato da: deckard90
io lo ha usato per un anno sul portatile ma ci metteva 10 minuti per accendersi, ed era pesantissimo... sono passato ad avira e sono piuttosto soddisfatto, e non devo pagare una licenza



ho usato per un'anno kis 2010 e lo ritengo un'ottima suite,ma come rilevazioni virus avira premium e leggermente superiore e meno pesante.Al momento ho avira premium+comodo e una accoppiata ottima mai dato problemi di alcun genere e di virus,spyware,malware ecc neanche l'ombra
Aristocrat7420 Settembre 2011, 09:56 #10
Originariamente inviato da: Shark 87
ho usato per un'anno kis 2010 e lo ritengo un'ottima suite,ma come rilevazioni virus avira premium e leggermente superiore e meno pesante.Al momento ho avira premium+comodo e una accoppiata ottima mai dato problemi di alcun genere e di virus,spyware,malware ecc neanche l'ombra


io avevo avira premium e kaspersky su due pc affiancati....... lavoro a contatto con il pubblico....e ahimè studenti universitari.... (una fucina di virus) .......
ragazzo universitario--->> chiavetta usb--->> virus --->> pc avira infettato e fottuto

stesso ragazzo universitario cambio pc--->> chiavetta usb --->> virus --->> pc kaspersky riconosce e elimina il virus

in quel caso avira non è stato "leggermente superiore"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^