Remote Desktop Services, la VDI secondo Microsoft

Remote Desktop Services, la VDI secondo Microsoft

Con la diffusione del paradigma BYOD - Bring Your Own Device - lo sviluppo di Windows Server 2012 ha dovuto considerare attentamente le tecnologie di virtualizzazione per la fruizione di risorse e contenuti aziendali da remoto

di Redazione pubblicato il nel canale Software
MicrosoftWindows
 

Gestione centralizzata per l'amministrazione

All'interno di Windows Server 2012 sono state allargate le funzionalità di Server Manager, capace di interfacciarsi direttamente con Remote Desktop Connection Broker (uno dei vari componenti di Remote Desktop Services), proprio allo scopo di riunire in un unico contesto una serie di operazioni come amministrare gruppi di server, configurare programmi RemoteApp, gestire desktop virtuali e aggiungere server il tutto da una singola console di comando centralizzata. A tal proposito Microsoft ha rimosso le precedenti console di controllo esistenti, come quelle di RemoteApp e Remote Desktop Session Host Configuration e le loro funzionalità sono state incluse in Server Manager.

Remote Desktop Services si compone di una serie di servizi che si occupano di varie funzionalità:

-Remote Desktop Virtualization Host, servizio per la distribuzione di desktop virtuali in pool o personali all'interno della rete aziendale, grazie all'integrazione con Hyper-V e appoggiandosi a Remote App e Desktop Connection.

-Remote Desktop Session Host, consente ad un server di ospitare programmi RemoteApp o desktop session-based. Nello specifico, gli utenti hanno la possibilità di connettersi ad un server RD Session Host per eseguire programmi, salvare files e utilizzare le risorse messe a disposizione da questi server.

-Remote Desktop Connection Broker, permette all'utente di riconnettersi al suo desktop virtuale esistente, ai programmi RemoteApp e ai destkop session-based. Il servizio consente inoltre di distribuire il carico in manera omogenea tra server Session Host e offre l'accesso ai desktop virtuali in una raccolta di virtual desktop.

-Remote Desktop Web Access, il servizio consente agli utenti di accedere a RemoteApp e Desktop Connection attraverso il menu Start di un sistema Windows 8 o Windows 7 o attraverso un browser web. RemoteApp e Desktop Connection offrono una visione personalizzata dei programmi RemoteApp, dei desktop session-based e dei desktop virtuali.

-Remote Desktop Licensing, si occupa della gestione delle licenze necessarie per la connessione ad un Remote Desktop Session Host Server o a un desktop virtuale. E' inoltre possibile impiegare Remote Desktop Licensing per l'installazione, l'emissione e il tracciamento della disponibilità delle licenze.

-Remote Desktop Gateway, è il servizio che consente agli utenti autorizzati a connettersi ai desktop virtuali, ai programmi RemoteApp e ai desktop session-based su una rete corporate da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet.

 
^