Lenovo presenta ThinkServer e servizi ad hoc per le PMI

Lenovo presenta ThinkServer e servizi ad hoc per le PMI

Presentazione da parte di Lenovo di alcune soluzioni server dedicate alla piccola e media azienda, terreno storico di IBM da cui eredita il proprio il settore SMB e la nomenclatura ThinkServer. A contraddistinguere l'offerta Lenovo un servizio di assistenza finora dedicato solo alle realtà aziendali di grandi dimensioni.

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale TLC e Mobile
IBMLenovo
 

I nuovi ThinkServer

Sovrapposizione di prodotti IBM e Lenovo, dunque? No. Lenovo si prende in carico di fatto anche questo settore del marchio IBM, lasciando al colosso statunitense la gestione dei contratti per le grandi aziende, dove con questo si indicano quelle realtà con più di 500 postazioni. Lenovo, quindi, fa il suo ingresso in quello che in gergo viene indicato come il settore SMB, Small and medium Business, ovvero la piccola e media impresa.

Ricordiamo che nel territorio italiano la quasi totalità delle realtà industriali ricadono in questa categoria, motivo per il quale Lenovo conta di accaparrarsi una buona fetta di mercato nel corso dei prossimi anni. Per farlo, presenta nuove famiglie di prodotto, sotto il nome di ThinkServer.

Cinque i prodotti presentati, accomunati da un'architettura X86 di casa Intel, tre dei quali in formato Tower. Stiamo parlando dei modelli TS100, TD100 e TD100x (dove la T iniziale sta per Tower, S e D per singolo o doppio processore), ordinati per prestazioni in ordine crescente.

Il modello TS100 viene equipaggiato con processori Intel Core 2 Duo oppure con Xeon 3000/3200, quattro dischi SATA o SAS e quattro moduli di memoria per un totale massimo di 8GB di dotazione. Sistemi operativi disponibili Microsoft Windows Server o SUSE Linux Enterprise Server di Novel. Si tratta questo del server entry-level Lenovo, che differisce di poco da una configurazione high-end desktop, anche se a fare la differenza è il servizio offerto con la macchina, che vedremo in seguito.

Salendo, troviamo i modelli TD100 e TD100x. Come accennato in precedenza, la D nel nome indica la presenza di una configurazione a doppio processore, famiglia Xeon 3000 o 5000, fino a 8 unità disco SAS o SATA, cmentre i moduli di memoria installabili salgono a 12, per un quantitativo di RAM totale massimo di 48GB.

 Per quanto riguarda i due modelli rack, questi ricalcano grosso modo le caratteristiche dei modelli appena esposti. Il rack RS110 è di fatto un TD100 di altra forma, mentre il modello RS120 riprende quelle che sono le caratteristiche dei modelli bi-processore. Tutti i server, rack e tower, vantano ovviamente alimentatori e ventole ridondanti.

Di particolare interesse il monitoring delle più importanti funzionalità per mezzo di led (presente anche sulle versioni tower bi-processore sul lato del case), che denota una buona cura costruttiva dei prodotti in genere, come da tradizione IBM.

 
^