Notebook Toshiba Tecra A11, semplicità e concretezza

Notebook Toshiba Tecra A11, semplicità e concretezza

Per il professionista alla ricerca di un sistema portatile solido e concreto, Toshiba propone Tecra A11. Un notebook che concede ben poco al design, badando invece a sostanza, robustezza e compatibilità

di Fabio Boneschi, Fabio Gozzo pubblicato il nel canale TLC e Mobile
Toshiba
 

Software preinstallato e funzionalità EasyGuard

Toshiba da anni integra sui propri portatili le tecnologie EasyGuard, soluzioni in parte hardware e in parte software che intendono garantire protezione e sicurezza al PC, ma anche facilità di configurazione e gestione. L'azienda giapponese fu tra le prime a inserire i sensori giroscopici per la protezione delle testine dell'hard disk, come anche a realizzare una tastiera in grado di resistere alla caduta accidentale di liquidi. Oltre a queste tecnologie che continuano a essere disponibili, Toshiba ha previsto per questo modello l'utility Toshiba Board, che intende essere un pannello di accesso alle informazioni relative al laptop, alle utility di gestione e di sicurezza o, in caso di malfunzionamento, ai servizi di assistenza.

In questo pannello vengono anche mostrati eventuali avvisi che Toshiba intende distribuire ai propri utenti, come nel caso di aggiornamenti di driver o di nuove applicazioni disponibili. Su un prodotto dedicato al mondo professionale i link suggeriti a eBay o Skype ci sono sembrati un po' fuori luogo, ma certamente non rappresentano un problema.

Nella moltitudine di applicazioni più o meno utili che Toshiba cosi come tutti i produttori installano sui propri notebook, segnaliamo Toshiba LifeSpace per la personalizzazione del desktop e la creazione di una pinboard virtuale, cioè un'area al cui interno organizzare file o inserire altri elementi. Uno strumento interessante di LifeSpace è ReelTime che propone una timeline visiva contenente i file utilizzati di recente: appena l'utente apre un file, ReelTime aggiunge automaticamente un collegamento alla timeline, che può registrare fino a 5000 elementi. Sono disponibili anche funzionalità di filtro per inserire nella timeline solo certe categorie di elementi.

Toshiba Face Recognition è un tool che, utilizzando la webcam integrata nel PC, consente l'accesso al PC solo se di fronte al pannello si trova uno specifico utente precedentemente registrato. Le opzioni disponibili sono parecchie e si limitano al semplice controllo in fase di avvio, oppure possono essere estese a una costante verifica del volto a intervalli regolari; nelle fasi di controllo resterà acceso il piccolo led collocato a fianco della webcam.

Autonomia di funzionamento

La batteria da 54Wh riesce ad alimentare il portatile per 4 ore e 55 minuti durante l'esecuzione di MobileMark 2007. Questa valore conferma quanto dichiarato da Toshiba nella propria documentazione tecnica e ci pare leggermente inferiore a quanto misurato su notebook prestazionalmente più potenti. Non siamo di fronte a un record assoluto di autonomia, tuttavia si tratta comunque di un buon valore. Come ci si attendeva, il test di navigazione sul web ha fatto rilevare un valore ancora inferiore: ciò dipende il buona parte dall'utilizzo della scheda wireless utilizzata per il trasferimento dati.

 
^