BlackBerry Torch 9800: quel tocco in più

BlackBerry Torch 9800: quel tocco in più

BlackBerry Torch 9800 porta al pubblico l'interfaccia touch del nuovo BlackBerry OS 6: con la tastiera estesa QWERTY a scorrimento, offre una dotazione completa dal punto di vista personale, business e aziendale

di Roberto Colombo pubblicato il nel canale TLC e Mobile
BlackBerry
 

BlackBerry Torch 9800

Rappresentando l'unione di due dei terminali di punta di casa BlackBerry (Blod 9700 e Storm 2 9520) il Torch sicuramente va confrontato in primi proprio con i due fratelli, dei quali ha cercato di prendere il meglio. Per un confronto immediato e agevole abbiamo raccolto i dati tecnici in una tabella, per evidenziare proprietà comuni e differenze.

  BlackBerry Storm 9520 BlackBerry Torch 9800 BlackBerry Bold 9700
Dimensioni 112,5x62,2x14mm 111x62x14,6mm
148x62x14,6mm (aperto)
109x60x14,10 millimetri
Peso 160 grammi 161 grammi 122 grammi
Display
  • Display a colori con risoluzione Half-VGA, 480 x 320 pixel
  • 3,25" di diagonale
  • LCD TFT con supporto di oltre 65.000 colori
  • Sensore luce ambientale
  • Tecnologia elettronica per feedback tattile
  • Display a colori 480x360 pixel da 3,2” HVGA+
  • 3,18” di diagonale
  • Schermo con rilevazione luce e prossimità
  • Dimensione carattere selezionabile dall'utente
  • Touchscreen capacitivo
  • LCD TFT transflettivo
  • Diagonale 2,44"
  • Risoluzione 480x360 pixel
  • Oltre 65.000 colori
Reti Wireless
  • UMTS/HSPA networks: 2100 MHz
  • Dual-band 800/1900 MHz CDMA2000 1X Ev-DO networks
  • Nord America: reti 850 MHz GSM/GPRS
  • North America: reti 1900MHz GSM/GPRS
  • Europa/Asia Pacifico: reti 1800MHz GSM/GPRS
  • Europa/Asia Pacifico: reti 900MHz GSM/GPRS
  • Wi-Fi 802.11b/g
  • Reti HSDPA tri-band 3 G: 2100MHz/1900MHz/850MHz
  • Reti UMTS: 2100/1900/850/800/900 MHz
  • Reti quad-band GSM/GPRS/EDGE: 850/900/1800/1900MHz
  • 802.11 b/g/n
  • UMTS: 2100/1900/850/800 MHz (bande 1,2,5/6), 2100/1700/900 MHz (bande 1,4,8)
  • GSM: 1900/1800/900/850 MHz
  • Supporto quadri-band: GSM 850; GSM
  • Reti HSDPA
  • Reti EDGE
  • Wi-Fi 802.11b/g
Bluetooth Bluetooth® v2.1 + EDR1 Bluetooth® v2.1 + EDR v2.1 + A2DP/AVCRP
Batteria 1400mAh 1300 mAh 1500 mAh
Autonomia 5-6 ore (GSM-UMTS) 5,5 ore 6 ore
12,7-11,7 giorni (GSM-UMTS) 17-13 (GSM-UMTS) 21-17 giorni (GSM-UMTS)
GPS Ricevitore satellitare GPS integrato e A-GPS Ricevitore satellitare GPS integrato e A-GPS Ricevitore satellitare GPS integrato e A-GPS
Fotocamera 3,2 megapixel 5.0 megapixel 3,2 megapixel
Audio Altoparlante integrato
Jack audio da 3,5mm
Altoparlante integrato
Jack audio da 3,5mm
Altoparlante integrato
Jack audio da 3,5mm
Memoria ROM 256 MB
Espandibile con schede microSD (2GB inclusa)
Memoria di bordo 512 M
eMMC 4 GB + scheda di memoria 4 GB inclusa
ROM 256 MB
Espandibile con schede microSD
Sistema Operativo BlackBerry OS 5.0 BlackBerry OS 6.0 BlackBerry OS 5.0
CPU Intel PXA270; 624 MHz Intel PXA270; 624 MHz Intel PXA270; 624 MHz

Con un peso e dimensioni comparabili a quelle del full touch BlackBerry Storm, Torch 9800 mette disposizione anche il supporto della tastiera estesa QWERTY grazie al meccanismo a scorrimento, adottando inoltre una soluzione capacitiva per il display, molto più performante di quella con feedback elettronico ed elettromeccanico vista su Storm 2 e 1.

Finalmente il quantitativo di memoria a bordo ammonta a diversi 4GB, mantenendo naturalmente anche il supporto per le schede di memoria microSD. Aggiornato, come avvenuto sull'ultimo Bold 9780, il comparto fotocamera con un sensore da 5 megapixel. Con Bold 9780 e Torch 9800 ha fatto il suo debutto il nuovo sistema operativo BlackBerry OS 6 sul quale c'è molta attesa e sul quale sono puntati i riflettori di questa recensione.

BlackBerry Torch 9800 è costruito nella parte frontale attorno al display da 3,2" HVGA, non un gigante di diagonale e risoluzione rispetto alla media, ma comunque più fruibile di quelli degli smartphone monoblocco. Sopra di esso sono integrati l'altoparlante, il LED di stato e i sensori di prossimità e luminosità ambientale. Sotto il display trovano invece spazio il trackpad, che da qualche modello ha sostituito la trackball, e 4 tasti funzione fisici, integrati in un'unica superficie liscia di plastica che incornicia il trackpad.

Facendo scorrere il display verso l'alto appare la classica tastiera estesa QWERTY, leggermente incassata, ma fruibile con sufficiente agio. Il meccanismo di scorrimento è fluido, stabile e privo di fastidiosi giochi. Il lato destro integra il connettore jack audio da 3,5mm, il comando a due vie per la regolazione del volume e il tasto di attivazione e scatto della fotocamera. Il lato opposto vede invece la sola presenza del connettore microUSB per la ricarica e la connessione al PC. Come d'uso il lato superiore integra i comani di 'Mute' e standby, anche se ci si sarebbe aspettati anche i tasti multimediali, come avvenuto sugli ultimi Curve.

Il retro ospita in alto la fotocamera autofocus da 5 megapixel con flash LED e, sotto una scocca gommata con un motiva ondulato (con ottima funzione antiscivolo) il vano che ospita la batteria e la scheda di memoria microSD, rimovibile senza disinserire l'accumulatore, azione invece richiesta per l'accesso alla SIM. L'accumulatore è di nuova progettazione e non è compatibile con quelli dei modelli precedenti.

Dal punto di vista software, come da tradizione BlackBerry, Torch 9800 offre tutto quello che serve in ambito aziendale e per la produttività personale, non dimenticando il comparto multimediale e quello sociale. A questo proposito si segnala anche l'applicazione che offre una gestione unificata dei propri social network. Rispetto a qualche tempo fa, la nuova versione di App World risulta molto più fruibile e anche il bagaglio di applicazioni gratuite o a prezzi accessibili è cresciuto parecchio, con indubbi vantaggi per gli utenti.

 
^