Newscron: a caccia di un Venture Capital per diventare lo Spotify delle notizie

Newscron: a caccia di un Venture Capital per diventare lo Spotify delle notizie

Newscron, l'aggregatore semantico di notizie, nato da una startup ticinese, si pone il grande obiettivo di diventare lo Spotify delle notizie. Per il grande salto servono nuovi investimenti: abbiamo incontrato il CEO, Patrick Lardi, per vedere dietro le quinte come si prepara il grande salto di una startup

di Roberto Colombo pubblicato il nel canale TLC e Mobile
Spotify
 

Un obiettivo in mente: diventare lo Spotify delle notizie

A Patrick Lardi, CEO di Newscron abbiamo chiesto in quale cruciale punto si trova attualmente la start-up ticinese, che dopo essersi aggiudicata alcuni premi e i primi finanziamenti sta ponendo le basi per un passo più grande, puntando ad attirare investitori del calibro di quelli che hanno scommesso su Prismatic. "La sfida che si perpetua ogni singolo giorno presso una star-up é
quella di mantenere un equilibrio saldo, ma dinamico tra due tendenze divergenti: da un lato individuare le priorità e focalizzare su esse le energie, dall'altro saper di tanto in tanto elevare la quota di volo, verificando e rilanciando al rialzo i propri obiettivi" ci ha detto Patrick.

"Nella programmazione é importante definire quale é l'obiettivo primario del momento e
verificare che tutte le attività siano orientate a tale obiettivo. Vanno pure raccolti tutti i feedback che si ricevono dai primi utenti in modo da migliorare in maniera mirata il prodotto. Il nostro obiettivo di ampio respiro è quello di diventare lo Spotyfy delle notizie, semplificando l'organizzazione delle molteplici fonti d'informazione così da ottimizzare il poco tempo che ognuno di noi ha per tenersi informato.
"

Abbiamo chiesto a Patrick Lardi nello specifico quali siano i passi su cui si stanno concentrando le energie della piccola start-up (al momento 3 persone): "Stiamo valutando l'idea di trovare un venture capital disposto a un investimento corposo (qualche milione di dollari NdR): è difficile trovarlo all'interno dei nostri confini o nell'Europa continentale, il progetto potrebbe essere quello di volare oltremanica per inserirsi nel fermento londinese o addirittura oltreoceano per sbarcare nel clima della Silicon Valley. Per un passo del genere è però necessario un step evolutivo con un finanziamento locale nell'ordine del milione/milione e mezzo di franchi/euro anche per andare incontro alle forti spese che un eventuale sbarco negli USA comporterebbe. Trasferirsi in California alla ricerca di un venture capital richiede una base, un budget per tessere le relazioni sociali in loco e naturalmente degli stipendi allineati al costo della vita oltreoceano."

Da non dimenticare anche il salto culturale che è necessario fare: le dinamiche all'estero sono certamente differenti, sotto molti aspetti, ed è necessario non farsi cogliere impreparati, anche sul semplice (ma fondamentale) ambito del sapersi presentare e 'vendere' al meglio: "Prima di fare il grande salto vanno messi a punti tutti i documenti necessari e perfezionate le tecniche di presentazione e valutazione. Per muoversi fuori dal proprio Paese é importante conoscere il
mercato e i competitor.
"

"Tra i passi per trovare il capitale iniziale per finanziare il grande salto c'è quello di dare alla piattaforma una certa indipendenza economica: nel nostro contesto è necessario saper dare sicurezze agli investitori e mostrare che una piattaforma sa già camminare con le proprie gambe dal punto di vista economico può essere un valore importante. In questa direzione ci stiamo muovendo per fare in modo che Newscron possa monetizzare il suo traffico e la sua community: da un lato c'è sicuramente la presenza di advertising in-app con piattaforme come Google Ads, ma anche la ricerca di campagne ad hoc. Non dimentichiamoci poi che l'idea di base di Newscron è quella di aiutare gli editori a veicolare traffico verso i loro contenuti, il modello della revenue sharing è quindi uno di quelli a cui punta un'app come Newscron."

"Un aspetto importante nel momento 'storico' che sta attraversando una start-up come Newscron é poi quello di saper tenere uniti il team e le persone che ruotano attorno alla start-up in modo che sappiano tutti assieme perseguire visione, missione e obiettivi. Non dobbiamo dimenticare infatti che ancora di più che per un'azienda normale, per una star-up il bene primario sono le persone che l'hanno creata e le loro idee."

 
^