TIM scalza Vodafone e H3G, l'internet mobile più veloce è di Telecom

TIM scalza Vodafone e H3G, l'internet mobile più veloce è di Telecom

Attraverso l'analisi di mercato Misura Internet Mobile, AGCOM ha rilasciato i dati della Qualità di Servizio offerta dai vari operatori telefonici italiani, relativamente al solo servizio mobile. Le infrastrutture di rete migliori risultano quelle di TIM, che scalza Vodafone e 3 Italia che, nelle analisi precedenti, risultavano in prima e seconda posizione. La media della velocità di internet attraverso reti mobile risulta, tuttavia, in rialzo rispetto alla fine del 2013

di Nino Grasso pubblicato il nel canale TLC e Mobile
TIMVodafoneTre
 

AGCOM: i risultati delle analisi Misura Internet Mobile

Poco più di un mese fa, Akamai riportava lo stato delle connessioni di rete fissa e mobile in tutto il mondo, presentando un quadro a tratti impietoso per l'Italia. Il Bel Paese occupa solamente la quarantasettesima posizione in tutto il mondo relativamente alla velocità media delle connessioni di rete fissa, trovandosi fra le ultime posizioni fra gli stati dell'EMEA analizzati. Di contro, su mobile l'Italia si fa rispettare

Le infrastrutture di rete mobile italiane sono fra le prime in tutto il mondo per quanto concerne le velocità di picco raggiungibili in determinate aree, mentre occupano una posizione più dignitosa dal punto di vista delle velocità medie. Ad offrire stime più precise è l'Autorità Garante delle Comunicazioni (AGCOM), che ha pubblicato il resoconto dell'analisi di mercato Misura Internet Mobile condotta dal 15 novembre 2013 al 21 marzo 2014 per mezzo di mille rilevazioni operate in una città per ogni regione italiana.

AGCOM riporta una velocità media di connessione di 6,7Mbps in tutta Italia, con TIM che offre i risultati superiori. L'osservatorio segnala che sono state valutate esclusivamente le infrastrutture di rete 2G e 3G, rimandando al prossimo anno la misura delle più recenti tecnologie 4G LTE. I dati riportano un miglioramento medio generalizzato per quanto riguarda le infrastrutture di rete italiane rispetto alle precedenti valutazioni rilasciate nel mese di ottobre scorso, in cui solamente H3G mostra un leggero declino.

AGCOM, Qualità di Servizio

Qualità di Servizio, schema emanato dall'ETSI

All'interno del documento rilasciato dall'Autorità leggiamo quali sono le finalità e le modalità dei test effettuati: l'obiettivo è quello di offrire una valutazione il più oggettiva possibile sulla "Qualità di Servizio" offerta da ogni singolo operatore, fra quelli più diffusi all'interno dei confini dello Stivale: "L'espressione Qualità di Servizio può assumere numerosi possibili significati", spiega l'Autorità Garante delle Telecomunicazioni. "In questo contesto essa sarà utilizzata nell'ambito tecnico", tralasciando pertanto l'analisi di tutto il novero di servizi accessori offerti dai vari operatori.

Le stime, per quanto più precise e localizzate rispetto a quelle rilasciate da Akamai, non rappresentano un valore assoluto, ma relativo alle aree prese in esame, fra quelle più popolate del territorio italiano: "Il lettore dunque dovrà tener sempre ben presente che i risultati illustrati si riferiscono ad una rilevazione fatta su un campione limitato, nello spazio, nel tempo e nelle modalità operative, delle sole prestazioni delle reti mobili di accesso, sulle quali si esplica il servizio di accesso a internet a larga banda da terminale mobile", si legge sul documento rilasciato dall'organizzazione per la tutela dei consumatori.

AGCOM, qualità media connessioni internet mobile in Italia

Nella tabella riportata poco sopra possiamo verificare i dati più interessanti all'interno del territorio nazionale: la velocità media delle connessioni mobile di TIM nelle città analizzate è di 8,5Mbps, in forte crescita rispetto al 6,4Mbps fatto registrare l'anno scorso. Riportano una leggera crescita anche Vodafone e Wind, rispettivamente con 7,4 e 5,1Mbps in velocità media di navigazione in mobilità. Lo scorso ottobre i due operatori facevano registrare 7,2 e 5,0 Mbps nelle misure dell'osservatorio dell'AGCOM.

In leggero calo la qualità delle connessioni di H3G, con un valore di 6,0Mbps rispetto ai 6,7 fatti registrare ad ottobre. TIM guadagna pertanto due posizioni rispetto alle precedenti misure, a discapito di Vodafone e 3 Italia. Le misure dell'AGCOM mostrano, inoltre, che TIM ha a disposizione le reti più stabili, con ottimi valori per quanto concerne la "mancata accessibilità alle reti" e il "fallimento dei test" sia in download che in upload, spesso inferiori rispetto alle realtà concorrenti.

Per quanto riguarda la navigazione HTTP, Vodafone garantisce il minor tempo per il caricamento delle pagine, probabilmente, secondo AGCOM, per via di un algoritmo di compressione migliore rispetto a quello delle altre società. In questo test, Vodafone fa registrare un valore medio di 2,45 secondi, seguita da TIM e H3G, vicine rispettivamente con i valori di 2,74 e 2,79 secondi. Il fanalino di coda della classifica è ancora una volta Wind, con un valore di 3,62 secondi.

Il quadro si rovescia sulla navigazione protetta per mezzo del protocollo HTTPs: in questo caso in prima posizione troviamo TIM, con 2,63 secondi, seguita da H3G (2,95 secondi) e solo terza Vodafone (3,14 secondi). Sfiora i 4 secondi per pagina Wind, ancora una volta ultima classificata. L'osservatorio dell'Autorità ha valutato anche i valori medi in upload delle diverse reti, segnalando TIM e Vodafone in ex-aequo nella prima posizione (con il valore di 1,9Mbps), seguite da H3G (1,6Mbps) e Wind (1,4Mbps).

Le reti TIM risultano le più affidabili anche dal punto di vista del "Tasso di perdita dei pacchetti": la percentuale per l'operatore telefonico è dello 0,22%, in netto vantaggio rispetto a 3 Italia, Wind e Vodafone. Quest'ultima, in maniera estremamente interessante, fa registrare il valore meno competitivo in questo ambito fra i quattro operatori telefonici presi in esame, dato che potrebbe essere strettamente collegato al minor tempo di navigazione su protocollo HTTP.

AGCOM, dati di qualità di servizio navigazione internet mobile in Italia, suddivisi per città

Dettagli sulla velocità di trasmissione HTTP Download suddivisi per le singole città

La tabella poco sopra riporta i valori delle medie e della deviazione standard della velocità di connessione all'interno delle singole città valutate. Solamente in quattro di queste si supera il valore di 10Mbps, fra cui i risultati più elevati vengono segnalati a Verona (11,7Mbps), seguita da Trieste (10,9Mbps), Torino (10,4Mbps) e Bologna (10,2Mbps). Nessun altro operatore, oltre TIM, fa segnalare velocità medie di connessione mobile oltre i 10Mbps.

AGCOM ha offerto una corposa documentazione relativamente alle modalità con cui vengono operate le analisi a cadenze regolari. I Drive Test, così vengono chiamate le prove sul campo, "consistono nell'attrezzare un veicolo con adeguata strumentazione professionale: uno strumento, collegato ad una batteria di cellulari o di chiavette USB, a loro volta equipaggiati con opportuni software che consentono di dialogare con lo strumento stesso, riportando tutta una serie di informazioni di solito non accessibili all'utente sullo stato della rete e su alcune grandezze significative".

Sfruttando una particolare architettura di rete, i terminali vengono collegati con i server posizionati ai confini della rete mobile d'accesso da valutare, misurando le prestazioni delle trasmissioni in download e in upload. Gli strumenti consentono inoltre di associare i risultati ottenuti ad "informazioni di scenario", come momento della giornata, posizione geografica, cella a cui si è collegati. I dati vengono poi valutati in post-elaborazione, in modo da "segmentare l'analisi in base ai principali fattori che possono influenzare la qualità del servizio".

AGCOM, modalità di test drive

L'argomento può essere ulteriormente approfondito con i valori per ogni singola città valutata e le metodologie di test, scaricando a questo indirizzo il PDF rilasciato dall'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vash8430 Luglio 2014, 15:40 #1
Qualcosa non torna.. io a Verona con il mio ipad vodafone viaggio a 14 - 15 mb su speedtest.. Se fanno gli speedtest con chiavette 14.4 siamo messi bene..
gd350turbo30 Luglio 2014, 15:42 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link all'Articolo: http://www.businessmagazine.it/arti...ecom_index.html

Attraverso l'analisi di mercato Misura Internet Mobile, AGCOM ha rilasciato i dati della Qualità di Servizio offerta dai vari operatori telefonici italiani, relativamente al solo servizio mobile. Le infrastrutture di rete migliori risultano quelle di TIM, che scalza Vodafone e 3 Italia che, nelle analisi precedenti, risultavano in prima e seconda posizione. La media della velocità di internet attraverso reti mobile risulta, tuttavia, in rialzo rispetto alla fine del 2013

Click sul link per visualizzare l'articolo.


vero !

In una casa di campagna a cui arriva a malapena la corrente elettrica, avevo provato il 3g di wind, con l'offerta mega unlimited a 12 euro al mese, per 10 gb...
Peggio che peggio connessione filtratissima, già vedere un video su youtube, è un impresa, nattata quindi inaccesibile dal esterno !
Cambiato in tim internet large, 199 euro/anno per 20 gb mese, con 45 ms di ping, 8 mega di down, 2 mega di up da speedtest, ed internet ad ip pubblico accessibile dal esterno !

Pienamente soddisfatto !
frankie30 Luglio 2014, 16:32 #3
Nel mio piccolo provando prima vodafone poi tim, posso confermare che, almento nella mia zona di utilizzo, la rete TIM sia migliore.
Vodafone andava in "G", mentre TIM meno di "E" non va, ed è comunque utilizzabile.

Suggerisco a tutti di utilizzare pingtest oltre a speedtest, non so se è per favoritismi degli ISP ma certe volte con ADSL navigo lentissimo ma speedtest è ottimo. Certo con 140ms di ping...
Krusty9330 Luglio 2014, 16:49 #4
Originariamente inviato da: frankie
Nel mio piccolo provando prima vodafone poi tim, posso confermare che, almento nella mia zona di utilizzo, la rete TIM sia migliore.
Vodafone andava in "G", mentre TIM meno di "E" non va, ed è comunque utilizzabile.


Confermo, stessa identica esperienza a Varese
Vodafone ogni tre per due era su GPRS
Hulk910330 Luglio 2014, 19:47 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
vero !

In una casa di campagna a cui arriva a malapena la corrente elettrica, avevo provato il 3g di wind, con l'offerta mega unlimited a 12 euro al mese, per 10 gb...
Peggio che peggio connessione filtratissima, già vedere un video su youtube, è un impresa, nattata quindi inaccesibile dal esterno !
Cambiato in tim internet large, 199 euro/anno per 20 gb mese, con 45 ms di ping, 8 mega di down, 2 mega di up da speedtest, ed internet ad ip pubblico accessibile dal esterno !

Pienamente soddisfatto !


Scusa da quando in qua Wind è filtrata? Ricordo che non molti mesi fa, quando ebbi problemi sulla linea, wind mi "salvò". Sono riuscito addirittura a giocare online con tanto di conferenza skype e MAI una laggata e il tutto in tethering.... E il gioco online è tutto tranne che un ping test di 45ms che è molto relativo.

Che io sappia wind è l'unica non filtrata che ti permette tutto a differenza delle altre.

Certo la mia wind va ad 1.5mb ma chissene frega, ci devo aprire al massimo pagine web, voip, chat... sono anche troppi per me
SmbSmb30 Luglio 2014, 20:31 #6
Si' si', l'ho visto soprattutto stasera: stessa pennetta stesso computer stesso luogo stessa ora, TIM a pietosi 150kb/s e TRE a 4,5Mb/s.
LdM9530 Luglio 2014, 22:25 #7
Originariamente inviato da: SmbSmb
Si' si', l'ho visto soprattutto stasera: stessa pennetta stesso computer stesso luogo stessa ora, TIM a pietosi 150kb/s e TRE a 4,5Mb/s.

Non puoi fare discorsi del genere, credo sia una media nazionale con tutti e 4 gli operatori misurati alla stessa intensità di segnale...Credo che ognuno abbia l'operatore che vada meglio nella sua zona. Dove vivo io l'internet della wind è praticamente impossibile da utilizzare, la tre va decentemente, e la vodafone e la tim se la giocano, anche come copertura 4g,mentre nel paese di fianco la tre va come come tim e vodafone, wind sempre ingestibile. Credo dipenda dalla zona
gd350turbo31 Luglio 2014, 08:13 #8
Originariamente inviato da: Hulk9103
Scusa da quando in qua Wind è filtrata? Ricordo che non molti mesi fa, quando ebbi problemi sulla linea, wind mi "salvò". Sono riuscito addirittura a giocare online con tanto di conferenza skype e MAI una laggata e il tutto in tethering.... E il gioco online è tutto tranne che un ping test di 45ms che è molto relativo.

Che io sappia wind è l'unica non filtrata che ti permette tutto a differenza delle altre.

Certo la mia wind va ad 1.5mb ma chissene frega, ci devo aprire al massimo pagine web, voip, chat... sono anche troppi per me


Da quando sia filtrata non so esattamente la data, ma la prova è che è dietro ad un nat, quindi ip privato, e tranne web e posta, non ci funziona nulla !
Vindicator2331 Luglio 2014, 11:16 #9
che mettessero 50 gb al mese allora si puo sostituire con l'adsl invece o figo 180 mb !!!!
Andrea78613 Settembre 2014, 20:06 #10

Si be saranno veloci ma...

Che la TIM a Verona sia veloce non ce dubbio , è doveroso dire che comunque TELECOM ITALIA punta piu sui cellulari che sulla rete fissa !! alla fine però ti mettono un limite di traffico che nel giro di una mezza giornata se lo si usa tanto internet si finisce subito e ban da 20mega a 64k

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^