France Telecom: in arrivo l'ADSL2+

France Telecom: in arrivo l'ADSL2+

Cifre record per l'internet francese: dal 2005 si passa a 16mbit. L' Italia sta a guardare...

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 16:46 nel canale Mercato
 

Alcune settimane fa France Telecom aveva annunciato un ribasso dei prezzi per le offerte ADSL, buttando un occhio anche alla concorrenza delle società telefoniche Free e AOL.

Ora però France Telecom lancia il contrattacco: Thierry Breton, presidente della società, ha dichiarato che entro la fine del 2004 in tutta la Francia la velocità massima delle connessioni ADSL sarà di 10Mbit/s in ATM.

Breton ha inoltre dichiarato di voler fare della Francia una delle nazioni più sviluppate tecnologicamente. Di conseguenza entro fine 2005 la copertura del territorio passerà dal 90% al 96%. Ma la notizia più importante è stata quella dichiarata alla fine della conferenza: France Telecom intende adottare nel 2005 la tecnologia ADSL2+, con la quale sarà possibile arrivare a velocità record di 16 Mbit/s.

Dopo tutte questi dati viene spontanea la riflessione: come può l'Italia voler essere una delle nazioni più tecnologiche al mondo se gli utenti devono soffrire per poter avere una "misera" connessione ADSL a 640 Kbit/s? Senza considerare il fatto che ancora ci sono parecchie località dove l'ADSL neanche arriva. Questi dati riflettono un'immagine dell'Italia che bene non fa all'interno dell'Unione Europea. Telecom Italia dovrebbe riflettere un po' su tutto ciò.

422 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vink07 Settembre 2004, 16:52 #1
il problema è tutto lì, nella fine dell'articolo.
Telecom Italia non ha alcun interesse a migliorare il servizio, tanto tutto passa, per un motivo o per un altro dalle sue mani.
Da quanti anni la legge sull'ultimo miglio e sul monopolio avrebbero dovuto far cessare questa situazione vergognosa?
Per un motivo o per un'altro però la telecom continua a dettare legge.
Non può esserci sviluppo in Italia finché questa e tante altre situazioni simili continueranno ad andare avanti.
massdass07 Settembre 2004, 16:52 #2
concordo pienamente sul fatto che telecom debba riflettere su tutto ciò.... vi parla uno che vive in un paese di oltre 4000 abitanti dove l'ADSL è arrivato da luglio 2004.....
tom8bjk07 Settembre 2004, 16:53 #3

Speriamo....

Concordo con la riflessione di Giuliani, visto che anche il mio paese non è raggiunto dall' ADSL; nonostante a 500mt. da casa mia il mio amico che è sotto un'altro comune sono già svariati mesi che ne usufruisce!!! Spero vivamente che anche la nostra telecom si dia una svegliata!!!
Max Power07 Settembre 2004, 16:55 #4
I Politicanti (vecchiacci) che non capiscono un caxxo di PC e tutto ciò ke li circonda non capiscono quale potenziale potrebbe avere finanziariamente L'adsl a basso prezzo...

E loro invece di buttare giù l'assurdo monopolio di telecom continuano a spingere su strxxxxte assurde come la tv DIGITALE terrestre la quale ha avuto un successo a dir poco scandaloso.....


E' inutile continuare a sbattere fondi di qua e di là (anche per tirarti la linea adsl!!!!) Tiriamo giù il monopolio!!!!!! linee telefoniche LIBEREEE!!!!

Questa è la classica italia dei raccomandati...

c'è gente in posti che non si merita...

P.S. questa non è un'opinione, è un'accusa!

Lotta al Potere.
junkye07 Settembre 2004, 16:57 #5
ma quando capirete che noi siamo la campagna,lo siamo come lo siamo SEMPRE stati...e ho paura che lo saremo sempre
Darkman07 Settembre 2004, 17:00 #6
Manca la concorrenza...
La concorrenza di AOL e Free si fa sentire.
Qui in Italia la concorrenza non è fattibile da Wind, Tele2, Tiscali in quanto NON sono i proprietari della linea telefonica e cmq devono dare un "affito" a Telecom.
La mia 1280 me l'ha attivata Telecom con tutto che sono con Wind/Infostrada da ormai tre anni...
A meno che non mi stia sbagliando e France Telecom abbia cmq il monopolio com'è per la Telecom Italia e che invece la voglia di tecnologia sia reale e non dettata da esigenze finanziarie.
MCA07 Settembre 2004, 17:03 #7
Già l'ADSL 640 è inutile in uno stato con legislatura "Urbani", figuriamoci 10 o 16Mbit/sec!?... In Italia non vengono difesi gli interessi dei consumatori ma quelli della SIAE...
Manp07 Settembre 2004, 17:04 #8
bella roba, siamo sempre avanti in Italia...

io vivo a 500 metri (500 metri, non è un errore!) da Brescia e la mia zona non è nemmeno coperta...
mesi fa hanno distrutto le strade per posare la fibra ottica in modo da raggiungere la centrale, fatto questo non si è spauto più nulla... mha...

Darkman07 Settembre 2004, 17:05 #9
Abbiamo gridato al miracolo quando la banda minima obbligatoria è passata da 256 a 640... penso che questo nel nostro paese sia stato il massimo dello sforzo per almeno altri 5 anni...
-(Lovin'Angel)-07 Settembre 2004, 17:07 #10
scusatemi.. ma non so perkè quando cerco di fare CANCELLA non me lo applica...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^