3COM presenta SUPERSTACK 3 una nuova famiglia di switch

3COM presenta SUPERSTACK 3 una nuova famiglia di switch

3COM presenta SUPERSTACK 3 una nuova famiglia di switch pensati per le piccole e medie installazioni

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:13 nel canale Mercato
 

3Com ha presentato la nuova famiglia SuperStack 3 Switch 3200, con funzioni Layer 3 per la gestione della periferia delle reti, permettendo di dirigere il traffico dati attraverso segmenti di rete locale condivisa da gruppi di lavoro.

"SuperStack 3 Switch 3200 è particolarmente adatta per le strutture scolastiche", ha commentato Bruce Ottens, Network/System Manager, Valley Local Schools District, Ohio. "Le porte dual-use offrono opzioni di implementazione flessibili e questa soluzione switch ci consentirà di segmentare il traffico accademico e amministrativo, migliorando allo stesso tempo la sicurezza della nostra rete. Inoltre, l'interfaccia web consente una navigazione estremamente intuitiva".

Le reti aziendali spesso sono costruite in modo gerarchico, con raggruppamenti di utenti a livello geografico o di organizzazione, connessi al centro stella e con domini di broadcast distinti per consentire scalabilità, sicurezza e il miglioramento delle prestazioni complessive.
Lo switching Layer 3 indirizza il traffico a tutti i broadcast domain oppure tra VLAN distinte oltre a permettere la connessione tra la rete locale e quella geografica.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
snake7827 Marzo 2004, 10:45 #1
Sembra buono.
Sig. Stroboscopico27 Marzo 2004, 14:18 #2
Cosa sono le porte dual-use?

Grazie e ciao!
edivad8227 Marzo 2004, 17:47 #3
sono porte gigabit che possono essere connesse a 10/100/1000 in rame o in gigabit su fibra mono/multimodale tramite un modulo sfp
Sig. Stroboscopico27 Marzo 2004, 22:58 #4
grazie!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^