Acer: incremento di ordini in Europa, grazie ad HP

Acer: incremento di ordini in Europa, grazie ad HP

Con HP impegnata a capire cosa fare del proprio futuro, i concorrenti sul mercato europeo cercano di spartirsi il market share: Acer sembra essere la prima a beneficiare della situazione

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:03 nel canale Mercato
HPAcer
 

Con la situazione di incertezza che circonda HP, Acer sta vivendo di riflesso una piccola parentesi positiva dal momento che i canali Europei hanno incrementato gli ordini per i portatili della compagnia taiwanese. Secondo quanto riportato dal sito Digitimes si tratterebbe di un volume complessivo pari a circa tre milioni di unità.

La situazione non sorprende: con HP impegnata a decidere le sorti della propria divisione PC, è normale che i concorrenti riescano a trarrne vantaggio: il mercato europeo ha sempre rappresentato il punto di forza di Acer, ma gli effetti potrebbero presto estendersi anche ad altre realtà come Asustek e Lenovo. Quest'ultima, in particolare, cercherà di cogliere qualunque opportunità gli si presenti, inseguendo aggressivamente l'obiettivo di giungere al secondo posto dei vendor globali di sistemi PC, con il mercato Europeo che può rappresentare un interessante terreno di conquista.

Nel periodo recente Acer ha visto una crescita degli ordini proveniente anche dalla Cina e dal sud-est asiatico, mentre a partire dal quarto trimestre la compagnia ha pianificato una campagna di investimenti nei mercati dell'America Latina, il Brasile in particolare.

Ricordiamo che anche Acer sta attualmente attraversando un periodo di riassestamento del proprio business: la compagnia sta cercando, infatti, di esaurire le proprie scorte attuali, in maniera tale da poter modificare il proprio modello operativo verso una strategia che privilegi la profittabilità e non i volumi come accaduto fino ad ora,

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^