Acer punta a diventare il primo produttore di PC al mondo per la fine del 2011

Acer punta a diventare il primo produttore di PC al mondo per la fine del 2011

Grande obiettivo per Acer: diventare il produttore di PC numero uno al mondo del 2011

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:53 nel canale Mercato
Acer
 

Xbitlabs riporta una interessante notizia riguardante Acer, relativa alle vendite di PC per l'anno 2011. Stando alla fonte, Acer sarebbe intenzionata a scalzare HP dalla vetta già nel corso del prossimo anno, andando quindi a modificare il nome che da anni primeggia nell'ambita classifica dei produttori di PC in termini di vendite.

HP detiene quella posizione da anni, forte di accordi di fornitura con aziende di grande entità così come di una vasta offerta di prodotti consumer. Acer è decisamente più forte nel consumer, mentre in ambiti aziendali ha sempre faticato a raggiungere i livelli della concorrenza diretta.

Vi sono però molti fattori che fanno intravedere un possibile sorpasso di Acer ai danni di HP. La prima è che la crisi internazionale ha contribuito a rallentare il processo di rinnovo del parco macchine in ambito aziendale, situazione sicuramente sofferta da HP. La seconda è che anche il settore consumer è cresciuto meno del previsto, ma Acer ha fatto segnare risultati molto incoraggianti nei paesi in via di sviluppo, dove HP non ha una presenza così capillare come Acer stessa e brand collegati.

Secondo dati IDC, nel terzo trimestre del 2010 Acer ha fatto segnare un market share del 13%, contro il 13,5% dell'anno precedente. HP si assesta al 17,6%, che però è inferiore di ben 2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Acer ha perso meno, insomma, proprio grazie ai mercati emergenti che son ben lungi dall'essere saturi come quelli in cui HP detiene il maggior focus.

Aggiungendo a tali dati quelli della crescita anno su anno del 7% che Acer fa registrare nei paesi emergenti, si capisce come Gianfranco Lanci, CEO di Acer, possa arrivare ad affermare che ""...if the mobile world continues to grow, we will necessarily replace HP as the world's biggest computer-maker", ovvero "se il mondo mobile continua a crescere, sarà naturale rimpiazzare HP nella classifica del più grande produttore di PC al mondo" (traduzione libera e non letterale per rendere meglio l'idea).

Acer è di fatto il principale produttore di PC portatili, già ora. Qualora la domanda di questi PC continuasse a crescere, Acer si troverebbe nella rosea situazione di essere al posto giusto al momento giusto, ovvero nei paesi emergenti, con una propria offerta di portatili che già godono di ottime cifre di vendita, con una domanda in forte crescita ben lontana dai mercati saturi.

Il gap fra le aziende è comunque ancora ampio ed è nostra opinione che un anno, forse non basterà. Non resta quindi che attendere un po' di tempo per capire se, ancora una volta, Gianfranco Lanci ha saputo guardare lontano.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo01 Dicembre 2010, 17:17 #1
eppure trovo la loro politica davvero scadente.
sono sempre 2 passi indietro rispetto alla concorrenza, che copiano (male) e ripropongono poi la loro versione scadentissima.
lasciamo perdere cose come qualità costruttiva o design..

non capisco cosa li faccia andare bene, alla fine non costano poi tanto meno rispetto ad altri eppure vendono; forse la fascia di utenti "prendo quello che costa meno" (anche se il meno = 100 euro) è molto più alta di quello che ci si immagina..
NaTaLoR01 Dicembre 2010, 17:23 #2
Acer con queste previsioni ottimistiche non considera una cosa: chi acquista un Acer, quando dovrà cambiare computer, molto difficilmente acquista di nuovo un Acer.
rollo8201 Dicembre 2010, 17:32 #3
gli assemblati sono proprio una nicchia insignificante cavolo!!
Aoris8201 Dicembre 2010, 19:56 #4
[quota NaTaLoR]Acer con queste previsioni ottimistiche non considera una cosa: chi acquista un Acer, quando dovrà cambiare computer, molto difficilmente acquista di nuovo un Acer.[/quota]

Mah... è vero che in termini di qualità i laptop / PC non è che siano il massimo, però costano poco, funzionano (io ho un ACER da quasi 3 anni e non mi lamento... anzi...), facio le medesime cose di un portatile / PC di marca differente però risparmiando un pò... dove sta il problema??

A fine 2011 si vedrà se le previsioni sono state correte, vista l'anda potrebbe essere ;-)
PhoEniX-VooDoo01 Dicembre 2010, 20:20 #5
Originariamente inviato da: Aoris82
[quota NaTaLoR]Acer con queste previsioni ottimistiche non considera una cosa: chi acquista un Acer, quando dovrà cambiare computer, molto difficilmente acquista di nuovo un Acer.[/quota]

Mah... è vero che in termini di qualità i laptop / PC non è che siano il massimo, però costano poco, funzionano (io ho un ACER da quasi 3 anni e non mi lamento... anzi...), facio le medesime cose di un portatile / PC di marca differente però risparmiando un pò... dove sta il problema??

A fine 2011 si vedrà se le previsioni sono state correte, vista l'anda potrebbe essere ;-)


io non vedo problemi, anzi.
però si possono fare varie constatazioni, come ad esempio il fatto che la gente scende a compromessi senza nemmeno rendersene conto.. e voglio dire va anche bene, la finalità di un prodotto è la soddisfazione dell'acquirente e se uno è contento lo sono tutti

d'altro canto io domani potrei aver bisogno di un frigo o una lavatrice e senza rendermene conto potrei scendere a compromessi allo stesso modo, ma sopratutto potrei essere contento di quanto acquistato.

A me i prodotti Acer non piacciono, dalla telefonia all'informatica ma mi auguro lo stesso che vadano bene, non c'e motivo per pensare diversamente.. se Acer va bene crea (e mantiene) posti di lavoro e stimola la concorrenza, quindi ne guadagnano tutti
Fabryce01 Dicembre 2010, 23:14 #6
la qualità dei prodotti Acer è davvero scadente... ho avuto un notebook Acer in passato e non lo comprerò mai piu... materiali scadenti e monitor pessimi...

vende di piu perchè costa di meno...

la gente che non segue il mondo dei pc, pensa che prodotto piu venduto = prodotto buono... ma non è così con Acer...
CORROSIVO01 Dicembre 2010, 23:19 #7
Non credo che comprerò mai un pc preassemblato, visto che fino ad ora non ne ho mai comprati.
Da cui non contribuirò alla loro ascesa al trono.
Per i portatili comuque se devo proprio prenderne uno, di sicuro tra i loro modelli non c'è niente che mi può andare bene.
Se diventano il primo produttore, buon pro gli faccia, a me non cambia assolutamente niente.
natostanco01 Dicembre 2010, 23:19 #8
per quando riguarda la telefonia l'acer a fatto buone scelte ultimamente imho...non si puo' dire altrettanto per i portatili
longhorn768001 Dicembre 2010, 23:44 #9
OMFG! Mi chiedo come si possa scendere a certi compromessi e acquistare un Acer risparmiano nella stragrande maggioranza dei casi al max 100Eur
Il bello e che poi molti si vantano di avere un Acer!!! Poi quando invece gli schiaffi vicino qualsiasi prodotto Dell HP Sony Toshiba Apple si accorgono di aver fatto una ca...... pero si appellano al prezzo inferiore! LOL!
Stappern01 Dicembre 2010, 23:59 #10
ragazzi guardate che se si parla di risparmiare 100€ su una spesa di 500,stiamo parlando del 20% non è da buttare.


cmq io ho un netbook 531h mai un problema e molto meglio ci certi cessi asuse msi


sui netbook acer non si batte sorry

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^