Adaptec vende a PMC-Sierra la divisione controller RAID

Adaptec vende a PMC-Sierra la divisione controller RAID

L'operazione avrà il valore di 34 milioni di dollari, e sarà conclusa nel giro di un mese. Adaptec saluta la divisione che ha fatt la sua storia

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:04 nel canale Mercato
 

Adaptec, leader nella progettazione di controller, ha annunciato di aver sottoscritto un accordo definitivo con PMC-Sierra per la vendita a quest'ultima di alcuni asset e l'assunzione, da parte di PMC, di determinate responsabilità connesse al business hardware e software in ambito data storage. L'operazione avrà il valore di 34 milioni di dollari.

Jack Howard, presidente del consiglio di amministrazione di Adaptec, ha dichiarato: "Nel corso degli ultimi due anni gli azionisti di Adaptec hanno richiesto una variazione nella direzione della compagnia affinché fosse possibile realizzare valore dalla storica divisione operativa. Questa transazione con PMC-Sierra, che rappresenta la vendita di una piccola porzione degli asset, è la risposta a quella richiesta e permette di proseguire il processo di allontanamento dalla precedente identità non remunerativa come compagnia tecnologica 'pure-play'".

Adaptec manterrà il business legato alla tecnologia Aristos ASIC, dereminati asset riguardanti beni immobili, oltre 200 brevetti e circa 400 milioni di dollari in liquidi e titoli in portafoglio.

La transazione, che non è soggetta al periodo di attesa secondo la legge Hart-Scott Rodino o all'approvazione degli azionisti, sarà perfezionata in circa trenta giorni, previa soddisfazione delle consuete condizioni conclusive per questo genere di operazioni.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zak8412 Maggio 2010, 16:13 #1
Incredibile!!!

Quindi d'ora in poi per ritrovare la qualità di Adaptec bisognerà guardare ai prodotti di PMC-Sierra?
Ma non ho ben capito se a PMC sono passate solo le tecnologie o anche gli ingegneri di Adaptec. Ovviamente vista la qualità eccelsa degli ultimi controller Adaptec spero nella seconda ipotesi.
Luca6912 Maggio 2010, 17:11 #2
Secondo me hanno venduto il dipartimento intero, compresi gli Ing. coinvolti e pure gli affittano gli uffici
Di solito le grandi aziende fanno cosí e trattano noi Ing. come dei numeri su dei pezzi di carta
Zak8412 Maggio 2010, 18:44 #3
Faccio parte della categoria...
Marco7112 Maggio 2010, 19:04 #4

Ahime`...

...tutto deve avere fine...
Qui forniscono gia` supporto ai gloriosi controllori R.A.I.D di Adaptec...
http://www.pmc-sierra.com/
L.S.I Corp. aveva gia` da tempo acquisito analogo "ramo" dalla altrettanto storice 3Ware...
Tutto tende a concentrarsi...in pochi "nomi"...
Penso anche io che abbiano ceduto in blocco tutto...come il Sassaroli all`architetto intenzionato a prendere "tutto il blocco"...ingegneri compresi...
Che per chi "comanda" non sono altro che risorsa umana da "giostrare"...
Grazie.

Marco71.
Caterpillar8612 Maggio 2010, 21:14 #5
Questa notizia mi urta profondamente in quanto chi può mai sapere se manterranno gli stessi standard qualitativi o si pupperanno il nome per non farci nulla come ad esempio la Plextor ai giorni d'oggi.
Kasazza13 Maggio 2010, 00:58 #6
Di 3Ware non ricordavo! LSI comunque all'epoca del passaggio SCSI da Ultra160 a Ultra320 comprò Mylex... e non era un acquisizione da poco...

Pure ADAPTEC del resto, quando era qualitativamente "nessuno" per i controller RAID ma che era il top al mondo per i Host Adapter SCSI, ha cominciato per magia a costruire fantastici controller RAID solo dopo aver acquisito nientemeno che DPT

serzio13 Maggio 2010, 16:29 #7
Io la vedo come una perdita per il mondo dei controller raid. Al giorno d'oggi per fare cassa si sfrutta il marchio per rivendere spazzatura da due soldi .... finchè dura. Un pezzo di storia che se ne va.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^