AMD riduce i costi: taglio del personale del 10%

AMD riduce i costi: taglio del personale del 10%

AMD interviene a ridurre la propria forza lavoro di circa il 10% a livello globale, una delle prime mosse operative del nuovo CEO. Nel frattempo si attende un importante annuncio per la prossima settimana, sulla futura strategia rinnovata dell'azienda

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:26 nel canale Mercato
AMD
 

Ecco una delle prime mosse operative messe in atto da Rory Read, il nuovo CEO di AMD: una riduzione del numero di dipendenti di circa il 10% a livello globale, pari approssimativamente a ben 1.400 persone. L'operazione dovrebbe permettere di attuare una riduzione nei costi operativi di 10 milioni di dollari nel corso del quarto trimestre 2011 e di circa 118 milioni di dollari per l'anno 2012. Nel complesso il beneficio economico di questa operazione è stato quantificato in 200 milioni di dollari di risparmio combinato sui costi operativi atteso per l'esercizio 2012.

L'annuncio non è giunto completamente inatteso: negli ultimi giorni varie indiscrezioni, non confermate ufficialmente, avevano indicato la possibilità di un taglio dei dipendenti di questa portata in AMD. L'azienda americana esce da una fase di notevole difficoltà: negli ultimi 2 anni sono stati operati cambiamenti di ampia portata, in primo luogo la cessione di tutta la parte legata alla produzione di chip a GlobalFoudries, che hanno in parte trasformato dall'interno l'azienda. C'è tuttavia da segnalare come i più recenti risultati economici del terzo trimestre 2011 avessero evidenziato un quadro positivo per AMD, con un fatturato in crescita e un risultato netto positivo.

Evidenziamo, stando alle indiscrezioni emerse sino ad ora, come molte figure pubbliche di AMD siano state coinvolte da questo taglio del personale: il nome più noto è quello di Patrick Moorhead, Corporate VP of Strategy e Fellow. Sembra che tra le varie divisioni interne sia stato proprio il reparto marketing a venir colpito più duramente, con un impatto di non meno della metà delle figure in esso presenti.

Il prossimo 9 Novembre AMD svelerà pubblicamente i dettagli di quello che viene indicato come Project WIN, nome che dovrebbe indicare la futura strategia messa in atto da Rory Read per l'evoluzione futura dell'azienda. Il memo interno inviato dal CEO a tutti i dipendenti è stato pubblicato online; di seguito lo riportiamo nella sua forma originale.

Team,

Today we undertook the difficult, but necessary step, of implementing a reduction in our AMD workforce. This is a company-wide action that will include all functions and locations across AMD and impact approximately 10% of our global workforce. A decision to lay off fellow employees is never easy or taken lightly, but these reductions are a required step to remain competitive and ready the company for 2012. This action was necessary to rebalance our skillsets, drive to a more competitive cost structure and enable us to fund our key growth areas.

Over the past 60 days we have been working through a detailed review of our business, our market and our growth opportunities. Our industry is at an inflection point as new trends emerge around the consumer experience, the breakdown of traditional control points and technology convergence. It’s clear we have to take aggressive steps to create distinct value for our customers, and must optimize our existing business today while enabling the company to capture future growth. If we do not take action now, we will miss these opportunities and be squeezed out.

To strengthen our market position, we have to rebalance our skillsets to better align with these market shifts and implement a more competitive cost structure. Our competitors are serious and significant, and we will take the required actions to beat them. All of the transformation work we have underway, like Project WIN, will help drive operational improvements, increase efficiencies and lower our operating costs, but we need to take additional action. A lower cost base allows us to be more competitive today and to invest back into the business to fuel our “attack” strategies in— low power, emerging markets and the cloud. I will share more insights into our strategy and path forward in my upcoming Worldcast on November 9th.

I believe in my core that AMD is uniquely positioned to take advantage of the opportunities in front of us, and it is up to us to seize them. If we stay focused and continue to tap into the fighting spirit that lives within the walls of AMD, we can build momentum every day moving forward. We must continue to come together as an organization and write the next chapter for AMD – together as one unified company. We are building a company to last and need every single AMDer around the planet working together and toward the same goals. This is our company and our time to seize the opportunities, to step out of the shadows of others and to lead in this changing technology landscape.

There is no question it is difficult to see our friends and co-workers move on. But we cannot allow this to reduce our focus or commitment. We still have work to do as we prepare for 2012 and I am entirely confident that we will be ready. We must keep moving forward. Customer interest for our products is positive and demand remains strong, so it’s critical that we remain focused on delivering on our commitments in Q4. Please do not let up or pause. We must act and must always do what we say and own what we do … it’s the AMD way.

Together we will accomplish great things.

Rory

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader04 Novembre 2011, 08:33 #1
per me è colpa degli fx...sicuro
dado197904 Novembre 2011, 09:09 #2
Questi tagli ce li hanno sulla coscienza il gruppo che ha progettato buldozer...
WarSide04 Novembre 2011, 09:25 #3
Hanno fatto più che bene; i markettari non servono a nulla, se non a produrre fuffa. Se per 1400 dementi del marketing licenziati riescono ad assumere anche solo un ingegnere di qualità in più, sarò più che felice.

Se il prodotto c'è ed è buono non serve chissà quale strategia di marketing per vendere
pierpox04 Novembre 2011, 09:30 #4
Ci avviamo ahimè inesorabilmente verso il monopolio intel stile anni 80!
Vash_8504 Novembre 2011, 09:35 #5
Originariamente inviato da: pierpox
Ci avviamo ahimè inesorabilmente verso il monopolio intel stile anni 80!


E li saranno xxxxx amari!
Phenomenale04 Novembre 2011, 09:36 #6
Licenziano 1400 persone e lo chiamano "project win" ?

Comunque, la lettera di Rory mi sembra un atto di resa nei confronti del mercato desktop: le nuove strategie saranno: " low power, emerging markets and the cloud" - io leggo "brazos, cpu a basso costo, server".

Peccato, ho assemblato PC AMD dai K6 agli AthlonII ed erano sempre andati bene con poca spesa. Maledetto bulldozer, competitivamente li ha affossati!!!
Vash_8504 Novembre 2011, 09:42 #7
Originariamente inviato da: Phenomenale
Licenziano 1400 persone e lo chiamano "project win" ?

Comunque, la lettera di Rory mi sembra un atto di resa nei confronti del mercato desktop: le nuove strategie saranno: " low power, emerging markets and the cloud" - io leggo "brazos, cpu a basso costo, server".

Peccato, ho assemblato PC AMD dai K6 agli AthlonII ed erano sempre andati bene con poca spesa. Maledetto bulldozer, competitivamente li ha affossati!!!


Ma se fanno le cose a pene di segugio che risultati possono mai avere?

Imho amd la vedo bene solo dalla fascia bassa alla fascia media negli anni a seguire.... nella fascia alta oramai intel è troppo avvantaggiata, amd dal canto suo ha la componente gpu che rispetto ad intel è proprio un altro pianeta, imho fanno bene a battere su fusion e derivati...
Phantom II04 Novembre 2011, 09:44 #8
Pareva strano che a rimetterci le piume non sarebbe stata, come al solito, la base della piramide.
Kabuby04 Novembre 2011, 10:03 #9
Probabilmente hanno bisogno di liquidità per fare qualche altro acquisto... (vedi ATI)
X3n004 Novembre 2011, 10:18 #10
in effetti finchè faranno uscire famiglie di processori in ritardo...

bulldozer aveva senso se fosse uscito 1 anno fa con le prestazioni che ha

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^