Anche Youtube inizia a vendere musica in Italia

Anche Youtube inizia a vendere musica in Italia

A ruota di altre nazioni, anche in Italia Youtube da' il via alla vendita di brani musicali attravero la propria piattaforma di video-sharing

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 17:28 nel canale Mercato
 

Un annuncio che ha come obbiettivo primario quello di riportare, almeno in parte, i soldi investiti negli ultimi tempi da Google nei confronti della propria piattaforma di videosharing, che non può vivere di soli introiti pubblicitari. Il servizio di condivisione video di big G ha infatti causato perdite per 470 milioni di dollari.

Google raggiunge così un accordo con Apple e il suo store iTunes, cui si appoggerà per dare il via alla distribuzione di brani musicali i cui video si trovano sulla piattaforma di video sharing. In quest'ottica assume anche maggior senso la scelta fatta diverso tempo fa di cominciare a censurare i video prodotti con musiche protette dal diritto d'autore.

Il principio di funzionamento, definito "Click-to-Buy" è piuttosto semplice e darà la possibilità agli utenti, dopo aver ascoltato il brano scelto, di procedere, attraverso un semplice pulsante, all'acquisto sullo store online di Apple: la possibilità è limitata alle etichette discografiche partner di Youtube, come Sony Bmg, Universal Pictures ed Emi. L'apertura del servizo in Italia arriva in contemporanea a Francia, Giappone, Nuova Zelanda e altri stati. A questo indirizzo la comunicazione ufficiale da parte di Youtube.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CertainDeath09 Aprile 2009, 18:24 #1

è la fine..

E fra poco neanche più Youtube sarà libero.. questa è una vera e propria assurdità...

la possibilità è limitata alle etichette discografiche partner di Youtube, come Sony Bmg, Universal Pictures ed Emi.


Chissà perchè sempre la Sony c'è di mezzo..
flapane09 Aprile 2009, 18:27 #2
Originariamente inviato da: CertainDeath
E fra poco neanche più Youtube sarà libero.. questa è una vera e propria assurdità...


Da mò... chiunque sia iscritto a utenti che pubblicano tutorial musicali avranno visto che casino c'è stato in questi mesi, con la Warner che ha cancellato video di... Let it snow et similia
E vabè, prima o poi arriva la fine di tutto...
maxix09 Aprile 2009, 18:39 #3
In quest'ottica assume anche maggior senso la scelta fatta diverso tempo fa di cominciare a censurare i video prodotti con musiche protette dal diritto d'autore.


ho un deja-vu..

morte stile napster?

polkaris09 Aprile 2009, 18:42 #4
Il punto è se questo comporta la rimozione-censura dei video musicali che non hanno accanto il bottoncino iTunes...se è così è uno schifo! Altrimenti è solo una pubblicità all'interno di youtube e non ho nulla in contrario.
polkaris09 Aprile 2009, 18:45 #5
Originariamente inviato da: maxix
In quest'ottica assume anche maggior senso la scelta fatta diverso tempo fa di cominciare a censurare i video prodotti con musiche protette dal diritto d'autore.


ho un deja-vu..

morte stile napster?


Ma io dico, per inserire una banale pubblicità con il link a iTunes che bisogno c'è di censurare i video esistenti? Ecco, è un modo per guadagnare di più. Non ci sono limiti all'avidità umana.
Lev1athan09 Aprile 2009, 18:52 #6
Eehhh... C'è la crisi... bisogna pur trovare un modo per far soldi
atomo3709 Aprile 2009, 18:57 #7
ma l'avete letta la news o si parla a cavolo come sempre?

ti guardi il video e ti ascolti la musica gratis come sempre, poi esce il link diretto a itune se vuoi comprare il brano.
il vantaggio è per youtube che incassa e per l'utente che ha maggior possibilità di continuare a trovare su youtube videomusicali invece di rischiare che spariscano se le etichette non ci guadagnano.
ne più e ne meno di quello che sta giù succedendo su youtube per molti video, se il motore trova attinenza tra quello che stai guardando e qualcosa che hanno in pubblicità ti spara il banner.
D4N!3L309 Aprile 2009, 20:15 #8
Ah ecco cos'era quella cosa che ho visto oggi.
Danji09 Aprile 2009, 20:45 #9
Originariamente inviato da: CertainDeath
Chissà perchè sempre la Sony c'è di mezzo..


Perchè sei paranoico
Sono state elencate altre due società che assieme a sony fanno una buona parte delle produzioni musicali.

Oppure sei un classico fanboy contro!?

Babbo Natale09 Aprile 2009, 21:00 #10
Originariamente inviato da: atomo37
ma l'avete letta la news o si parla a cavolo come sempre?

ti guardi il video e ti ascolti la musica gratis come sempre, poi esce il link diretto a itune se vuoi comprare il brano.
il vantaggio è per youtube che incassa e per l'utente che ha maggior possibilità di continuare a trovare su youtube videomusicali invece di rischiare che spariscano se le etichette non ci guadagnano.
ne più e ne meno di quello che sta giù succedendo su youtube per molti video, se il motore trova attinenza tra quello che stai guardando e qualcosa che hanno in pubblicità ti spara il banner.


quoto tutto
E poi youtube rimuove i video protetti da diritto d'autore su cui non hanno diritti perchè sennò gli fanno causa, mica perchè sono cattivoni cattivi cattivi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^