Ancora problemi per gli hard disk a causa delle alluvioni in Thailandia

Ancora problemi per gli hard disk a causa delle alluvioni in Thailandia

Non solo Western Digital, ma un po' tutte le realtà attive nel settore hard disk subiranno ridardi nella produzione di unità disco, a causa delle alluvioni in Thailandia

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:45 nel canale Mercato
Western Digital
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato come le alluvioni in Thailandia avranno un effetto diretto sulla produzione di numerose apparecchiature digitali. Abbiamo citato Sony e Nikon, ad esempio, così come il produttore di hard disk Western Digital, alle prese con problemi di una certa entità in alcuni dei centri produttivi.

A segnalare problemi, in seguito, anche Canon, che ha dovuto temporaneamente chiudere le due fabbriche di stampanti inkjet a causa dell'allagamento dei dintorni. Trasporti impossibili, così come disagi di varia natura, hanno portato quindi alla chiusura delle fabbriche finché la situazione non migliorerà.

Le notizie, però, spesso corrono a velocità differenti. In questi giorni, infatti, Digitimes riporta la notizia di problemi anche ad altre aziende impegnate nella reazzazione di hard disk, oltre a Western Digital. Anche Seagate Technology, Hitachi Global Storage Technologies e Toshiba, così come alcuni dei principali fornitori di componentistica come Nidec ( rotori), TDK (testine), Min Aik Technology (componentistica interna di vario tipo) e Cal-Comp Electronics (PCB) hanno sedi nel luogo del disastro.

La conseguenza diretta, secondo la fonte Digitimes, sarà una riduzione sensibile delle scorte a magazzino, con una situazione che dovrebbe tornare alla normalità già a partire dall'inizio di dicembre. A differenza di altri disastri che hanno colpito l'estremo Oriente, terremoto del Giappone su tutti, le alluvioni in Thailandia hanno fatto pochi danni alle infrastrutture, creando più che altro disagi a livello di logistica. Con il ritorno alla normalità tutto dovrebbe risolversi senza particolari problemi, ed ecco spiegato il motivo per cui la situazione potrebbe ristabilirsi in tempi abbastanza rapidi.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader17 Ottobre 2011, 09:10 #1
maledizione, non avrò mai il mio hdd da 4tb interno
nuovoUtente217 Ottobre 2011, 10:51 #2
Originariamente inviato da: iorfader
maledizione, non avrò mai il mio hdd da 4tb interno


ne prendi due da 2TB
iorfader17 Ottobre 2011, 11:03 #3
Originariamente inviato da: nuovoUtente2
ne prendi due da 2TB


io ne voglio 2 da 4
rockrider8118 Ottobre 2011, 09:32 #4
Ma chi se ne frega ...
Che aprino le fabbriche qui in Italia invece di andare nel terzo mondo a sfruttare manodopera a basso costo con turni di lavoro assurdi.

In piemonte lombardia e veneto è pieno di aree industriali vuote ...

Ovviamente la stampante non costerà 39 euro ma il suo prezzo giusto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^