Ancora una perdita trimestrale per HTC, in attesa del debutto di M10 e Vive

Ancora una perdita trimestrale per HTC, in attesa del debutto di M10 e Vive

L'azienda taiwanese continua a registrare un dato di utile negativo nel proprio ultimo trimestre, pur a fronte di un incremento nelle vendite. Per la prima metà del 2016 in arrivo un nuovo smartphone top di gamma e Vive, la prima soluzione VR

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:31 nel canale Mercato
HTCViveOculus Rift
 

Tempi ancora difficili per HTC: l'azienda taiwanese ha reso pubblici i propri risultati finanziari per gli ultimi 3 mesi del 2015 nei quali ha totalizzato una perdita di circa 3,4 miliardi di dollari taiwanesi (indicativamente circa 100 milioni di dollari USA) pur con un incremento del fatturato di circa il 20% rispetto al trimestre precedente.

L'azienda evidenzia un buon risultato di vendita per la propria gamma di smartphone della famiglia Desire, con un'altrettanto positiva risposta da parte dei consumatori di Asia, America e Europa per il modello One A9 presentato nel corso del mese di ottobre. Questi elementi positivi hanno sicuramente contribuito all'incremento nel fatturato, ma non risollevato le sorti dell'azienda che ha chiuso il terzo trimestre consecutivo di perdita. Decisamente meno soddisfacenti i risultati di vendita dello smartphone top di gamma M9, che nel corso del 2015 non è stato capace di raccogliere il successo commerciale che HTC si attendeva.

L'azienda è chiamata a reagire e risollevarsi, e per ottenere questo risultato punta sulla prossima generazione di smartphone top di gamma che verrà presumibilmente introdotta non al Mobile World Congress di Barcellona ma nelle settimane successive a questo evento. Il nome di questo nuovo prodotto dovrebbe essere, per continuità con il passato, quello di M10 mentre il nome in codice con il quale viene ora indicato è quello Perfume.

Non dobbiamo inoltre dimenticare come HTC sia impegnata nello sviluppo di Vive, la propria soluzione di Virtual Reality che si candida a diventare la proposta più completa tra quelle di prima generazione che debutteranno nel corso della prima metà del 2016. A breve verrà reso pubblico il prezzo d'acquisto di Vive, seguendo quanto fatto da Oculus per la propria soluzione Rift nelle scorse settimane.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
adapter05 Febbraio 2016, 09:02 #1
Purtroppo, la concorrenza spietata con prodotti altrettanto validi e a prezzi simili inizia a mietere le prime vittime.
thegiox05 Febbraio 2016, 09:52 #2
Non mi stupisce, viste le loro ridicole politiche aziendali di assistenza.
Mi spiace per i prodotti, che sono anche buoni, ma per il resto pollice verso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^