Apple: arruolato un altro ex-CTO AMD?

Apple: arruolato un altro ex-CTO AMD?

Dopo Bob Drebin potrebbe approdare a Cupertino anche Raja Koduri, anch'esso proveniente da AMD dove ha ricoperto il ruolo di CTO per la divisione GPGPU

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:32 nel canale Mercato
AppleAMD
 

Dopo la notizia circolata nei giorni scorsi relativa all'arruolamento di Bob Drebin, ex-CTO di AMD, nelle fila di Apple, si apprende ora che anche un'altra importante figura di AMD/ATI sarebbe passata alla Mela mordicchiata.

Si tratta di Raja Koduri, che all'interno di ATI Technologies è stato uno dei progettisti di riferimento per i chip grafici discreti e, a seguito dell'assorbimento in AMD, si è occupato delle operazioni relative alle tecnologie GPG. Koduri è stato considerato uno dei principali visionari delle tecniche di GPGPU. Raja Koduri, prima di lavorare per l'azienda canadese, ha trascorso quattro anni in S3 Graphics.

Nel corso dell'ultimo anno Apple ha condotto una campagna acquisti piuttosto interessante. Innanziutto, proprio un anno fa, l'acquisizione di P.A Semi, realtà impegnata nella progettazione di chip a basso consumo basati su architettura Power. Più recentemente, lo scorso Dicembre, un accordo strategico con Imagination Technologies (PowerVR) per assicurarsi l'accesso alla licenze d'uso delle tecnologie, che potranno essere così impiegate in sinergia con quelle di P.A. Semi - che ricordiamo essere licenziataria di tecnologie ARM - per la progettazione di processori avanzati (più verosimilmente system-on-a-chip) per dispositivi quali iPod, iPod touch ed iPhone.

Nello stesso periodo circa, l'arruolamento di Mark Papermaster, ex-top manager per la divisone server di IBM ma con un passato da progettista di rilievo delle soluzioni Power, che in Apple va a ricoprire il ruolo di Senior Vice President, Devices Hardware Engineering che fu di Tony Fadell, ed ora l'ingresso di due ex-CTO di AMD/ATI, con particolare focus sulle tecnologie GPU.

La strategia di Apple, insomma, pare ben delineata: il colosso di Cupertino si sta circondando di tutti gli elementi necessari (e che elementi!) per poter avviare la progettazione interna di chip e processori, verosimilmente da utilizzare nei propri dispositivi da tasca, anche se non è da escludere l'impiego in dispositivi di altra fascia. In questo modo la progettazione del prodotto finito sarebbe completamente interna ad Apple e consentirebbe alla Mela di ottimizzare in modo specifico l'hardware che progetta per il software e le funzionalità a cui mira e viceversa.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
barbacat30 Aprile 2009, 12:17 #1
Grande AMD che stà colonizzando Apple...
AlexGatti30 Aprile 2009, 12:38 #2
Ma apple sarebbe nella posizione (economica) di comprarsi tutta amd e farsi veramente tutti i chip in casa?
Forse gli converrebbe, anche se giocoforza dovrebbe rinunciare ai chip intel.
D'altro canto finalmente amd avrebbe un cliente importante e fisso, nonchè la stabilità finanziaria per far concorrenza ad intel.
cignox130 Aprile 2009, 12:42 #3
A me piuttosto sembra che AMD stia perdendo alcuni componenti importanti. Chissa' se Apple ha intenzione di fare un tentativo verso il mondo delle GPU per desktop... sembrerebbe che abbia reclutato le persone adatte, e visti i recenti problemi con le schede video dei suoi mac...
DjLode30 Aprile 2009, 12:45 #4
Originariamente inviato da: AlexGatti
Ma apple sarebbe nella posizione (economica) di comprarsi tutta amd e farsi veramente tutti i chip in casa?
Forse gli converrebbe, anche se giocoforza dovrebbe rinunciare ai chip intel.
D'altro canto finalmente amd avrebbe un cliente importante e fisso, nonchè la stabilità finanziaria per far concorrenza ad intel.


Amd è diventata fabless da qualche tempo quindi anche comprandola non potrebbe produrseli comunque.
Fx30 Aprile 2009, 12:48 #5
Originariamente inviato da: cignox1
A me piuttosto sembra che AMD stia perdendo alcuni componenti importanti.


finora si sta parlando solo di "ex" AMD, quindi gente che fa già parte del passato
macfanboy30 Aprile 2009, 12:50 #6
Originariamente inviato da: AlexGatti
Ma apple sarebbe nella posizione (economica) di comprarsi tutta amd e farsi veramente tutti i chip in casa?


In effetti non avrebbe in questo momento grossi problemi a farlo (se volesse). Ma forse preferisce prendere solo quello che c'è di buono e gli interessa direttamente, senza starsi a complicare la vita a competere con i colossi Intel e nVidia.

D'altra parte una società che faceva chip l'ha già comprata, la PA-Semi, e la prima cosa che ha fatto è dismettere la produzione dei chip che sviluppava (per altro degli innovativi PowerPC), benché un piccolo ma avviato mercato quest'ultima ce l'avesse in ambito militare.

Quindi sviluppare chip per terzi non è nei suoi piani.
Resta da capire a questo punto però QUALI sono i suoi piani!

Ricapitolando ha acquisito un'azienda che sviluppava PowerPC ma che tra i progettisti aveva anche l'architetto dei processori Alpha e altri guru simili.

Papermaster da IBM che pure lui aveva avuto ruoli importanti nella progettazione di processori Power.

Ora 2 guru di chip grafici (di cui quest'ultimo esperto in GPGPU).

A fare chipset era capace già da prima. Potrebbe farsi tutto da sola, a questo punto, se volesse.
Fx30 Aprile 2009, 12:55 #7
Originariamente inviato da: macfanboy
Ricapitolando ha acquisito un'azienda che sviluppava PowerPC ma che tra i progettisti aveva anche l'architetto dei processori Alpha e altri guru simili.

Papermaster da IBM che pure lui aveva avuto ruoli importanti nella progettazione di processori Power.

Ora 2 guru di chip grafici (di cui quest'ultimo esperto in GPGPU).

A fare chipset era capace già da prima. Potrebbe farsi tutto da sola, a questo punto, se volesse.


mmm quindi ci stai dicendo che compri qualche architetto di processori alpha, un paio di gente esperta in gpgpu e hai fatto un'azienda che produce cpu e gpu e magari anche competitive con intel o amd?

bello, lo faccio anch'io
raven5430 Aprile 2009, 13:04 #8
Direi che lo scopo e quello di farsi in casa i chip per iPhone e iPod Touch. Tutto qua.
Perche comprare da Samsung o altri cio che ci si puo fare in casa e distinguersi ancora meglio? Se si hanno i soldi e i margini ovviamente.
E siccome hanno un sacco di soldi si assicurano di prendere gente di tutto rispetto nel settore per organizzare i team di sviluppo. Ma per la parte grafica penso siano solo variazioni sui progetti base di powerVR, per la CPU magari anche un PowerPC a basso consumo per dispositivi handheld (anche se non sono molto adatti a questo).
Svilupparsi una CPU e una GPU da zero costano troppo tempo. Variare progetti base e migliorarli con l'aggiunta delle funzioni che si ritiene veramente utili per distinguersi invece e piu che fattibile.
macfanboy30 Aprile 2009, 13:05 #9
Originariamente inviato da: Fx
mmm quindi ci stai dicendo che compri qualche architetto di processori alpha, un paio di gente esperta in gpgpu e hai fatto un'azienda che produce cpu e gpu e magari anche competitive con intel o amd?

bello, lo faccio anch'io


Sì è già comprata un'AZIENDA che li faceva. Dove A CAPO c'era il tipo che ti ho detto (e molti altri dello stesso livello). In più sta raccattando guru di chip grafici... e altra gente simile qua e là.
raven5430 Aprile 2009, 13:15 #10
Originariamente inviato da: Fx
mmm quindi ci stai dicendo che compri qualche architetto di processori alpha, un paio di gente esperta in gpgpu e hai fatto un'azienda che produce cpu e gpu e magari anche competitive con intel o amd?

bello, lo faccio anch'io


PASemi si era costruita il PowerPC in casa. Il CTO era il capo architetto dell'Alpha.
Insomma a variare un progetto di base migliorandolo sono piu che capaci. Aggiungere gente che capisce di processori grafici sicuramente aiuta a fare un chip (dual die?) migliore. Puo anche essere che vogliano integrare le tecnologie PowerVR e ARM (o PowerPC) nello stesso componente, sicuramente con prestazioni migliori implementando feature non disponibili alla concorrenza. In fin dei conti il nuovo MACOS X include OpenCL. E quindi anche iPhone OS. Un chip CPU+GPU permetterebbe sicuramente applicazioni interessanti in ambito mobile.
Pero secondo me ci vuole un sacco di tempo, forse troppo tempo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^