Apple e Samsung, continuano le battaglie legali

Apple e Samsung, continuano le battaglie legali

Lo scontro tra Apple e Samsung prosegue a colpi di cause e ingiunzioni preliminari. Samsung ora lascia cadere una denuncia, nel tentativo di snellire il processo

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:48 nel canale Mercato
SamsungApple
 

Nei giorni scorsi ci siamo occupati, con questa notizia, dei problemi legali che minano il rapporto tra Apple e Samsung, uno dei principali fornitori dell'azienda di Cupertino. Prima di parlare delle ultime mosse, analizziamo brevemente la situazione:

Pochi giorni fa, infatti, il colosso coreano aveva chiesto all'ITC (International Trade Commission) di Washington il blocco delle importazioni di iPhone, iPad e perfino iPod. Una richiesta ovviamente molto pesante, riportata grossomodo da tutti i principali organi di informazioni mondiale. La causa, depositata da Samsung in Delaware, accusa per l'ennesima volta Apple della violazione di 5 proprietà intellettuali.

La contromossa non si è fatta attendere: Apple ha così deciso di depositare un'ingiunzione preliminare, nel tentativo di andare a proteggere le sue proprietà intellettuali. Scendendo nel dettaglio, infatti, Apple ritiene infatti che i prodotti Infuse 4G, Galaxy S 4G, Droid Charge e Galaxy Tab 10.1 vadano ad infrangere tre brevetti depositati da Apple stessa. I tre brevetti, per tutti gli interessati, sono disponibili negli indirizzi a seguire:

In seguito all'ingiunzione preliminare mossa da Apple, Samsung ha deciso di far cadere una delle denunce mosse nei confronti dell'azienda di Cupertino. Una mossa che, in un primo momento, potrebbe apparire come una dichiarazione di paura da parte di Samsung stessa. Secondo quanto riportato dalla stessa azienda, però, questa azione è stata portata avanti con un solo obbiettivo: quello di snellire il procedimento legale.

Una sfida che assume, azione dopo azione, un peso sempre maggiore e che conferma in modo diretto quanto sia importante riuscire ad avere il predominio su un mercato fiorente come quello delle soluzioni portatili. Una guerra senza esclusione di colpi che, oltre a svolgersi sugli scaffali della grande distribuzione, si giocherà anche nelle aule di tribunale.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt05 Luglio 2011, 11:43 #1
Vorrei far notare che i tre brevetti in questione si occupano di "ornamental design".
Ma se vado negli USA e cerco di brevettare il design di un libro? Denuncio tutte le case editrici per violazione dei diritti?
Ovviamente no, non mi permetterebbero mai di brevettare una cosa del genere. Mi chiedo allora come sia stato possibile che ad Apple sia stato consentito per cose simili.
devbeginner05 Luglio 2011, 12:19 #2
Originariamente inviato da: MaxArt
Vorrei far notare che i tre brevetti in questione si occupano di "ornamental design".
Ma se vado negli USA e cerco di brevettare il design di un libro? Denuncio tutte le case editrici per violazione dei diritti?
Ovviamente no, non mi permetterebbero mai di brevettare una cosa del genere. Mi chiedo allora come sia stato possibile che ad Apple sia stato consentito per cose simili.


siamo sicuri che i brevetti siano stati depositati da Apple e non acquisiti come proprietà intellettuali da altre società?

Comunque sia il patent-trolling è di fatto diventato un'arma commerciale da utilizzare nei confronti del competitor e far leva per ammorbidirlo su alcune posizioni o danneggiarlo dal punto di vista dello share.


Apple potrebbe rivolgersi a tutto il settore ed andare oltre. Va da Samsung perché di fatto, anche se i numeri devono ancora confermarlo definitivamente, si tratta del primo player di telefoni cellulari al mondo.
Pier220405 Luglio 2011, 12:20 #3
Alla luce dei brevetti acquisiti, anche di recente, Apple è in una posizione di forza il che le permette di fare la voce grossa, Samsung, in base a questo, ha più da perdere imho.

Poi certo, brevettare il design mi sembra anche a me una forzatura in particolare su dispositivi già coperti da decine di brevetti, però, più che il design, che comunque è una forma di espressione del prodotto, basta osservare l'alta moda coperta da brevetti anche quella è il design la farla da padrona, dicevo più che il design trovo molto più forzato le gesture sulla superfice di uno schermo..

Certo è che se non trovano un accordo che soddisfi entrambi ho l'impressione che si arrivi a una escalation tale che potrebbe danneggiare entrambe...con la gioia dei concorrenti che ripetono sempre: trai i due litiganti il terzo gode...
gd350turbo05 Luglio 2011, 12:56 #4
Originariamente inviato da: MaxArt
Mi chiedo allora come sia stato possibile che ad Apple sia stato consentito per cose simili.

Non so se in USA funziona come qui da noi...
In tal caso cè sicuramente qualcuno dell'ufficio brevetti che sta festeggiando la sua nuova villa a beverly hills o similari...
uncletoma05 Luglio 2011, 14:39 #5
Fossi in Samsung alla prima richiesta di forniture da parte di Apple gli farei firmare un contrattino che dice: o niente più cause e ritiri quelle in corso o cerchi altri fornitori.
devbeginner05 Luglio 2011, 16:10 #6
Originariamente inviato da: uncletoma
Fossi in Samsung alla prima richiesta di forniture da parte di Apple gli farei firmare un contrattino che dice: o niente più cause e ritiri quelle in corso o cerchi altri fornitori.


non esiste solo Samsung...ma poi Apple mica si rifornisce da loro per la componentistica o sbaglio?
Nexial05 Luglio 2011, 17:21 #7
Io spero che sta causa finisca male per Apple più di tutto perchè non ci siano dei precedenti. Se alla fine la spuntasse potrebbe iniziare una lunga stagione di denuncie a qualunque produttore di terminali portatili rettangolari con bordi smussati (brevetto ridicolo però esistente). Quindi spero proprio sta idea venga stroncata sul nascere. Dall'altro lato, anche se Samsung lo ha fatto per difendersi dalla prima denuncia quindi comprensibile, comunque entrambe le case mi hanno stufato. Sta diventando una telenovela... che tornino a pensare a fabbricare tecnologia interessante invece di rigonfiare le tasche dei loro squali avvocati!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^