Apple: gli azionisti chiedono un piano di successione a Jobs

Apple: gli azionisti chiedono un piano di successione a Jobs

Gli investitori della Mela chiedono al consiglio di amministrazione di divulgare pubblicamente i piani di successione nel caso in cui Jobs non sia più in grado di svolgere il proprio ruolo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:14 nel canale Mercato
Apple
 

I recenti ed inaspettati problemi di salute di Steve Jobs hanno spinto Institutional Shareholder Services (ISS) a dare supporto ad una proposta portata avanti dagli azionisti allo scopo di chiedere ad Apple di rivelare un piano di successione per il CEO della Mela.

Secondo quanto afferma l'agenzia stampa Reuters è Central Laborer's Pension Fund ad aver inviato la proposta, che richiede all'azienda di chiarire quali siano i piani di successione a Jobs nel caso in cui questi non sia più in grado di assolvere i propri compiti di CEO all'interno della compagnia.

ISS sostiene che è negli interessi degli azionisti conoscere i piani di Apple per la successione a Jobs e che questi piani dovrebbero essere preferibilmente comunicati su base annuale. L'esistenza della proposta degli azionisti è emersa nel corso del mese di gennaio, quando Apple ha dichiarato nelle relazioni agli azionisti, di essere contraria al piano. Il consiglio di amministrazione dell'azienda afferma di avere già un piano di successione e ritiene inopportuno divulgarlo pubblicamente poiché questa misura darebbe ai concorrenti un "vantaggio sleale"

Secondo il consiglio di amministrazione di Apple la proposta minerebbe alla base gli sforzi di Apple nelle operazioni di reclutamento e mantenere i propri dirigenti, dal momento che le compagnie rivali potrebbero tentare di assumere le figure chiave presenti nell'eventuale lista oppure le figure non presenti potrebbero decidere di lasciare l'azienda in cerca di migliori opportunità. La proposta è stata inoltre considerata come un tentativo di imbrigliare e "microgestire" il consiglio di amministrazione.

La proposta sarà nelle mani degli azionisti in occasione dell'assemblea annuale che si terrà il prossimo 23 febbraio. Apple, nella documentazione depositata presso la Security and Exchange Commission, ha raccomandato agli investiotri di votare parere contrario alla proposta.

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex04 Febbraio 2011, 11:33 #1
Non mi piacciono le politiche di Jobs (anche se è innegabile che queste si siano rivelate vincenti), ma qui sembra quasi che lo vogliano già sotterrare porello.
MaxArt04 Febbraio 2011, 11:41 #2
Ma non è questione di sotterrarlo. È questione che ci sono il ballo un sacco di soldi, con cui ci mangiano anche tante famiglie, e gli azionisti sono giustamente preoccupati.
La risposta di Apple è del tutto scontata, comunque: anche nell'ipotesi che non abbiano un piano, dicono di averlo perché così gli azionisti non se ne vanno. E non lo divulgano proprio per non correre il rischio che gli azionisti se ne vadano!
ally04 Febbraio 2011, 11:43 #3
...nelle strane dinamiche di apple la mancanza di jobs alla guida potrebbe avere ripercussioni pesanti sulla società...
sidewinder04 Febbraio 2011, 11:55 #4
Ci credo che gli azionisti siano preoccupati.

Quando Jobs aveva annunciato che si ritirava per malattia (un paio di settimane fa), le azioni Apple erano crollate del 6%...

Il problema e' che al momento tutta Apple e' Jobs-centrica, e se cade lui, cade pure la societa...
khelidan198004 Febbraio 2011, 12:06 #5
Originariamente inviato da: sidewinder

Il problema e' che al momento tutta Apple e' Jobs-centrica, e se cade lui, cade pure la societa...


Figurati, Apple non è più Jobs-centrica da un pezzo e un piano di successione già c'è e lo dimostrano i fatti, mi meraviglio che gli azionisti, che dovrebbero conoscere bene la società ancora non lo abbiano capito
Freaxxx04 Febbraio 2011, 12:07 #6
zio Bill è stato più accorto e attento verso la società, ha scelto il momento e se ne è andato e si è ritirato in casetta, se Jobs tenesse alla sua società dovrebbe fare lo stesso: oppure vuole morire sulla scrivania direttamente?
Fiordy04 Febbraio 2011, 12:19 #7
La società non sarà più Jobs-centrica, ma sicuramente lui [U]è[/U] Apple agli occhi di molti, azionisti compresi, ed è normale questa loro preoccupazione, fondata o no che sia.
Asterion04 Febbraio 2011, 12:45 #8
Originariamente inviato da: MaxArt
Ma non è questione di sotterrarlo. È questione che ci sono il ballo un sacco di soldi, con cui ci mangiano anche tante famiglie, e gli azionisti sono giustamente preoccupati.
La risposta di Apple è del tutto scontata, comunque: anche nell'ipotesi che non abbiano un piano, dicono di averlo perché così gli azionisti non se ne vanno. E non lo divulgano proprio per non correre il rischio che gli azionisti se ne vadano!


Analisi impeccabile direi

Quando ci sono i soldi di mezzo, spesso il tatto non è un'opzione praticata. La prima volta che è stato male, se ben ricordo, volevano sapere con precisione quale fosse la sua situazioni clinica.
Asterion04 Febbraio 2011, 12:49 #9
Originariamente inviato da: Freaxxx
zio Bill è stato più accorto e attento verso la società, ha scelto il momento e se ne è andato e si è ritirato in casetta, se Jobs tenesse alla sua società dovrebbe fare lo stesso: oppure vuole morire sulla scrivania direttamente?


Bill Gates è stato un grande: ha fatto la sua bella carriera, è diventato miliardario e ora si è ritirato a vita privata per godersela. Ha tutta la mia ammirazione.

Originariamente inviato da: Fiordy
La società non sarà più Jobs-centrica, ma sicuramente lui [U]è[/U] Apple agli occhi di molti, azionisti compresi, ed è normale questa loro preoccupazione, fondata o no che sia.


E' un grande comunicatore e un abile stratega, ma Apple non è Jobs: se prodotti e servizi sono validi il merito non è soltanto suo ma di diverse centinaia di persone.
Personalmente ho molte riserve su Apple: ho un Mac e mi ci trovo bene, apprezzo l'iPhone, ma a leggere come si lavora in Apple, trovo sia un'azienda terribile.
theJanitor04 Febbraio 2011, 12:56 #10
Originariamente inviato da: Freaxxx
zio Bill è stato più accorto e attento verso la società, ha scelto il momento e se ne è andato e si è ritirato in casetta, se Jobs tenesse alla sua società dovrebbe fare lo stesso: oppure vuole morire sulla scrivania direttamente?


zio Bill non ha mai rappresentato verso l'esterno MS allo stesso modo di come zio Steve rappresenti Apple

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^