Apple ha considerato una partecipazione in Sharp

Apple ha considerato una partecipazione in Sharp

La compagnia di Cupertino avrebbe a lungo discusso sull'opportunità di investire nel produttore giapponese di LCD. Intanto Sharp avvia la produzione dei display IGZO

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:36 nel canale Mercato
AppleSharp
 

Nel corso delle passate settimane è circolata la notizia della partecipazione di Foxconn nella giapponese Sharp, a seguito di un accordo che prevede una stretta collaborazione tra le due realtà nel campo della produzione di pannelli LCD.

L'analista Brian White di Topeka Capital Markets afferma però che nel corso dei mesi precedenti anche Apple avrebbe considerato la possibilità di acquisire quote di Sharp investendo nella compagnia, dibattendo internamente a lungo sulla questione per poi decidere in senso opposto e lasciare (non si sa se consapevolmente o meno) strada libera al produttore partner Foxconn.

Intanto Sharp ha annunciato nei giorni scorsi di aver avviato la produzione degli schermi con tencologia IGZO, basata su ossido di zinco, indio e gallio, che permetterà di realizzare schermi particolarmente sottili e dall'elevata efficienza energetica. Inizialmente la produzione di display IGZO prevede tre modelli: un pannello da 32 pollici con risoluzione di 3840x2160 e 140 pixel per pollice di definizione, un pannello da 10 pollici a 2560x1660 con 300ppi di definizione e un pannello da 7 pollici con risoluzione di 1280x800 pixel e 217ppi di definizione.

La tecnologia IGZO potrebbe giocare un ruolo chiave nel futuro dell'azienda di Cupertino, che dovrebbe essere al lavoro per realizzare la propria interpretazione del concetto di televisore da far debuttare sul mercato alla fine del 2012 o all'inizio del 2013 sostituendo l'attuale AppleTV e che potrebbe essere costruita proprio impiegando i pannelli prodotti da Sharp.

Ed è in quest'ottica che l'accordo stretto tra Sharp e Foxconn assume ancor più significato: il produttore taiwanese, già partner produttivo di Apple su diversi fronti, avrebbe così un'ulteriore motivazione per mantenere la mela mordicchiata tra i propri clienti.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo16 Aprile 2012, 17:40 #1
Oramai leggo da anni un possibile avvento di apple nel mondo delle TV, ma finora restano solo voci infondate. Mi domando poi cosa se ne fanno eventualmente di un pannello da 32" con risoluzioni cos' spinte quando i contenuti disponibili su itunes a mala pena arrivano a 1080p in formato compresso. D'altra parte ho letto che stanno lavorando ad un nuovo kernel per OSX che avrà modulo chiamatao HiDpi .... magari un nuovo iMAC con uno schermo tutto nuovo da 32" sarebbe un bel vedere ....
-localhost-16 Aprile 2012, 20:46 #2
Ma non solo nelle TV, anche gli LCD per smartphone, Sharp leader, è molto avanzata sugli LCD.
riporto17 Aprile 2012, 08:29 #3
Speriamo di no cavoli, Sharp è un marchio di un certo livello e spero tale rimanga!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^