Apple, il quarto trimestre convince ma senza stupire

Apple, il quarto trimestre convince ma senza stupire

La Mela pubblica i risultati del quarto trimestre fiscale 2012. Crescita robusta per iPhone, iPad e i sistemi portatili, mentre arretrano iPod e sistemi desktop. Dal 15 novembre dividendo di 2,65 dollari per azione per gli azionisti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:05 nel canale Mercato
AppleiPhoneiPodiPad
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha annunciato i risultati finanziari del quarto trimestre fiscale 2012, che si è concluso lo scorso 29 settembre 2012. Nel trimestre in esame l'azienda di Cupertino registra un fatturato di 36 miliardi di dollari ed un utile netto di 8,2 miliardi di dollari, corrispondenti a 8,67 dollari per azione diluita. Lo scorso trimestre Apple aveva previsto un fatturato di 34 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di 7,65 dollari.

Confrontando i risultati con quelli ottenuti durante il medesimo trimestre dell'anno precedente, Apple cresce del 27% in termini di fatturato e del 25% in termini di utile, che furono rispettivamente di 28,3 e 6,6 miliardi di dollari. Nel trimestre in esame il margine lordo è stato pari al 40,0% rispetto al 40,3% del quarto trimestre fiscale 2011.

“Siamo molto orgogliosi di concludere questo fantastico anno fiscale con risultati record per il trimestre di settembre,” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “Stiamo affrontando la stagione natalizia con i migliori prodotti di sempre per quanto riguarda iPhone, iPad, Mac e iPod, e continuiamo ad essere molto sicuri sulla nostra pipeline di nuovi prodotti.”

Durante il trimestre Apple ha commercializzato 26,9 milioni di iPhone, che hanno generato un fatturato di 17,13 miliardi di dollari (è compreso anche il fatturato di prodotti e servizi correlati): si tratta di una crescita in volumi del 58% e del 56% per quanto riguarda il fatturato. Sul fronte iPad si registrano 14 milioni di pezzi venduti, una crescita del 26% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, per un fatturato (anche in questo caso comprensivo dell'indotto) di 7,5 miliardi di dollari, in crescita del 9%. Continuano invece a flettersi i numeri di iPod, che nel trimestre arriva a 5,3 milioni di pezzi consegnati con un fatturato di 820 milioni di dollari, rispettivamente con un calo del 19% e del 26%.

Per quanto riguarda invece il comparto dei sistemi Mac, l'azienda ha consegnato 4,9 milioni di unità per un fatturato pari a 6,62 miliardi di dollari, registrando una crescita dell'1% in termini di consegne e del 6% per quanto riguarda il fatturato. Scendendo ulteriormente nel dettaglio vediamo che i sistemi desktop arrivano a 968 mila unità consegnate, mentre i sistemi portatili costituiscono la maggior parte del venduto con 3,96 milioni di pezzi. In questo caso si ha una flessione del 24% nelle consegne di desktop e una crescita del 9% per i portatili. Proseguendo nell'analisi, i sistemi desktop generano un fatturato di 1,25 miliardi di dollari con una flessione del 26%, mentre i portatili generano un fatturato di 5,36 miliardi crescendo del 17%.

Sebbene il principale mercato regionale per Apple continui ad essere rappresentato dagli USA, con 13,81 miliardi di dollari di fatturato, le vendite internazionali costituiscono il 60% del fatturato trimestrale della Mela. Osservando i dati nel dettaglio, vediamo che il mercato europeo e quello asiatico (giappone escluso) mostrano numeri abbastanza confrontabili generando il primo 8,02 miliardi di dollari di fatturato ed il secondo 7,53 miliardi di dollari. Quest'ultimo, sicuramente, destinato a crescere considerevolmente nel corso dei prossimi anni.

Il Consiglio di Amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 2,65 dollari per azione ordinaria. Il dividendo è pagabile il 15 novembre 2012 agli azionisti che risultano alla chiusura delle attività il 12 novembre 2012. Peter Oppenheimer, Chief Financial Officer di Apple, prevede per il primo trimestre fiscale 2013 (che comprenderà quindi l'intera stagione di vendite dello shopping natalizio), un fatturato di 52 miliardi di dollari ed un utile per azione di 11,75 dollari.

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NforceRaid26 Ottobre 2012, 09:56 #1
Se hanno tutto questo utile netto, vuol dire che il margine che hanno su ogni singolo pezzo è notevole..........se io fossi un utente apple mi sentirei un tantino preso per il c....o, ma fortunatamente non lo sarò mai.

Ovviamente dal lato qualitativo i prodotti della mela non sono poi così male, ma dovrebbero costare la metà per quello che offrono, a meno che uno si faccia infinocchiare dalle trovate pubblicitarie e si auto-convinca che è tutto vero quello che dicono..............contento lui contenti tutti.

Ciao
unfaced1226 Ottobre 2012, 10:04 #2
Considerando che sono numeri fatti con il 4S, con tutto l'hype generato dal 5, beh c'è poco da dire. Sono numeri impressionanti.
Mparlav26 Ottobre 2012, 10:26 #3
I numeri degli smartphone -26.9M- sono fatti con 3GS, 4 e 4S, 3 modelli, ed Apple non dichiara in che proporzioni.

Mentre Samsung ha dichiarato nella sua trimestrale 56.9M di smartphone, di cui 20M di SGS III.
unfaced1226 Ottobre 2012, 10:36 #4
Originariamente inviato da: Mparlav
I numeri degli smartphone -26.9M- sono fatti con 3GS, 4 e 4S, 3 modelli, ed Apple non dichiara in che proporzioni.

Mentre Samsung ha dichiarato nella sua trimestrale 56.9M di smartphone, di cui 20M di SGS III.


Se dividi fatturato e unità vendute vedrai che hai una media di 636$ che vuol dire sostanzialmente che almeno il 90% sono 4S.
Mparlav26 Ottobre 2012, 10:41 #5
Non puoi dividere fatturato per unità vendute, perchè quello della sezione smartphone comprende anche i servizi correlati.
Uno studio di terzi basato sul Q4 2011 parlava di poco meno del 90% per i 4S, rispetto a 4 e 3GS, quindi sì, se valesse ancora quella proporzione oggi, avremmo cmq intorno ai 24M di 4S.
unfaced1226 Ottobre 2012, 10:52 #6
Originariamente inviato da: Mparlav
Non puoi dividere fatturato per unità vendute, perchè quello della sezione smartphone comprende anche i servizi correlati.
Uno studio di terzi basato sul Q4 2011 parlava di poco meno del 90% per i 4S, rispetto a 4 e 3GS, quindi sì, se valesse ancora quella proporzione oggi, avremmo cmq intorno ai 24M di 4S.


Come servizi correlati intendono gli accessori, il prezzo di riferimento per il 4S sono 629$. Cmq senza sapere dello studio di terzi sono arrivato cmq al 90% che è una cifra plausibile, e anche fosse l'80% sarebbe cmq una cifra maggiore alle vendite del GS3, sicuramente una vittoria per Apple.
Cmq ho dati più precisi di quelli pubblicati sul sito.... che non posso diffondere, e fidati che lo studio di terzi non sbagliava
JackZR26 Ottobre 2012, 11:31 #7
Ma come?
Con tutte queste rivoluzionarie novità pensavo fosse un trimestre magico, il migliore di sempre!
StefanoA26 Ottobre 2012, 11:37 #8
E' il terzo trimestre...

Comunque si tratta di numeri impressionanti: è come se Apple prendesse quasi due dollari al mese da ogni essere umano attualmente vivente..

Togliete i neonati (ma ancora per poco ) e tutti quelli che due dollari non li vedranno mai e pensate a quanto prendono in media da ognuno
Valen1226 Ottobre 2012, 12:09 #9
Domanda : i terminali ricondizionati vengono considerati "venduti" ?
Robbynet26 Ottobre 2012, 12:39 #10
Vi siete, accorti come ogni notizia Apple, attiri frotte di Samsunghiani?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^