Apple, per la trimestrale gli analisti prevedono un calo degli utili

Apple, per la trimestrale gli analisti prevedono un calo degli utili

Per la prima volta in 10 anni Apple potrebbe riportare un calo negli utili, confermando così il rallentamento della sua crescita. Intanto nell'ombra si parla della ricerca di un possibile sostituto a Tim Cook

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:25 nel canale Mercato
AppleTIM
 

Mancano poche ore alla presentazione dei risultati trimestrali di Apple che per la prima volta negli ultimi dieci anni della compagnia potrebbero riportare, pur a fronte di vendite che si preannunciano ancora da record, un calo degli utili rispetto al medesimo trimeste dello scorso anno.

Gli analisti stimano un volume di 35 milioni di iPhone venduti per il primo trimestre 2013 accanto a 17 milioni di iPad. Le vendite di sistemi Mac dovrebbero inoltre ritornare al di sopra dei 4 milioni di unità grazie alla miglior disponibilità sul mercato dei nuovi iMac. Lo scorso anno, tuttavia, nel primo trimestre del 2012 Apple registrò un margine lordo del 47,4% mentre per questo trimestre la stessa Apple ha previsto un margine lordo compreso tra il 37,5% ed il 38,5%.

L'ultima ondata di aggiornamento dei prodotti Apple risale al mese di ottobre. Da allora l'unico prodotto ad aver ricevuto un aggiornamento è stato MacBook Pro con Retina display, oggetto inoltre di un piccolo taglio di prezzi. Il prossimo ciclo di aggiornamenti è previsto per il periodo di giugno o luglio, con il lancio di nuovi sistemi portatili, e poi a settembre con i nuovi iPhone. I sistemi Mac Pro dovrebbero essere rinnovati a breve, anche se si tratta di una famiglia di prodotti sui quali Apple non macina volumi di vendita particolarmente consistenti.

Intanto, come riporta Forbes, alcuni analisti di Wall Street vicini agli executive Apple sostengono che la Mela si stia muovendo nell'ombra per cercare un sostituto al CEO Tim Cook. Si tratta solamente di indiscrezioni ma sembra che anche alcuni grandi azionisti della compagnia siano convinti che Apple si debba muovere in tal senso.

Speculazioni che, nonostante il rapido calo del valore delle azioni AAPL, paiono comunque esagerate, soprattutto a fronte del fatto che sotto la condotta di Cook Apple ha registrato un fatturato record nel passato trimestre e che le azioni della compagnia hanno raggiunto il loro massimo storico lo scorso settembre, contrattate ad oltre 700 dollari.

La maggior parte degli analisti sono comunque positivi verso Apple, soprattutto a fronte della liquidità di 137 miliardi di dollari nelle casse della società che potrebbe essere impiegata a vari scopi, non da ultima la possibilità di emettere uno speciale dividendo o per il riacquisto di azioni.

L'annuncio della trimestrale Apple è prevista per questa sera, martedì 23 aprile, appena dopo la chiusura del mercato azionario.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo23 Aprile 2013, 14:31 #1
con un margine in attivo nell'ordine del 38% di certo non se la passano male ...
PhoEniX-VooDoo23 Aprile 2013, 14:50 #2
posso conisgliare Elop come sostituto di Cook
checo23 Aprile 2013, 15:19 #3
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
posso conisgliare Elop come sostituto di Cook


LOL questa era bella, io farei un pool di esperti comprendenti

elop
lazaridis
apotheker
-predator-23 Aprile 2013, 15:42 #4
Certo che se è vero che vogliono sollevare Cook dall'incarico,dopo Steve Jobs quella sedia scotterà sotto il sedere di chiunque provi a sedersi.
Non è facile un'eredità simile...
antani_23 Aprile 2013, 15:46 #5
Magari tutte le aziende andassero male come Apple.
PhoEniX-VooDoo23 Aprile 2013, 15:56 #6
Originariamente inviato da: checo
LOL questa era bella, io farei un pool di esperti comprendenti

elop
lazaridis
apotheker


si mi pare abb full of win come team.
e se nel peggiore dei casi non riuscissero a creare abbastanza confusione nei prodotti credo che il buon Ballmer sia sempre disponibile come consulente esterno
checo23 Aprile 2013, 16:20 #7
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
si mi pare abb full of win come team.
e se nel peggiore dei casi non riuscissero a creare abbastanza confusione nei prodotti credo che il buon Ballmer sia sempre disponibile come consulente esterno


ballmer lo vedo meglio come giullare
Spectrum7glr23 Aprile 2013, 16:26 #8
Originariamente inviato da: checo
ballmer lo vedo meglio come giullare


ad averli giullari del genere in Italia...vabbè fare le battute ma non mi sembra proprio che da quando c'è lui al comando MS stia andando peggio che ai tempi di guglielmo cancelli.
PhoEniX-VooDoo23 Aprile 2013, 16:37 #9
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
ad averli giullari del genere in Italia...vabbè fare le battute ma non mi sembra proprio che da quando c'è lui al comando MS stia andando peggio che ai tempi di guglielmo cancelli.


a me sembra che il mercato sia infinitamente più clemente con Microsoft, che facciano belle cose o super fail sono sempre li..

xbox va bene/male? ah ecco..
settore entertainment in perdita? evvabbe..
realizza un buon utile nonnostante il momento difficile? bravi..
Windows Phone vende a 3 persone in croce? nessuna reazione


Apple potrebbe avere un utle di 99 mila miliardi invece di 100 mila? panic mode
Spectrum7glr23 Aprile 2013, 17:30 #10
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
a me sembra che il mercato sia infinitamente più clemente con Microsoft, che facciano belle cose o super fail sono sempre li..

xbox va bene/male? ah ecco..
settore entertainment in perdita? evvabbe..
realizza un buon utile nonnostante il momento difficile? bravi..
Windows Phone vende a 3 persone in croce? nessuna reazione


Apple potrebbe avere un utle di 99 mila miliardi invece di 100 mila? panic mode


il mercato non è clemente o inclemente...il mercato ragiona seguendo algoritmi pensati da gente con phd ad harvard in matematica/statistica etc etc con cui si muovono i grossi capitali. roba che noi comuni mortali non possiamo nemmeno pensare di comprendere . Mentre noi discutiamo di cazzate ci sono cluster di macchine che calcolano continuamente il rischio su determinate operazioni/posizioni e che consigliano i buyer su cosa fare...non c'è nessun impazzimento. L'impazzimento è quello del parco buoi che si muove rigorosamente DOPO la notizia.

comunque il linea di principio se i capitali si spostano normalmente esistono dei fondametali che giustificano questi spostamenti.

In generale (e semplificando molto) comunque è il raggiungimento delle aspettative del mercato che determina nel breve periodo le fluttuazioni: se fai 2 ed il mercato prevedva 1 le tue azioni saranno premiate...se fai 1000 ma il mercato prevedeva 1001 le tue azioni ne risentiranno in negativo.

A questo si aggiungono valutazioni circa le prospettive: MS è una realtà consolidata...nei suoi settori non ha molto margine di crescita (quando in un settore hai il 90% del mercato non è che puoi pensare di raddoppiare il fatturato), e al contempo è ben diversificata: il suo successo non dipende tanto da un singolo prodotto (la divisione windows che pure è cresciuta nonostante le cassandre anche in un periodo di calo generalizzato del settore vale poco più di un quarto del suo fatturato e la tendenza è a calare nel rapporto con le altre division che stanno crescendo a velocità maggiore) e anche nell'ipotesi peggiore non è certo un mercato che sparisce dall'oggi al domani


Apple al contrario non era percepita come un'azienda che aveva raggiunto il suo limite e si pensava che ci fosse ancora margine di crescita...adesso questa convinzione sta vacillando , vuoi per errori (o mosse percepite come tali), vuoi per l'aumentata concorrenza di Samsung. Al contempo non è altrettanto diversificata e il suo prodotto di punta (che secondo gli analisti conta per oltre il 50% sul valore del titolo) è molto più "volatile" rispetto ai prodotti di MS (un telefono lo cambi da un anno all'altro...un'infrastruttura aziendale con migliaia di PC no). Apple forse deve assestarsi e diventare come MS oppure è alla vigilia di un nuovo boom...se avessi una palla di vetro sarei miliardario..e se fossi in grado di spiegare davvero il perchè succedono certe cose forse adesso sarei pagato da qualche banca di investimenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^