Apple prima tra i produttori di client PC, grazie ai tablet

Apple prima tra i produttori di client PC, grazie ai tablet

Includendo anche i tablet quali client PC, il quadro trimestre 2011 ha visto Apple quale primo produttore mondiale in un mercato che, al netto dei contributi dei tablet, ha registrato una contrazione rispetto ai 12 mesi precedenti

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:03 nel canale Mercato
AppleQuadro
 

Vi sono vari approcci con i quali fornire i risultati di vendita nel settore dei PC; quello seguito dall'istituto di ricerca Canalys prevede di inserire nel complesso delle soluzioni PC anche i sistemi tablet in quanti considerati a tutti gli effetti dei clienti PC.

Non deve pertanto sorprendere vedere come la più recente analisi riporti Apple come principale produttore di soluzioni client PC nel corso del quarto trimestre 2011, grazie sia alle vendite di sistemi Mac sia, o meglio sarebbe dire soprattutto, per il peso delle vendite di iPad. Nel complesso l'azienda ha commercializzato 15 milioni di iPad e 5 milioni di Mac nel corso degli ultimi 3 mesi del 2011, raggiungendo una quota di mercato del 17% sul totale di 120 milioni di dispositivi.

Nel complesso il mercato dei client PC, composto da desktop, notebook, netbook e tablet, ha registrato una crescita del 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Escludendo da questo conto le soluzioni tablet, tuttavia, evidenziamo come il quarto trimestre 2011 abbia registrato una contrazione dello 0,4% sul totale rispetto all'anno 2010.

A giustificare questo risultato due dinamiche principali: la prima è la forte domanda di soluzioni tablet, con Apple a svolgere il ruolo principale con le proprie proposte iPad. La seconda è la difficoltà incontrata dal mercato delle soluzioni PC nel corso del quarto trimestre 2011 a causa delle inondazioni in Thailandia, fenomeno che ha interrotto la produzione di hard disk per svariate settimane riducendo l'output produttivo dei principali produttori internazionali.

Tra gli altri principali produttori mondiali di PC solo Lenovo è stata capace di registrare un tasso di crescita positivo, pari a circa il 2%; Acer, Dell e HP hanno invece tutte visto una contrazione della propria quota di mercato complice in questo una strategia sulle soluzioni tablet non all'altezza di quanto messo in atto da Apple oltre al calo generalizzato delle proposte PC tradizionali.

118 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrealizer31 Gennaio 2012, 14:34 #2
Originariamente inviato da: Crystal Dragon


Ti seguo a ruota.

Tablet != PC, e non aggiungo altro. (A meno che non si tratti di tablet x86 con Win7, in quel caso uno sforzo di immaginazione si può fare).
Family Guy31 Gennaio 2012, 14:35 #3
"il quadro trimestre 2011 ha visto Apple quale primo produttore mondiale in un mercato che, al netto dei contributi dei tablet, ha registrato una contrazione rispetto ai 12 mesi precedenti"

"Escludendo da questo conto le soluzioni tablet, tuttavia, evidenziamo come il quarto trimestre 2011 abbia registrato una contrazione dello 0,4% sul totale rispetto all'anno 2010."

Di che stiamo parlando? Lo 0,4 può essere benissimo giustificato con l'aumento hard disk.

I tablet sono un mercato nuovo... che poi abbia numeri superiori a quello p.c. che c'entra?

Perché allora non ci mettiamo pure gli smartphone?
Dave8331 Gennaio 2012, 14:37 #4
Beh se includiamo anche frigoriferi, lavatrici ed aspirapolveri mi sa che Apple non sarebbe più la prima in classifica nelle vendite di "PC"
bubbl431 Gennaio 2012, 14:39 #5
o mamma, ma questi istituti di ricerca che ci stanno a fare?
Ho messo dsLinux sul mio ds, che dite, rifacciamo la statistica considerando i "tiny client pc"?

Sui dati di apple, data la bontà del prodotto (idea personale, io ne sono molto soddisfatto) è un risultato prevedibile.
welcome ITA31 Gennaio 2012, 14:41 #6
Originariamente inviato da: Unrealizer
Ti seguo a ruota.

Tablet != PC, e non aggiungo altro. (A meno che non si tratti di tablet x86 con Win7, in quel caso uno sforzo di immaginazione si può fare).


quoto tutti e aggiungo APPLE != computer
p4ever31 Gennaio 2012, 14:43 #7
Quindi la TATA indiana è il primo produttore al mondo di automobili, considerando nel conteggio anche le biciclette, i trattori...e i divanetti per sedersi sopra gli elefanti (sacri)..se non ho capito male...
help4desk31 Gennaio 2012, 14:44 #8
Originariamente inviato da: Family Guy
"il quadro trimestre 2011 ha visto Apple quale primo produttore mondiale in un mercato che, al netto dei contributi dei tablet, ha registrato una contrazione rispetto ai 12 mesi precedenti"

"Escludendo da questo conto le soluzioni tablet, tuttavia, evidenziamo come il quarto trimestre 2011 abbia registrato una contrazione dello 0,4% sul totale rispetto all'anno 2010."

Di che stiamo parlando? Lo 0,4 può essere benissimo giustificato con l'aumento hard disk.


La questione hard disk è la scusa che alcuni operatori pc usano per cercare di nascondere la realtà della cannibalizzazione di parte del mercato pc consumer da parte dei tablet. Quanto sia un nascondersi dietro un dito lo si può vedere dal fatto che nello stesso trimestre i pc Apple (linea Mac) hanno venduto il 26% in più.

Considerando pc, tablet, smartphone (lo dice uno che viaggiava sempre col pc e ora si accontenta di portarsi dietro l'iphone), peraltro Android è il Sistema Operativo più diffuso per numero di devices al mondo, e sembra segnare un trend per ora irresistibile.
tulifaiv31 Gennaio 2012, 14:49 #9
Originariamente inviato da: Crystal Dragon


ah guarda nessuno ti trattiene

Originariamente inviato da: welcome ITA
quoto tutti e aggiungo APPLE != computer

infatti, per certi versi è molto meglio.
Family Guy31 Gennaio 2012, 14:50 #10
Originariamente inviato da: help4desk
La questione hard disk è la scusa che alcuni operatori pc usano per cercare di nascondere la realtà della cannibalizzazione di parte del mercato pc consumer da parte dei tablet. Quanto sia un nascondersi dietro un dito lo si può vedere dal fatto che nello stesso trimestre i pc Apple (linea Mac) hanno venduto il 26% in più.

Lo 0,4% in meno include anche i Mac. Ovviamente avendo margini più alti Apple ha assorbito tranquillamente l'aumento di prezzo degli hard disk.

Attualmente non credo che un tablet "stile iPad" possa sostituire un personal computer, piuttosto mi sembra che persone che non volevano/potevano/sapevano usare un computer adesso usano un tablet senza problemi (di qui i numeri in aumento).

Ripensandoci credo che la confusione dell'indagine di mercato sia dovuta al fatto che da tempo esistono personal computer in formato tablet (con windows)... ma questi poco c'entrano con "i nuovi tablet" IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^