Apple recluta ex-CTO di AMD

Apple recluta ex-CTO di AMD

A Cupertino arriva Bob Drebin, CTO di AMD/ATI che ha lavorato in passato alla GPU di Nintendo Gamecube

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:43 nel canale Mercato
ATIAppleAMDNintendo
 

Il sito web Appleinsider riporta una notizia secondo la quale Apple avrebbe recentemente reclutato un progettista di chip che ha lavorato per diversi anni tra le file di ATI Technologies e che ha rappresentato un ruolo chiave nello sviluppo della GPU Flipper impiegata per la produzione della console Nintendo GameCube.

Si tratterebbe di Bob Drebin: Appleinsider segnala infatti che il suo profilo LinkedIn è stato recentemente aggiornato con l'indicazione della nuova posizione presso Apple in qualità di Senior Director. Non è dato sapere quale sia il preciso ruolo ricoperto da Drebin, sebbene è lecito ipotizzare un campo d'azione incentrato su Mac e iPhone.

Drebin ha ricoperto il ruolo di Chief Tecnology Officer della divisione Graphics Product Group presso AMD, supervisionando tutta la strategia relativa ai prodotti grafici dell'azienda di SunnyVale. Drebin ha occupato tale posizione a partire dal 2006, a seguito dell'acquisizione di ATI da parte di AMD. Precedentemente Drebin è stato responsabile della progettazione dei chip al soldo della realtà canadese.

Prima ancora Bob Drebin ha trascorso nove anni in Silicon Graphics, lavorando anche in quel caso allo sviluppo di soluzioni ad elevate prestazioni. Nel corso degli anni ottanta, inoltre, Drebin ha lavorato in Pixar, la nota casa di produzione CGI fondata da Steve Jobs nel 1986.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
macfanboy28 Aprile 2009, 10:51 #1
"la nota casa di produzione CGI fondata da Steve Jobs nel 1986"

Non è proprio corretto. La Pixar l'ha fondata George Lucas. Jobs l'ha acquistata per 10 milioni di $$ e poi portata al successo. (Rivenduta lo scorso anno a Disney per 4,3 miliardi di $).
Xile28 Aprile 2009, 11:25 #2
Molto interessante, probabilemente sta solo aspettando Larabee.
ARARARARARARA28 Aprile 2009, 12:20 #3
Originariamente inviato da: macfanboy
"la nota casa di produzione CGI fondata da Steve Jobs nel 1986"

Non è proprio corretto. La Pixar l'ha fondata George Lucas. Jobs l'ha acquistata per 10 milioni di $$ e poi portata al successo. (Rivenduta lo scorso anno a Disney per 4,3 miliardi di $).


Steve Jobs non ha mai inventato niente, la apple è nata grazie alle capacità tecniche dei suoi amichetti nel famoso garage, steve jobs è però sempre stato un ottimo manager è sempre stato molto bravo a vendere la sua merce questo è innegabile, senza di lui apple non sarebbe mai diventata importante perchè è lui che l'ha resa grande, ma steve è anche sempre stato molto bravo a prendersi i meriti altrui, es di xeros, ed ancora peggio è sempre stato bravo a sfruttare i suoi dipendenti. Cmq è innegabile che sia molto intelligente e che sappia fare il suo lavoro
macfanboy28 Aprile 2009, 12:27 #4
Comunque Apple sta raccattando guru di chip a destra e a manca.

Prima compra la PA-Semi (specializzata in chip ad alta efficienza, dove lavora l'ex progettista del mitico processore DEC Alpha, tanto per fare un nome), poi "strappa" un tale Papermaster da IBM, ora quest'altro guru di chip grafici...

Insomma che voglia iniziare a fare processori (grafici e non) sul serio?
ARARARARARARA28 Aprile 2009, 14:28 #5
Originariamente inviato da: macfanboy
Comunque Apple sta raccattando guru di chip a destra e a manca.

Prima compra la PA-Semi (specializzata in chip ad alta efficienza, dove lavora l'ex progettista del mitico processore DEC Alpha, tanto per fare un nome), poi "strappa" un tale Papermaster da IBM, ora quest'altro guru di chip grafici...

Insomma che voglia iniziare a fare processori (grafici e non) sul serio?


Magari vuole tornare a fare dei coputer al posto che assemblarli perchè forse adesso qualcuno si sarà reso conto che sono dei pc qualsiasi venduti a caro prezzo, se le fanno loro le componenti possono spuntare a aggior ragione un prezzo ancora più alto!
macfanboy28 Aprile 2009, 14:49 #6
Originariamente inviato da: ARARARARARARA
Magari vuole tornare a fare dei coputer al posto che assemblarli perchè forse adesso qualcuno si sarà reso conto che sono dei pc qualsiasi venduti a caro prezzo, se le fanno loro le componenti possono spuntare a aggior ragione un prezzo ancora più alto!


Se vuoi dire PRODURRE, non produrrà mai chip da sola. Anche la PA-Semi era "fabless". Perfino AMD sta vendendo le sue fabbriche di produzione. Se vuoi dire PROGETTARE gli attuali Mac / iPhone, ecc sono da sempre progettati direttamente da Apple. Certo molti componenti sono "standard". Come i microprocessori. Difficile fare tutto da zero.

Si appoggia solo a aziende cinesi per ASSEMBLARLI (come tutti, ormai, del resto). Questo non significa che visto che li fa ASSEMBLARE in Cina siano come tutti gli altri. Per esempio i MacBook Unibody hanno un processo produttivo esclusivo. Come sicuramente molti degli altri prodotti.
totoro28 Aprile 2009, 15:47 #7
Originariamente inviato da: ARARARARARARA
Magari vuole tornare a fare dei coputer al posto che assemblarli perchè forse adesso qualcuno si sarà reso conto che sono dei pc qualsiasi venduti a caro prezzo, se le fanno loro le componenti possono spuntare a aggior ragione un prezzo ancora più alto!


wow che sfiammata!
ARARARARARARA28 Aprile 2009, 18:08 #8
Originariamente inviato da: macfanboy
Se vuoi dire PRODURRE, non produrrà mai chip da sola. Anche la PA-Semi era "fabless". Perfino AMD sta vendendo le sue fabbriche di produzione. Se vuoi dire PROGETTARE gli attuali Mac / iPhone, ecc sono da sempre progettati direttamente da Apple. Certo molti componenti sono "standard". Come i microprocessori. Difficile fare tutto da zero.

Si appoggia solo a aziende cinesi per ASSEMBLARLI (come tutti, ormai, del resto). Questo non significa che visto che li fa ASSEMBLARE in Cina siano come tutti gli altri. Per esempio i MacBook Unibody hanno un processo produttivo esclusivo. Come sicuramente molti degli altri prodotti.


Bhè in effetti hai ragione, produrre al giorno d'oggi è relativo. Cmq se se li progettasse e li facesse produrre solo per se sarebbero come prodotti da Apple la progettazione è il più.

Il MacBook Unibody adesso non ho nulla contro Apple però ha un processo produttivo alquanto inquinante, immaginate quanto è semplice fare una lastra sottile di appluminio e piegarla immaginate quanta energia ci vuole per fare una lastra spessa non so 1,5 cm circa e frserne via una cosa come il 95% del materiale che poi dev'essere ri-fuso... bello il risultato su questo non ci sono dubbi ma forse forse si poteva inquinare meno.

Il mio portatile è totalmente assemblato in paesi della comunità europea, irlanda e polonia per l'esattezza.
John2228 Aprile 2009, 18:10 #9
Io vorrei conoscere qualche produttore di PC che si auto-costruisce i chip e i componenti. Dell, Hp, Acer ecc non mi sembra...

Perciò prima di sparare cazzate a vanvera col solo intento di creare flames è meglio pensare.
ARARARARARARA28 Aprile 2009, 18:35 #10
Originariamente inviato da: John22
Io vorrei conoscere qualche produttore di PC che si auto-costruisce i chip e i componenti. Dell, Hp, Acer ecc non mi sembra...

Perciò prima di sparare cazzate a vanvera col solo intento di creare flames è meglio pensare.


Non è per sparar cazzate ma Apple di vanta di essere diversa, ma dov'è questa differenza? Una volta erano diversi le componenti principali non le potevamo trovare su altri pc di altre aziende ora i mac non sono altro che degli IBM compatibili con su un sistema operativo della Apple. I Machintosh sono MORTI, sono rimasti solo gli IBM compatibili a fare da padroni. Resta il pensiero diverso, ma si è persa la sostanza, ed è un peccato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^