Apple, rimescolamento nel team executive

Apple, rimescolamento nel team executive

La Mela promuove Dan Riccio e Craig Federighi a Senior Vice President, con l'ingresso nel team executive. Bob Mansfield, che aveva annunciato il ritiro a giugno, resta nella compagnia

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:19 nel canale Mercato
Apple
 

Nel corso della giornata di ieri Apple ha annunciato che Craig Federighi e Dan Riccio, entrambi già engineering vice president per la Mela, entreranno a far parte dell'Executive Team della compagnia in qualità di senior vice president, mentre il responsabile del comparto hardware Bob Mansfield, che aveva annunciato il suo ritiro nel corso del mese di giugno, continuerà a lavorare in Apple su nuovi progetti.

Con le nuove promozioni, Federighi e Riccio riferiranno ora direttamente al CEO Tim Cook e faranno parte del gruppo di executive della compagnia. Anche Mansfield, nella sua nuova veste, riferirà direttamente a Cook.

Federighi, in qualità di Mac Software Engineering, sarà responsabile per lo sviluppo di Mac OS X e coordinerà il gruppo di ingegneri al lavoro sul sistema operativo. Dopo aver lavorato in NeXT e in seguito in Apple, Federighi è passato ad Ariba, società specializzata nello sviluppo di soluzioni SaaS che verrà presto acquisita da SAP, occupando una serie di posizioni inclusa quella di vicepresidente degli Internet Services e Chief Technology Officer. E' tornato in Apple nel 2001 come ingegnere capo per Mac OS X. Federighi ha conseguito un Master in Computer Science e una Laurea in Ingegneria Elettrica e Computer Science presso l’Università della California a Berkeley.

Riccio, in qualità di senior vice president of Hardware Engineering, avrà la responsabilità di team ingegneristici Mac, iPhone, iPad e iPod. Dopo essere approdato in Apple nel 1998 come vicepresidente del Product Desing, Riccio è stato coinvolto nella linea di prodotti iPad sin dalla prima generazione del tablet lanciato nel corso del 2010. Dan Riccio ha conseguito la laurea in Ingegneria Meccanica presso l’ Università del Massachusetts Amherst nel 1986.

Poche informazioni sono state date a riguardo delle future mansioni di Mansfield, che dovrebbe andare a ricoprire un nuovo ruolo all'interno dell'organigramma della Mela, probabilmente come consigliere di Tim Cook o per il design team.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZeb29 Agosto 2012, 08:29 #1
Due di origine italiana, che soddisfazione !
Marko#8829 Agosto 2012, 10:23 #2
Notizia interessante, la mia giornata andrà meglio ora
PhoEniX-VooDoo29 Agosto 2012, 10:43 #3
Originariamente inviato da: Marko#88
Notizia interessante, la mia giornata andrà meglio ora


gente straricca che diventa ancora più ricca?

gioia++
dr-omega29 Agosto 2012, 14:34 #4
Pensavo avessero ufficializzato i contratti per queste persone:Lucy Koh, Velvin Hogan, e la maggioranza degli altri giurati... :P
TheZeb29 Agosto 2012, 17:19 #5
Originariamente inviato da: dr-omega
Pensavo avessero ufficializzato i contratti per queste persone:Lucy Koh, Velvin Hogan, e la maggioranza degli altri giurati... :P


ehhh la sconfitta è una brutta bestia....
tossy30 Agosto 2012, 01:48 #6
Originariamente inviato da: TheZeb
ehhh la sconfitta è una brutta bestia....


Anche la vittoria a tavolino e porte chiuse . . .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^