Apple saluta Bertrand Serlet, senior VP del software

Apple saluta Bertrand Serlet, senior VP del software

La Mela annuncia le dimissioni di Bertrand Serlet, che ha ricoperto il ruolo di responsabile della divisione software della compagnia lavorando a stretto contatto con Jobs per oltre 22 anni

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:07 nel canale Mercato
Apple
 

Bertrand Serlet, senior vice president della divisione Mac Software Engineering per Apple ha deciso di lasciare la compagnia. E' la stessa Apple a dare la notizia, tramite un comunicato stampa ufficiale. Sarà Craig Federighi, vice president della medesima divisione, a raccogliere l'eredità di Serlet e ad assumerne le mansioni.

Bertrand Serlet ha lavorato per oltre 22 anni a stretto contatto con Steve Jobs: prima del suo arrivo in Apple nel 1997, Serlet ha infatti lavorato con lo stesso Jobs a NeXT a partire dal 1989. In precedenza Serlet ha trascorso quattro anni presso Xerox PARC. All'interno di Apple Serlet è stato coinvolto nella progettazione, sviluppo e creazione del sistema operativo Mac OS X.

"Ho lavorato con Steve per 22 anni e abbiamo trascorso momenti incredibili allo sviluppo di prodotti sia per NeXT sia per Apple, ma arrivato a questo punto voglio concentrarmi meno sui prodotti e più sulla scienza" ha dichiarato Serlet, che detiene un dottorato in Computer Science conseguito all'Università di Orsay.

Craig Federighi, nel suo nuovo ruolo, assumerà tutte le responsabilità di Serlet e renderà conto direttamente a Steve Jobs. Federighi è già responsabile del team di sviluppo di Mac OS X e negli ultimi due anni ha coordinato il Mac OS Software engineering group. E' stato lo stesso Federighi che lo scorso mese di ottobre, in occasione dell'evento "Back to the Mac" ha presentato in anteprima le caratteristiche di Mac OS X 10.7 "Lion".

"Craig ha compiuto un grande lavoro nella gestione del team Mac OS negli utlimi due anni. Lion è una release importante e la transizione avverrà senza problemi" ha commentato Serlet. Anche Federighi, Master od Science in Computer Science e Bachelor of Science in Electrical Engineering e Computer Science presso l'università di Berkeley, ha lavorato in NeXT prima del suo ingresso in Apple. Dal 1999 al 2009 è passato a lavorare presso Ariba, dove ha ricoperto diversi ruoli tra cui vice president di Internet Services e Chief Technology Officer.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ventresca23 Marzo 2011, 16:47 #1
poteva almeno aspettare l'uscita di Lion.
devil_mcry23 Marzo 2011, 17:22 #2
non sono troppo attento alla gestione apple, ma non è il secondo dirigente a lasciare apple per un motivo o un'altro negli ultimi tempi ?
Cappej23 Marzo 2011, 17:42 #3
Originariamente inviato da: devil_mcry
non sono troppo attento alla gestione apple, ma non è il secondo dirigente a lasciare apple per un motivo o un'altro negli ultimi tempi ?


sembrerebbe.. era Jonathan Ive... il pezzo grosso del reparto Designer (dal primo iMac in poi ha progettato tutto lui... o comunque ne ha diretto l a progettazione...)

... strano...
stormbelt23 Marzo 2011, 17:58 #4
Ma Jonathan Ive non ha lasciato Apple... E' stato un rumor infondato...
PaveK23 Marzo 2011, 18:50 #5
Originariamente inviato da: devil_mcry
non sono troppo attento alla gestione apple, ma non è il secondo dirigente a lasciare apple per un motivo o un'altro negli ultimi tempi ?

No, è il solo, e non è una cosa coì strana in un'azienda da decine di migliaia di dipendenti.
Il fatto è che delle altre aziende non se ne fila nessuno quando un dirigente decide di ritirarsi a vita quasi privata

Un forte saluto al grandissimo occhio bionico francese.
recoil24 Marzo 2011, 08:46 #6
il sostituto è quel tipo che ha fatto la demo durante la presentazione di Lion vero?
comunque ci può stare che ogni tanto uno cambi azienda, vale pure per Ive ovviamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^