Apple, una parte dei sistemi Mac sarà realizzata in Texas

Apple, una parte dei sistemi Mac sarà realizzata in Texas

Tim Cook ha rivelato che alcune partite di sistemi Mac verranno realizzate in uno stabilimento del Texas, usando componenti realizzati in Kentucky e Michigan

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:03 nel canale Mercato
AppleTIM
 

In occasione del recente confronto tra Apple e la sottocommissione del Senato USA riguardante le pratiche di elusione delle tasse, il CEO della Mela Tim Cook ha rivelato che l'azienda ha investito circa 100 milioni di dollari per supportare le attività di uno stabilimento produttivo in Texas per la realizzazione di sistemi Mac.

"Abbiamo investito 100 milioni di dollari per costruire una lina di produzione di Mac negli USA. Il prodotto sarà assemblato in Texas, vi saranno componenti realizzati in Illinois e Florida, e si baserà su macchinari realizzati in Kentucky e Michigan" ha dicharato Tim Cook dinnanzi alla commissione del Senato.

Riportare la produzione dei sistemi Mac negli USA fa parte di un progetto congiunto di Apple e Foxconn Electronics, il principale produttore contrattista di prodotti elettronici. In questo contesto Foxconn si occuperà di formare gli ingegneri statunitensi presso i propri stabilimenti in Cina e di costruire nuove linee di assemblaggio negli USA.

Come già aveva avuto modo di sottolineare lo stesso Cook lo scorso anno, il progetto vuole essere qualcosa di più di un semplice assemblaggio di computer, ed è il motivo per il quale la compagnia si affiderà a componentistica (anche se non è noto quale) realizzata negli USA e proveniente da Kentucky e Michigan.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco27 Maggio 2013, 14:42 #1
Originariamente inviato da: pulsar68
... da immigrati asiatici sfruttati e sottopagati...


No, ti sbagli e di grosso. Il Messico e' molto piu' vicino
dwfgerw27 Maggio 2013, 15:07 #2
Sempre a gettare letame nei commenti quando si tratta di apple vero ?

A me pare una buona notizia almeno per gli USA...
tmx27 Maggio 2013, 15:12 #3
^^ speruma!
basta che non sia frutto di accordi per calmare gli animi sulla questione delle tasse evase... e non c'è solo Apple nella melma per queste cose, altrochè.
dwfgerw27 Maggio 2013, 15:23 #4
Originariamente inviato da: tmx
^^ speruma!
basta che non sia frutto di accordi per calmare gli animi sulla questione delle tasse evase... e non c'è solo Apple nella melma per queste cose, altrochè.


Che Apple stia preparando un mac (Mac pro?) da produrre in usa si sa da fine 2012.

Apple non ha "evaso" le tasse ha eluso che sono due cose ben diverse.

Leggi questo articolo
http://it.finance.yahoo.com/notizie...-124400283.html

Google, Amazon, Facebook ed altre big hanno holding in Irlanda dove pagano poche tasse
acerbo27 Maggio 2013, 15:23 #5
Originariamente inviato da: pulsar68
... da immigrati asiatici sfruttati e sottopagati...


Scommetto che i jeans che indossi, la felpa, le nike che hai ai piedi, la TV che hai davanti al divano, il frullatore che hai in cucina e il PC che usi per postare su questo forum sono fatti tutti in occidente da personale ben pagato con tanto di contratto e contributi, che la mattina si alza col sorriso e prima di andare a lavorare si fà un bel cappuccino con le macine mulino bianco nel giardino di casa al cinguettare dei canarini.
s0nnyd3marco27 Maggio 2013, 15:35 #6
Originariamente inviato da: dwfgerw
Sempre a gettare letame nei commenti quando si tratta di apple vero ?

A me pare una buona notizia almeno per gli USA...


Guarda, ho un mac, e sinceramente mi piacciono i prodotti della Apple.
Ma sinceramente non condivido per nulla il modo in cui le multinazionali (TUTTE le multinazionali) producono i loro prodotti.
Se dovessi boicottarli tutti, userei solo un abaco prodotto dal falegname sotto casa
Cappej27 Maggio 2013, 15:39 #7
Originariamente inviato da: acerbo
Scommetto che i jeans che indossi, la felpa, le nike che hai ai piedi, la TV che hai davanti al divano, il frullatore che hai in cucina e il PC che usi per postare su questo forum sono fatti tutti in occidente da personale ben pagato con tanto di contratto e contributi, che la mattina si alza col sorriso e prima di andare a lavorare si fà un bel cappuccino con le macine mulino bianco nel giardino di casa al cinguettare dei canarini.


Ahimè ... Quoto *.*
Triste verità ...
acerbo27 Maggio 2013, 17:01 #8
Originariamente inviato da: pulsar68
Assolutamente no... sono ben consapevole che praticamente quasi tutto ciò che usiamo viene prodotto sfruttando la manodopera a basso costo cinese ma un conto è pagare un oggetto 100 altra cosa è pagare lo STESSO 400 e, BTW, non compro oggetti di marca

In Apple sanno benissimo come funziona il marketing... scommetto che tanti di coloro che leggeranno la notizia diranno... "che bravi che sono... fanno lavorare gli americani"


Invece nelle altre aziende il marketing non lo conoscono vero?

Quindi secondo il tuo ragionamento se si produce in cina sfruttando la schiavitu' di un sistema é sbagliato e se si crea qualche posto di lavoro in piu' in patria é sbagliato lo stesso?
acerbo27 Maggio 2013, 17:53 #9
Originariamente inviato da: pulsar68
Ma guarda... non è che vivo nel "favoloso mondo di Amelie"
Che Apple crei qualche posto di lavoro in USA è tutto da dimostrare...
Purtroppo non c'è modo di avere una discussione tranquilla con gli ifan... se vi tradisce la moglie ci potete passare sopra basta che non vi tocchino "Santa Apple"

Da utilizzatore Windows ti posso dire che se ci fossero i software che uso anche in Linux non ci penserei due volte a mandare la Microsoft a quel paese...

Vediamo se riesci a giustificarmi questi prezzi

Link ad immagine (click per visualizzarla)

perché mi sembrano "leggermente" fuori mercato.
Ho cercato fra le specifiche ma non risulta siano rivestiti in platino


Scusa ma che c'entra questo adesso? Ma che me ne frega del listino Apple? Tra l'altro non so se hai mai visto quello lenovo ad esempio per le espansioni RAM ecc ....

Si stava parlando di manodopera cinese o no? Ormai quando c'è di mezzo apple non si puo' non scadere in queste stucchevoli diatribe sul prezzo dei loro prodotti o a fare la OS WAR, che palle!!!
maxmax8027 Maggio 2013, 20:42 #10
Originariamente inviato da: dwfgerw
Che Apple stia preparando un mac (Mac pro?) da produrre in usa si sa da fine 2012.

Apple non ha "evaso" le tasse ha eluso che sono due cose ben diverse.

Leggi questo articolo
http://it.finance.yahoo.com/notizie...-124400283.html

Google, Amazon, Facebook ed altre big hanno holding in Irlanda dove pagano poche tasse


sì, è soltanto un attaccarsi ai cavilli della legge che con l' "elusione" ti permette di "evadere" le tasse del tuo paese.

tutte le BIG che citi (ed anche quelle che non citi) dovrebbero essere incriminate per frode fiscale mondiale.
così vedi che la voglia di sfruttare manodopera cinese a basso costo, di usare società offshore e paradisi fiscali passa...A TUTTI (Apple compresa)

perché è quest' acqua qua..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^