Asus spinge anche nel settore dei server

Asus spinge anche nel settore dei server

Buone prospettive di crescita nel settore dei server per la taiwanese Asus, forte anche della spinta data da Intel con le nuove cpu Xeon Nocona

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:55 nel canale Mercato
IntelASUS
 

Tra i piani di sviluppo della taiwanese Asus, anche il settore dei server è interessato da una forte spinta. Gli obiettivi sono infatti quelli di aumentare il volume della produzione, con una crescita del 50% nel corso del 2004.

Per raggiungere questi obiettivi Asus si prepara a lanciare una nuova campagna marketing, parallelamente al debutto di una propria serie di soluzioni server per processori Intel Xeon Nocona.

Nocona è il nome in codice scelto da Intel per indicare le nuove cpu Xeon DP, costruite con processo produttivo a 0.09 micron. Queste cpu sono dotate di cache L2 da 1 Mbyte integrata nel Core, in abbinamento al bus Quad Pumped a 800 Mhz. I chipset abbinati supportano memoria DDR2.

Il mercato dei server concorre, al momento attuale, per circa il 3% del fatturato complessivo di Asus. Il 60% delle soluzioni server prodotte è per OEM, tra i quali anche IBM, mentre il restante 40% viene venduto con brand Asus.

Fonte: Digitimes.com.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
crismatica27 Agosto 2004, 18:57 #1

server asus

qualcuno sa dirmi dove trovarli
NoX8327 Agosto 2004, 19:27 #2
Asus fa solo intel?
Certo non è un colosso come ibm o dell, ma amd li monta?
midian27 Agosto 2004, 23:38 #3
compliemnti alla asus

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^