Aumentano le vendite di beni di elettronica, pur con i tablet in calo

Aumentano le vendite di beni di elettronica, pur con i tablet in calo

I dati Gfk TEMAK certificano una crescita nel fatturato dell'1% registrata in Italia negli ultimi 3 mesi del 2014, segnale in controtendenza rispetto al recente passato. Bene telefonia ed eletrodomestici, male il settore dei tablet

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:01 nel canale Mercato
 

Un trimestre di crescita positiva, per quanto limitata a un +1% di media, per il mercato italiano dei Technical Consumer Goods secondo i dati forniti da Gfk TEMAK nei giorni scorsi. Il segnale è incoraggiante e si muove nella direzione di una progressiva, per quanto lenta, uscita dalla fase di difficoltà economica che ha caratterizzato il settore nel complesso nel corso degli ultimi anni.

A trainare la crescita i settori della telefonia e degli elettrodomestici, sia grandi come piccoli, in grado di bilanciare la contrazione di informatica ed elettronica di consumo. Per la telefonia il dato dell'ultimo trimestre 2014 vede una crescita di fatturato dell'11,7%, grazie al debutto di numerosi nuovi prodotti che hanno trainato le vendite durante la stagione natalizia.

Grandi e piccoli elettrodomestici continuano a mostrare dati interessanti, con i primi in crescita del 5,2% e i secondi del 3% prendendo a confronto i dati dello stesso periodo dello scorso anno. In lieve contrazione, -1%, le forniture per ufficio e i consumabili mentre in calo consistente il settore dell'informatica con una contrazione del fatturato di ben il 7,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'andamento del settore informatico è legato ad una dinamica che si è manifestata anche a livello globale: parliamo della perdita di interesse verso i tablet, prodotti ormai maturi dal punto di vista commerciale e che hanno visto nel corso degli anni un progressivo calo del prezzo medio d'acquisto. Cresce il fatturato nel settore dei PC desktop tradizionali, mentre i PC portatili registrano una flessione pur se supportati da buoni risultati per i prodotti ibridi e 2-in-1.

Forte calo anche per il comparto dell'elettronica di consumo, con una riduzione del fatturato del 9,7% rispetto al quarto trimestre 2013. Dinamica simile, che prosegue da vari trimestri, anche per il settore della fotografia con una riduzione del fatturato del 13,7% rispetto all'anno precedente.

I dati del quarto trimestre 2014 dipingono in sintesi uno scenario di lieve crescita, in prospettiva facendo pensare ad una dinamica di generale ripresa del mercato da mettere in atto nel corso del 2015. Il dato annuale complessivo vede una contrazione del fatturato pari al 2,5%, leggermente più contenuta rispetto alle stime iniziali grazie proprio al ritorno ad un territorio positivo ottenuto nel corso degli ultimi 3 mesi del 2014.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^