Azione legale contro Apple per il marchio iCloud

Azione legale contro Apple per il marchio iCloud

Un'azienda dell'Arizona di nome iCloud Communications prova a trascinare Apple in tribunale accusando la Mela di aver causato confusione con il marchio usato per il nuovo servizio di cloud computing

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:15 nel canale Mercato
Apple
 

iCloud Communications, realtà con sede in Arizona e specializzata nella realizzazione di soluzioni di comunicazione e VoIP, ha recentemente depositato un'azione legale contro Apple, sostenendo che la compagnia abbia infranto il proprio marchio registrato e chiedendo un'ingiunzione per impedire ad Apple di lanciare o promuovere il servizio iCloud.

L'azienda afferma di utilizzare sin dal 2005 il marchio iCloud per beni e servizi "identici o strettamente correlati" e sostiene che Apple abbia danneggiato il marchio della compagnia per via della copertura mediatica globale con l'annuncio di Apple iCloud e la conseguente campagna pubblicitaria portata avanti dalla Mela. iCloud chiede come rimborso "tutti i profitti, i guadagni e i vantaggi" così come "tutti i danni economici sostenuti".

A ciò si aggiunge la richiesta di un'ingiunzione che vieti ad Apple l'uso del nome iCloud e di "fornire tutte le etichette, cartelli, stampe, insegne, intestazioni, brochure, biglietti da visita e altro materiale scritto o registrato " recante il nome iCloud affinché possa essere distrutto.

Nel documento iCloud Communications accusa Apple di avere alle spalle una "lunga e ben nota storia di infrazione volontaria e consapevole dei diritti di marchio di terzi" facendo riferimento alle precedenti diatribe legali tra l'azienda di Cupertino e Apple Records, McIntosh Labs ed il personaggio dei fumetti Mighty Mouse. 

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NODREAMS13 Giugno 2011, 14:17 #1
tra 1 mese


"Apple acquisisce iCloud Communication per 5 milioni di dollari"


Arnoldforever13 Giugno 2011, 15:01 #2
Originariamente inviato da: NODREAMS
tra 1 mese


"Apple acquisisce iCloud Communication per 5 milioni di dollari"




E non ci sarebbe troppo da stupirsi...
IlCarletto13 Giugno 2011, 15:14 #3
mah.. pubblicità gratuita per iCloud communications.... finirà a tarallucci e vino
an-cic13 Giugno 2011, 15:19 #4
Originariamente inviato da: Arnoldforever
E non ci sarebbe troppo da stupirsi...


a me stupisce che non ci sia stato un accordo preventivo........... da cui ne deduco che è tutto studiato a tavolino e rientra nel "marketing plan"
sniperspa13 Giugno 2011, 15:56 #5
fondo un'azienda che si chiama iBiscuit chissà che prima o poi la apple si metta a fare biscotti così poi mi faccio acquisire per qualche milione di euro
Thebaro13 Giugno 2011, 16:33 #6
Originariamente inviato da: sniperspa
fondo un'azienda che si chiama iBiscuit chissà che prima o poi la apple si metta a fare biscotti così poi mi faccio acquisire per qualche milione di euro


potresti...pensarci...
filippo198013 Giugno 2011, 16:39 #7
Secondo me finisce che troveranno un accordo economico... non è finita in questo modo anche la diatriba per il marchio iPhone tra Apple e Cisco?
Più che altro secondo me la Apple potrebbe farsi furba e cambiare i nomi ai suoi prodotti...
Secondo me avrebbe ricevuto parte della pubblicità se il marchio iCloud originale fosse stato conosciuto al livello mondiale!
Quanti, secondo voi, vedendo una I prima del nome di un prodotto non penserebbero immediatamente ad un prodotto della Apple? Secondo me pochi, e detto questo cercando info sul sito Apple scoprendo, ad esempio, che il prodotto Apple per il cloud non si chiama iCloud ma aCloud non preferirebbero prendere aCloud piuttosto che iCloud? Secondo me si...
lucazeta197514 Giugno 2011, 08:33 #8
A me già solo il website di iCloud Communications fa pensare ad un'azienda fuffa...
Vogliono far credere che hanno un nome pluriennale?!? Ma quando mai...?!?
wal7er14 Giugno 2011, 10:22 #9
Ma prima di fare causa si sono documentati prima?

Dal sito McIntosh Labs:
"Music brings you to a place where time stands still. It is the expression of your life's journey, meant to be shared with those you love. Since 1949, McIntosh has defined quality sound reproduction and continues to set the standard for performance, reliability and service.
Mcintosh: Audiophile, Audio Enthusiast, Audio Experience, Audio Engineers, High End Audio, Lifestyle Audio".

Magari erano loro che dovevano fare causa alla apple.
Quando jobs nasceva (1955) erano già 6 anni che c'eranao i McIntosh Labs.
Questo per la precisione.
an-cic14 Giugno 2011, 10:26 #10
Originariamente inviato da: wal7er
Ma prima di fare causa si sono documentati prima?

Dal sito McIntosh Labs:
"Music brings you to a place where time stands still. It is the expression of your life's journey, meant to be shared with those you love. Since 1949, McIntosh has defined quality sound reproduction and continues to set the standard for performance, reliability and service.
Mcintosh: Audiophile, Audio Enthusiast, Audio Experience, Audio Engineers, High End Audio, Lifestyle Audio".

Magari erano loro che dovevano fare causa alla apple.
Quando jobs nasceva (1955) erano già 6 anni che c'eranao i McIntosh Labs.
Questo per la precisione.


magari è meglio se ti documenti meglio tu........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^